CipherShed è un nuovo progetto che ci consente di riavere / riutilizzare TrueCrypt in Linux, Microsoft Windows e Apple Mac.

CipherShed in Ubuntu
L’abbandono del progetto TrueCrypt ha portato non poche discussioni riguardanti la sicurezza del software open source e l’avvio di nuovi progetti dedicati.
Attualmente non si conoscono i veri motivi che hanno portato al termine del supporto di TrueCrypt, software il cui codice sorgente è ancora disponibile e dal quale sono nati nuovi progetti dedicati. Oltre a TCnext è approdato il nuovo CipherShed fork del progetto TrueCrypt che ci consente di poter riutilizzare il buon vecchio software di crittografica oltre ad includere in futuro nuove funzionalità e migliorie.
CipherShed è un software open source con il quale potremo creare, montare e gestire unità disco criptate nelle quali possiamo salvare i nostri documenti, immagini, ecc per mantenerli al sicuro da occhi indiscreti.

L’attuale versione stabile di CipherShed si basa sulla versione 7,1a di TrueCrypt, lo sviluppo del progetto porterà in futuro nuovi aggiornamenti che includeranno non solo correzioni di bug ma anche nuove opzioni e ottimizzazioni varie oltre a pacchetti ed installar per Linux, Windows e Mac.

CipherShed info

– Installare CipherShed

Possiamo già testare / installare CipherShed in Debian, Ubuntu e derivate semplicemente compilando il software dai propri sorgenti, ecco come fare.

Per prima cosa installiamo Git e le dipendenze richieste per la compilazione di CipherShed per farlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install build-essential libwxgtk2.8-dev nasm pkg-config git wx2.8-headers libwxbase2.8-dev  libfuse-dev libfuse2 libgtk2.0-dev

al termine dell’installazione possiamo scaricare CipherShed e avviarne la compilazione digitando sempre da terminale:

cd
git clone https://github.com/CipherShed/CipherShed.git 
cd CipherShed/src 
LIBS="-ldl" make 

al termine avremo i binari per avviare CipherShed inclusi nella directory CipherShed/src/Main. Basta dare un doppio click sul file CipherShed per avviare il software.

Home CipherShed

No more articles