Canonical ha annunciato che la nota azienda sud coreana Bukwang Pharmaceuticals ha deciso di puntare su Ubuntu abbandonando Microsoft Windows.

Corea del Sud e Linux
La Corea del Sud ha annunciato di voler puntare su Linux, il sistema operativo libero prenderà il posto dell’attuale Microsoft Windows nei personal computer degli uffici governative e della pubblica amministrazione.
La migrazione da Windows a Linux oltre a portare un notevole risparmio, fornirà una maggiore sicurezza ed affidabilità a confermarlo sono anche altre aziende sud coreane che hanno deciso di puntare sul sistema operativo libero come ad esempio Bukwang Pharmaceuticals. Bukwang Pharmaceuticals, nota azienda sud coreana produttrice di i farmaci e prodotti per l’igiene personale ha deciso di puntare su Ubuntu, sistema operativo installato sui personal computer e server dell’azienda.

Prima della migrazione l’azienda sud coreana aveva circa 620 oc desktop nei quali circa 60% si basava su Windows 7 e il 40% su Windows XP.
A causa dell’abbandono del supporto per Microsoft Windows XP, l’azienda sud coreana doveva affrontare notevoli spese per il passaggio alla nuova versione di Windows, per questo motivo ha scelto Ubuntu, sistema operativo installato immediatamente in meno di due settimane il 390 personal computer.

Bukwang Pharmaceuticals migra da Windows ad Ubuntu

La migrazione da Windows ad Ubuntu farà risparmiare circa 300.000 dollari ogni anno, da notare inoltre che l’azienda farmaceutica sud coreana ha avviato una nuova società denominata Bukwang C & C specializzata in soluzioni open source per il mercato business coreano.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare l’annuncio ufficiale dal blog Ubuntu Insights.

No more articles