Gli sviluppatori del team VolksPC hanno presentato il nuovo progetto MicroXwin che ci consente di eseguire contemporaneamente le applicazioni Android e quelle di Debian ed Ubuntu

VolksPC MicroXwin
Molti user si sono chiesti come mai non sia possibile utilizzare le applicazioni Android in Ubuntu, Fedora o qualsiasi altra distribuzione visto che il sistema operativo mobile di Google si basa sempre su Linux. Anche se basato sullo stesso Kernel Linux, Android è ben diverso da Linux rendendo impossibile il supporto per le varie applicazioni, una soluzione però potrebbe arrivare dal progetto MicroxWin del team VolksPC.
MicroxWin è un leggero X Window Server che ci consente di avviare contemporaneamente Android e una distribuzione Linux con la possibilità di passare velocemente tra i due sistemi operativi.

Con MicroxWin potremo quindi avviare contemporaneamente Android e Debian o Ubuntu e passare velocemente tra i due sistemi operativi attraverso una semplice scorciatoia da tastiera, funzionalità molto simile a quella proposta da alcuni produttori di personal computer che consente di passare velocemente da Windows ad Android e vice versa.

Il sistema non utilizza VNC o altre soluzioni analoghe ed inoltre Android avrà la piena compatibilità con tutte le varie applicazioni dedicate. I developer del team VolksPC hanno indicato che il sistema sarà molto leggero a tal punto da poter essere utilizzato perfino in Raspberry PI.

Ecco un video dedicato al progetto MicroxWin:

Per maggiori informazioni su MicroxWin consiglio di consultare la pagina dedicata dal portale VolksPC.

  • TopoRuggente

    Arch+BSD, si prevedono cambiamenti radicali neli server !!!!

    • Davide Neri

      Eh sì, da domani Ach sull’80% dei server solo perchè cambia il kernel! Ma va…

      • ange

        beh con ArchServer non è male la situazione. Io preferirei mettere ArchServer che una DebianStable. Mi va bene tutto il software testato che vuoi + pinning, ma nessuno ha ‘ste esigenze… Alla fine userei solo il pinning, installerei Debian Testing e con Testing ho sempre avuto molti problemi. Ergo la distro che fa per me (anche per i server) è Arch. E con ArchServer hai un repo stabile piuttosto “normale” (con pacchetti più aggiornati di Debian).

        • io uso arch come server (non arch server) utilizzando il kernel lts a casa e devo dire che funziona molto bene

          • ange

            beh devo dire che hai fatto un’ottima scelta 😉 Arch senza testing è piuttosto stabile di suo + il kernel lts è molto stabile 😀

  • Pietro Tomei

    ARCH+BSD wow miticoooooo anche arch se la sta mettendo tutta come debian gnu KFREEBSD

  • robytrevi

    Come siamo a pacchetti disponibili in archbsd? In kfreebsd non è che ce ne siano proprio tanti…

  • ange
No more articles