Vi presentiamo un’interessante video dedicato alla nuova versione stabile di KDE Frameworks 5 Stabile e la Release Candidate di Plasma 5.

KDE Frameworks 5 e Plasma 5 RC
E’ un’estate molto “calda” per i developer del desktop environment “K” dato che oltre al mantenimento dell’attuale versione stabile 4.13, sono iniziati i lavori per KDE 4.14, oltre allo sviluppo del nuovo Plasma Next. Proprio nei giorni scorsi gli sviluppatori hanno rilasciato la tanto attesa versione stabile di KDE Frameworks 5 e la release candidate di Plasma 5 importantissimi rilasci che rendono sempre più completo il nuovo KDE Plasma Next. Finalmente KDE Plasma Next comincia ad essere non solo stabile m anche completo, con gran parte dei plasmoidi di default migrati in QML come ad esempio il menu KickOff, l’applet Calendario, il nuovo gestore delle notifiche, rete ecc.

Da notare anche il nuovo gestore degli sfondi e dei plasmoidi / oggetti e altre migliorie al look di KDE, il tutto senza stravolgere l’attuale esperienza utente.

KDE Plasma Next

Per scoprire le novità del nuovo KDE Frameworks 5 e Plasma 5 RC è disponibile un’interessante video realizzato dal developer Korneliusz Jarzębski nel quale vedremo tutte le principali novità introdotte fin’ora in KDE Plasma Next, da nuovo display manager, look screen ecc.

Ringrazio il nostro lettore Daniele per la segnalazione.

  • Salvatore Gnecchi

    *O*
    su su sbrigati ad arrivare 13.04 ^^

    • Edmond Logan

      su sbrigati ad arrivare “14.04”

      • Salvatore Gnecchi

        lol

  • Kryohi

    Mi dispiace ma non mi convince ancora, aspetterò la beta della 14.04 prima di riprovare Ubuntu…

    Ottime le icone, comunque 🙂

  • Non riesco ad installare ubuntu 13.04. Il processo di installazione si blocca appena dopo la scelta se o non installare gli aggiornamenti durante l’installazione e i driver di terze parti.

    • ti consiglio di aspettare 10/15 giorni e installare la beta

  • A chi usa Linux da anni e ama la personalizzazione (io stesso sono così) Unity forse va un po’ stretto, ma negli altri casi – e per gli utenti che non hanno mai provato il pinguino – più lo provo e più mi convinco che potrebbe piacere!
    A chi non interessa poter spostare la barra in basso o a destra o impostare settings particolari, risulta intuitivo. Barra a sinistra lancia le applicazioni, la dash è come un grosso menù, esteticamente è una questione di gusti ma non mi sembra per niente brutto. Ed ha un layout che riconosci subito. Se poi il progetto Ubuntu Touch avesse successo, avresti una continuità dell’esperienza utente tra i diversi dispositivi, che è l’obiettivo di Canonical.
    Intanto leggere articoli su una distro Linux sul Corriere, Repubblica, Wired e Panorama non può farmi che piacere da linuxaro pluridecennale 😉

    Staremo a vedere.. però un po’ di tasselli messi da Shuttleworth nel corso degli ultimi 3 anni stanno finalmente iniziando ad andare al loro posto.

    • darkham

      hehhehhe, la stampa se ne sta interessando, perchè nelle amministrazioni, qualcosa sta cambiando, nella concezione di certe cose, specialmente con la crisi di questi anni.. 🙂

  • ange

    ma io non ho ancora capito: Compiz verrà rimpiazzato? Se si, con cosa? Sarà possibile sostituirlo (il wm) con compiz?

  • OrazionS

    Scusatemi, ma hanno assunto uno sviluppatore di icone per farne giusto quattro?

    Ok che potrà essere solo l’inizio, però in sei mesi qualcuna in più l’avrebbero potuta fare. 🙂

  • Mah di unity provai le prime versioni, onestamente prefisco gnome shell, mi sono innamorato di quell’ hot corner, unity ha quella barra superiore fissa che si fa odiare molto

  • adri76

    In un altro articolo ho visto la nuova icona del Software Center, adesso vedo qui la nuova icona di Nautilus… mah, a me ‘ste icone proprio non piacciono. Sarò infantile, ma se “moderno” equivale al disegno di un archivio grigio anni 50, preferivo di gran lunga la casetta arancione.

    Spero tanto che si concentrino anche sull’usabilità, sulla personalizzazione (ma di questo passo dubito, perchè versione dopo versione ne tolgono sempre un pezzetto) e su tante altre cose un bel po’ più importanti delle icone.

  • azurehus

    Alla Kde mi sembra che stiano facendo un Gran bel lavoro Migliorando quel che già di Buono c’è nel loro DE !!

    • loki

      “giù in ditta” 😀

  • Andrea Zucca

    Mha, Unity sopra tutti! (chi l’avrebbe mai detto qualche anno fa?)

    • chi lo direbbe andesso xD

      • Andrea Zucca

        ahahahha 😀

    • Personalmente Unity l’ho trovata indigesta da subito per il fatto che sia laterale e solo laterale, e quindi l’ho usata poco (magari perdendomi gli aspetti positivi e comodi che sicuramente ha), per me KDE è il numero uno in assoluto e questo video lo dimostra in pieno.
      Tra l’altro KDE (Kubuntu nello specifico) ha indotto molti miei amici a passare a Linux perchè rispetto a Windows (bè lo capite anche voi…), se poi lo unisci a Cairo Dock o Donky e lo fai in stile Mac bè, li colpisci nel segno (scusate se mi sono permesso… ;))
      Unity mi risulta indigesta tanto quanto Windows Phone e i suoi cubettoni, ma è un’opinione personale ovviamente.
      Secondo me se Kubuntu fosse al posto di Ubuntu (cioè la distro iniziale e Ubuntu una derivata) Linux avrebbe pure più successo di come ce l’ha ora, ma tutte queste sono solo opinioni mie in base ai miei gusti.

    • gino

      e infatti lo dici solo tu..

  • e ma che figata però *o*

    noto che manca ancora il redesign figherrimo di systemsettings… non vedo l’ora che sia tutto pronto.

  • Maudit

    Ma è bellissimo!!!!

  • Daniele

    Prego, infatti l’ho visto e mi domandavo se non l’avessi già pubblicato , in effetti è un bel passo in avanti per KDE speriamo in un allegerimento generale.

  • Hombre Maledicto

    Io noto con piacere che alcuni dev hanno aperto dei topic nella sezione del Visual Design Group del forum KDE, per chiedere suggerimenti in merito a design, o ricevere delle valutazioni. E’ una splendida iniziativa, e chiunque abbia idee può contribuire liberamente, presentando dei mockup o semplicemente partecipando alle discussioni.
    Oltre a questo, dopo tanto tempo mi sono deciso a riattivare baloo, restando piacevolmente sorpreso di quanto poco invasivo sia diventato l’indexing (sebbene restano certi problemi – es. i symlink non sono risolti lasciando un piccolo vuoto).

    • Sabbath

      Io sto ancora aspettando il file manager del tuo amico! 🙂

      • Hombre Maledicto

        Eh…Ogni volta che qualcuno mi chiede in merito o dimostra interesse non manco di farglielo sapere ( il messaggio da trasmettergli è “muovi il cu….” ;P ), non lo sento da qualche settimana ma aveva momentaneamente interrotto lo sviluppo ( di tutti i suoi progetti ).

        C’è però una notizia che potrebbe farti piacere. Ogni tanto mi capita di parlare con Reuterberg – il “capoccia” del Visual Design Group – ed in una recente discussione mi ha chiesto se lo potevo mettere in contatto con questo amico. C’è in ballo un altro progetto, a livello più “ufficiale” per KDE, a cui lavora una cricca di dev e Reuterberg stesso..Potresti vedere alcune novità appetitose a breve 😉
        Anche di questo, mi duole non poter dire di più. Non so perché, ma ogni volta tutti mi dicono: “oh, questa è roba ultrasegretissima Hombre. Non parlarne con nessuno.
        Altrimenti, ti taglio le pa**e 🙂 “

        • Cristian

          neppure un indizietto?cos’è un’applicazione?

          • Hombre Maledicto

            Una distro (la distro esiste già, ma si vuole una versione per scaraventare in faccia all’utente tutte le bellezze di KDE), nuove applicazioni, versioni migliorate di altre e cose sbielluccicose varie.
            Tecnicamente se vuoi un sistema operativo rolling ottimizzato per KDE esiste già Chakra – mia personale opinione – ma dato che chi sta dietro alla distro finanzia e partecipa allo sviluppo del DE in questione…
            Idealmente, ci saranno tante cose nuove .
            Contento? Ora Reuterberg verrà stanotte a prendersi il mio co..ione destro 🙁

  • Bruno Wolf

    ormai uso kde da 3 anni… l’unica cosa che odio è il design di dolphin…. per il resto complimenti

    • Maudit

      una cosa che a me non piace di Doplhin è la selezione dei files, in modalità dettaglio, limitata al nome del file e non all’intera riga.
      Per il resto mi pare valido… cosa non ti piace?

      • Bruno Wolf

        proprio il design! mi sa di app vecchia

  • Simone Picciau

    Direi che si usa sempre alla stessa maniera, ma l’aspetto è molto più moderno… Lo proverò sicuramente, anche se ho sempre preferito gnome

  • michele casari

    mi sembra troppo … pasticciato di effetti. Unity e Gnome-shell, li preferisco (parlo del solo aspetto grafico originale e, per favore, non si inizi la guerra del ‘bastano 10 minuti …’)

  • Vincenzo

    Fatto veramente bene! Per me il DE definitivo! Li ho provati veramente tutti ma torno sempre dal mio primo amore dai tempi di mandrake! Una bella svecchiata ci voleva proprio…speriamo migliorino ancora la gestione delle risorse!

  • d4n1x

    La grafica ricorda molto quella di Windows 8, minimale e con le barre piatte. Però è ancora bruttarella, Oxygen ai temi era moderna e innovativa questa mica tanto, anzi sembra quasi un misto tra un tema di KDE3 e quello di Windows8 XD
    Io uso solo KDE ma è inutile il tema ormai è veramente vecchio, e quelli che si trovano in rete (vedi su kde-look) sono o incompleti, o fatti mali o peggio ancora bugati. Per non parlare delle icone che ad oggi le migliori sono le kfaenza (nonostante io odi le icone quadrate in stile iphone), le ritengo le migliori perchè sono belle da vedere, sono complete, non sono pacchiane e hanno una logicità grafica.

    Vedo che dei passi sono stati mossi spero che questa sia solo una bozza ancora molto lontana dal tema definitivo e che propongano qualcosa di più accattivante.

No more articles