I developer di Ubuntu Tweak hanno rilasciato la nuova versione 0.8.8 stabile che corregge alcuni bug riscontati in Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

Ubuntu Tweak 0.8.8
Ubuntu Tweak è stata una delle prime applicazioni dedicate alla personalizzazione e configurazione della distribuzione Linux più conosciuta al mondo. Attraverso Ubuntu Tweak possiamo personalizzare l’ambiente desktop Unity, installare applicazioni di terze parti non incluse nei repository ufficiali oltre a disporre di tool per rimuovere cache, file temporanei ecc.
I developer di Ubuntu Tweak hanno rilasciato nei giorni scorsi la nuova versione 0.8.8, aggiornamento che non include nessuna novità ma semplicemente corregge alcuni bug riscontrati in Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

Tra i bug corretti in Ubuntu Tweak 0.8.8 troviamo risolti alcuni problemi con Janitor tool per la “pulizia della distribuzione” che risolve il problema della rimozione della cache in Firefox e Thunderbird nella directory ~/.cache oltre al supporto per rimuovere la cache da più profili del browser open source di Mozilla. Corretto inoltre il bug che impediva il corretto collegamento della directory computer nel desktop.

– Installare Ubuntu Tweak 0.8.8

Ubuntu Tweak 0.8.8 è già disponibile per Ubuntu 14.04 Trusty attraverso i PPA Ubuntu Tweak Stable basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:tualatrix/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install ubuntu-tweak

e confermiamo, in alternativa possiamo scaricare il pacchetto deb di Ubuntu Tweak 0.8.8 da questa pagina.

Home Ubuntu Tweak

  • Peccato che non venga rilasciato il pacchetto per Debian (e derivate).

    • in teoria dovrebbe andare quello per ubuntu

      • MarcoS

        In effetti il pacchetto di Ubuntu permette di installarlo anche su Debian, ma appena avviato il programma e andando sulla scheda “diagnostica” mostra il seguente messaggio di errore “Distribuzione non supportata” quindi credo che non vada bene per Debian

        • lo segnalo subito
          comunque vedrai che arriverà il supporto per Debian 😀

          • Paolo

            P { margin-bottom: 0.21cm; }

            Il programma mi dà il seguente
            errore:libdrm-nouveau1a: Depends: libc6 (>= 2.14) but
            2.15-0ubuntu10.4 is to be installed

            inoltre negli aggiornamenti pacchetti
            mi dà il seguente errore:libcairo-gobject2 libcairo-gobject2:i386
            libcairo2 libcairo2:i386 libllvm3.1:i386

            specifico che ho ubuntu 12.04 qualche idea per risolvere?

          • sicuro di avere una scheda grafica intel nel tuo pc
            perché a quanto pare cerca una libreria di nvidia

          • Paolo

            Ti confermo, ho una hd4000 incorporata nell’i7, e l’unica modifica che ho fatto è stata l’installazione del programma come dal tuo report, purtroppo l’aggiornamento dei driver si blocca al 9% e poi failed…

          • mi sembra strano che richieda i pacchetti open di Nvidia non saprei cosa dirti
            mi dispiace

          • Paolo

            Grazie lo stesso, mi potresti dare il comando per togliere la chiave inserita con il comando:

            wget –no-check-certificate https://download.01.org/gfx/RPM-GPG-KEY-ilg -O – |
            sudo apt-key add –

          • Paolo

            Potresti darmi il comando per togliere la seguente chiave:

            wget –no-check-certificate https://download.01.org/gfx/RPM-GPG-KEY-ilg -O – |
            sudo apt-key add –

    • Simone Dagli Orti

      Sulle derivate di Ubuntu funziona. Ad esempio per Mint 14 basta cambiare temporanemante il file /etc/lsb-release sostituendo

      DISTRIB_ID=LinuxMint
      DISTRIB_RELEASE=14
      DISTRIB_CODENAME=nadia
      DISTRIB_DESCRIPTION=”Linux Mint 14 Nadia”

      con

      DISTRIB_ID=Ubuntu
      DISTRIB_RELEASE=12.10
      DISTRIB_CODENAME=quantal
      DISTRIB_DESCRIPTION=”Ubuntu quantal (development branch)”

      • Fabio

        Hey! Pssssttttt… Simone!!! Debian NON è una derivata di Ubuntu… 😉

  • Simone Dedo

    Ho provato a chiedere anche il supporto per openSUSE

  • Daniele L.

    Ho ricevuto i seguenti errori in fase di installazione:

    The following packages have unmet dependencies:

    libegl1-mesa-drivers: Depends: libegl1-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.0.2-0ubuntu0.1 is to be installed

    Depends: libgcc1 (>= 1:4.1.1) but 1:4.7.2-2ubuntu1 is to be installed

    Depends: libudev0 (>= 147) but 175-0ubuntu13 is to be installed

    Depends: libx11-6 (>= 2:1.4.99.1) but 2:1.5.0-1 is to be installed

    Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed

    libgles1-mesa: Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed

    libgles2-mesa: Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed
    _______________________________________________________________

    Error running transaction: GDBus.Error:org.debian.apt.TransactionFailed: error-dep-resolution-failed: The following packages have unmet dependencies:

    libegl1-mesa-drivers: Depends: libegl1-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.0.2-0ubuntu0.1 is to be installed

    Depends: libgcc1 (>= 1:4.1.1) but 1:4.7.2-2ubuntu1 is to be installed

    Depends: libudev0 (>= 147) but 175-0ubuntu13 is to be installed

    Depends: libx11-6 (>= 2:1.4.99.1) but 2:1.5.0-1 is to be installed

    Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed

    libgles1-mesa: Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed

    libgles2-mesa: Depends: libglapi-mesa (= 9.0.2-0ubuntu0.1) but 9.2.0~git20130216.dd599188-0ubuntu0sarvatt~quantal is to be installed

  • Adriano Miconi

    mi da pacchetto di cattiva qualità, che dite lo installo lo stesso?

    • mettilo nella home e dai

      sudo dpkg -i *.deb
      sudo apt-get install -f

      e sarà installato

  • scontin

    INCREDIBILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un repository ufficiale!!
    Allora cominciamo a contare noi pinguini…………..

  • Matteo

    sara inserito di default in ubuntu 13.04?
    Spettacolare cmq…

  • Ho provato su ZorinOS ma mi dice che la distribuzione non è supportata 🙁

  • scontin

    L’unica cosa, installa i driver 2.20 e non i 2.21……. Cosa ne pensi Roberto?

  • CArmine

    Su mint 14 non funziona.ciao

  • Fantu

    L’ho provato su ubuntu 12.04 64 bit, mi ha corrotto dei pacchetti a 32 bit, per risolvere ho dovuto disinstallare ia32-libs e tutte le dipendenze, purtroppo wine mi serve al momento per alcuni programmi di lavoro, qualcuno sa come risolvere per mantenere i driver aggiornati?

  • Gaetano Camarda

    Ragazzi, non sò come impostare i parametri per kubuntu 12.04 qualcuno sà come devo modificare il file lsb-release?? perchè se lo modifico mi dice distribuzione non supportata… se installo come se fosse ubuntu, cambia nulla?

  • Simone

    Nell’ultimo comando mi dà questo errore:

    “root@simone-samsung:~# sudo cp /ort/lsb-release /etc/

    cp: impossibile eseguire stat di “/ort/lsb-release”: File o directory non esistente

    root@simone-samsung:~#”

    Qualcuno mi può aiutare??Il donwload l’ho ha effettuato senza problema, io uso una PEAR LINUX 7 (ubuntu 12.10)

  • Simone

    Credo ci sia un’errore, non è questo il comando :sudo cp /ort/lsb-release /etc/
    ma questo :sudo cp /opt/lsb-release /etc/
    Potete verificare ed eventualmente correggere??Grazie!

  • Marco Bassi

    ho un problema dopo aver fatto installare degli aggiornamenti da questo programma, come faccio a cancellarli e tornare come prima. grazie per l’aiuto

  • Stefano Acierno

    ma per ubuntu 13.04 è compatibile?

  • che roba ridicola dover utilizzare un software esterno al DE per personalizzare il DE stesso, perchè gnome shell (con i suoi inutili fork) e unity al posto di mantenere il caro vecchio sistema di personalizzazione con tasto destro sul pannello (ad esempio) che era semplice immediato e consentiva maggiore libertà, devono utilizzare estensioni o software di terze parti per personalizzare un DE, la persnalizzazione di un DE per me è la cosa più importante, è questa che mi fa scegliere un DE piuttosto che un altro, infatti uso xfce proprio per questo motivo, non avrà gli effetti di gnome shell o altri (kde escluso visto che come sistema di personalizzazione è uguale a xfce fortunatamente) però puoi davvero trasformare e plasmare il DE come meglio preferisci e questo è fondamentale per me

    inoltre gnome shell e unity sono 2 DE che di base non hanno praticamente nulla, ma sono molto pesanti, rispetto ad altri DE che di base permettono più personalizzazioni come xfce e lxde

    • matteo81

      Dea, ormai l’hanno capito anche in Saudi Arabia che usi xfce perchè è leggero, ti fa spostare iconcine e pannellini ecc ecc…. non c’è bisogno che ad ogni post riguardo gnome e unity continui a ripetere lo stesso ritornello…. usa xfce e bona… non porta nulla alla discussione soprattutto se continui a premettere “per me”, “io preferisco” ecc ecc…. sono gusti personali e quindi giusti o sbagliati dicono poco o nulla…
      I sistemi operativi di ampio respiro, quelli che usa la gente normale tutti i giorni in casa e a lavoro fanno esattamente quello che cerca di fare unity… fornire un sistema base facilmente riconoscibile e usabile e che ti permetta sempre una certa familiarità e semplicità una volta imparato…. e visto che il target di canonical è esattamente la gente comune unity rimane, con tutti i suoi difetti, assolutamente in linea con quello che il 95% dell’utenza vuole da un’interfaccia grafica… forse è anche ora di capire che smontare e smanettare ogni cosa è piacevole se sei un geek e hai diverso tempo da perdere per capire e smanettare ma se hai bisogno di immediatezza serve un sistema lineare anche se meno aperto e quindi modificabile… unity non fà altro che ripetere quello che win e mac fanno da anni…. un sistema coerente e continuativo lasciando l’eventuale modding alle terze parti….. cosa c’è di male per continuare a lamentarsi? nessuno ti impone di usarlo e infatti utilizzi altro….
      Inoltre per esperienza personale ti posso assicurare che nel mondo di tutti i giorni alla gente frega poco o nulla di avere un sistema molto modificabile….. anzi, chi deve usare un pc vuole usarlo e basta…. si impara bene quello che gli viene fornito e lo usa…. premesso che il de è una semplice base e che resta il software lo scopo finale dell’uso di un computer…..
      Anch’io fino a qualche anno fa mi divertivo a cambiare, spostare e smanazzare ogni cacchiata, pannello, icona, widget e fesseria per il semplice gusto di cambiare… adesso con gli anni ho capito che l’interfaccia migliore non esiste e che una volta imparata a sufficienza qualunque gui può diventare produttiva…. dipende da come e quanto l’utente la sa utilizzare…

      • io comunque non capisco come possano ritenere unity user friendly su un PC, per me lo era più gnome 2, invece ora tra i più user friendly di default penso sia kde, è simile a windows, semplice e ordinato nel suo aspetto, inoltre non gli manca nessuna funzionalità moderna che è presente in altri sistemi operativi, secondo me unity e gnome shell sono troppo caotici e dispersivi non capisco davvero come un nuovo utente possa ritrovarsi, va be sarò tonto io

        • matteo81

          “io penso”, “secondo me”…. sempre tue personali opinioni che non possono essere giuste o sbagliate ma semplicemente opinioni….
          Sono 25 anni che centinaia di milioni di utenti lavorano, giocano e sviluppano su windows che non ha certo una gui innovativa oppure particolarmente versatile…. eppure non mi pare che ci siano stati suicidi di massa a causa di questo….. microsoft propone un “pacchetto” usabile, semplice e affidabile che vada bene per tutti… poi se uno vuole moddare di tools esterni ce ne sono a milioni anche su win per cambiare ogni virgola…..
          Gnome e Unity più caotici di kde? sei sicuro? io adoro kde ma non lo consiglierei mai a un neofita linux…. prova a settarlo un minimo… poi ne riparliamo sul “caotico”….
          Non è questione di essere tonti o furbi ma semplicemente mettersi nei panni di altre persone che hanno altre esigenze e usano il pc in modo diverso dal nostro….. ci sono malati e paranoici che passano notti per modellare l’aspetto grafico e il de e alla fine usano banalmente un paio di software e basta…. molti altri usano determinati software con regolarità oppure devono produrre per lavoro e cercano semplicemente l’icona per lanciare il software fregandosene bellamente di come sono messi pannelli, icone e shortcuts……

          • si ma di default unity è pieno di riferimenti ad amazon e roba varia che puoi installare dal software center che fanno confusione se uno cerca un software, inoltre i filtri per le varie categorie non sono immediate

            secondo me per un nuofita il DE più immediato è o xfce (specialmente con whisker menu) oppure mate o lxde perchè hanno un menu delle applicazioni fatto bene e intuitivo perchp ogni software è nella sua categoria.
            kde forse è un po più difficile per un neofia però credo sia comunque più semplice di unity o gnome shell

          • lahire

            già il fatto che citi 3 o 4 desktop denota confusione.
            Unity va bene, fattene una ragione

          • perchè fa confusione? mica dico che uno deve scegliere quale installare, dico solo che ad esempio xubuntu lubuntu e kubuntu sono più immediate e meno confusionate di ubuntu visto che unity se non vai a modificare le impostazioni (cosa che un utente nuovo non fa) si ritrova nella dash i risultati di amazon e del software center facendo perdere l’occhio dal software che si cercava realmente

          • LelixSuper

            Ma infatti l’utente può disabilitare i consigli di Amazon e del Software Center di Ubuntu 😉

          • grazie lo so che si può fare, ma prima mi dite che l’utente medio non ha voglia di personalizzare e modificare il DE e ora mi dite che per rimuovere quei risultati basta disabilitarli, decidetevi

          • Guest

            io ci ho provato ma…….

          • non ho capito

          • muradreis

            Se ti piace personalizzare..su unity puoi perfino togliere amazon.. per il resto hai una dock che può tenere tutti i tuoi programmi che usi e che puoi aprire o minimizzare con un clic. E con un altro clic, in alto, ricerchi ciò che vuoi. Non vedo proprio cosa ci sia di confusionario in questo, anzi a me sembra un approccio elementare ad un’interfaccia

          • si va be lo so che si può togliere ma prima mi venite a dire l’utente medio non si mette a personalizzare il DE ma lo tiene come è di default e poi adesso mi dici che su unity si può rimuovere i risultati dello store e di amazon, allora le personalizzazioni si possono fare quando vi fa comodo

          • muradreis

            Guarda, sulla “personalizzazione” ero un pò ironico.. anche perchè una cosa è togliere due collegamenti, un’altra è spostare pannelli, creare nuove icone ecc.ecc.
            Unity è il DE più immediato e meno confusionario che esista, è stato fatto appositamente per quello (modello smartphone insomma) e le critiche che si è sempre tirato addosso sono proprio per quello.. ossia l’amante feticista tipo del PC e dei sistemi operativi si lamenta del fatto che non può spostare la barra laterale da lì.. ovvero nella sua posizione perfetta per goderne su uno schermo da 16:9, come tutti quelli attuali.
            E’ il classico caso in cui si parla per principio, insomma

          • lahire

            kubuntu più immediato ?
            proprio per niente, se c’è quaslcosa di macchinoso è proprio KDE

        • LelixSuper

          Guarda che dipende tutto dalla persona. A me piace molto Unity, Gnome 2 mi piaceva anche quello. E’ stata una mia scelta a tornare su Unity. L’importante è che si deve avere ancora la libertà di scelta sui DE, poi ognuno di mette quello che vuole

        • ange98

          Dea su GNOME ti do ragione, ma Unity dalla v7 è diventato un buon DE. Se dalla v8 migliorerà ancora (e se non sarà identico a Ubuntu Touch), se riusciranno a portarlo su Arch, potrebbe addirittura diventare il mio DE di riferimento.
          Il default mi piace molto, cambio i lanciatori, metto i menù nella decorazione della finestra ed è perfetto.
          Usando un notebook (che solitamente uso sulle gambe stando sdraiato sul letto o sul divano), uso molto le scorciatoie da tastiera o la tastiera stessa. Puoi comunque usare il mouse, questo non te lo vieta nessuno ma con la tastiera io mi trovo più comodo (su Win mi imparavo apposta tutte le scorciatoie che scoprivo per poterle utilizzare). Perciò IO trovo Unity un buon prodotto, mentre trovo GS parecchio scomodo (è un’opinione personale).
          PS: come ho ribadito più volte su questo blog, io uso KDE e con ksuperkey assegnato a Kickoff, mi ci trovo divinamente. L’unica cosa che non sono riuscito ad impostare (per pigrizia), sono le scorciatoie alla Aero/Unity: Super+1 e apri la prima applicazione fermata sulla barra.

      • lahire

        quoto al 100%

      • muradreis

        Parole sante Matteo. Troppo spesso noi amanti dell’open source ci dimentichiamo che un SO è un mezzo e non un fine..

    • DottorGab

      Io trovo ridicolo dover personalizzare un DE, se devo lavorare non devo perdere tempo per avere una barra come la sogno io, ma mica mi permetto di parlare male di un DE. Se voglio delle personalizzazioni uso tool esterni che cambiano le piccolezze non la natura del DE

    • LelixSuper

      Secondo me hanno fatto questo programma per chi non è molto capace su Ubuntu, ed anche chi non ha molto tempo da perdere.

  • Andrea Zucca

    Sono per le cose pure.

  • LelixSuper

    Non so scegliere se installare Compiz Settings Manager o questo D:

    • biosniper

      entrambi, se vuoi il mio parere

      • LelixSuper

        Cosa cambia maggiormente?

        • biosniper

          tweak personalizza l’aspetto grafico (sfondi, cartelle, ti fornisce alcuni software, pulizia di sistema : cose comunque “reversibili”, in compiz fai modifiche radicali, effetti 3d e altro e se non ci metti le mani nel modo giusto rischi d mandare tutto a…, ti consiglio di seguire qualche guida prima di usarlo, comunque l’effetto finale se hai una buona scheda grafica è stupendo.

          • LelixSuper

            Grazie. Ultima domanda: lo strumento pulizia di questo programma è necessario? Per esempio io ora ho selezionato tutte le caselle, non è che me lo rovina il sistema?
            p.s. è necessario pulirlo? Non è che è diventa poi come Winzozz?

          • ange98

            Se lo pulisci, il sistema diventa più reattivo 😉 (non ti preoccupare, non diventerà mai lento come Windows anche se non lo pulisci… se hai spazio).

          • LelixSuper

            Ok, in effetti non ho mai notato rallentamenti, ora però mi sono spaventato vedendo questo xD

          • biosniper

            usarlo è una tua scelta, comunque a me non ha mai dato problemi, ma se vuoi una pulizia radicale puoi provare bleachbit…, il Terminator dei pulitori
            🙂
            comunque con tweak va tranquillo è un ottimo tool

          • LelixSuper

            Grazie, per adesso uso questo!

          • biosniper

            prego, non resterai deluso, ne da tweak ne da linux…, win era un’altro mondo ( a chi piace ,a chi no…)

          • biosniper

            ultimo consiglio: non ti consiglio di cancellare tutti i vecchi kernel…, non si sa mai

          • LelixSuper

            Purtroppo li ho già eliminati i vecchi kernel. Comunque ho già notato che manca la lingua italiana a Mozilla Firefox :/
            Devo riscaricarla xD

          • biosniper

            in futuro conservane qualcuno è sempre utile
            🙂

          • ottone

            quando pulisci i vecchi kernel se hai installato virtual box cancella dei file necessari per il funzionamento dello stesso risolvi semplicemente rimuovendo e reinstallando virtualbox dopo aver eseguito la pulizia

            ps
            provata solo su virtualbox installato da file deb non da software center

  • biosniper

    ubuntu tweak dovrebbe essere di default in ubuntu. é molto utile, più di myunity. e poi è carina la sezione degli sfondi selezionabili e sempre nuovi

  • Vin Ben

    domandona ma funziona anche per linux mint kde 32 bit

    • si

      • Vin Ben

        grazie lo installato adesso vediamo i risultati…

No more articles