L’arrivo di Mate nei repository Debian sta portando molte installazioni di questo nuovo desktop environment.

Mate in Debian
Con l’arrivo del nuovo GNOME / GTK+3 l’ambiente desktop del “piedone” ha portato un cambio radicale nell’esperienza utente che ha portato non poche polemiche a riguardo e soprattutto la perdita di molti utenti passati a Xfce o Mate. Mate è un progetto nato per riportare Gnome 2.x nelle attuali distribuzioni Linux, grazie anche all’aiuto degli sviluppatori Linux Mint, l’ambiente desktop sta includendo nuove features, supporto per Wayland e molto altro ancora. A quanto pare Mate sembra piacere a molti utenti Debian, lo confermano le statistiche riguardanti l’ambiente desktop incluso nei repository ufficiali di Debian 7.0 Wheezy (backports), 8.0 Jessie Testing e Sid.

Attualmente rimane Gnome l’ambiente desktop più utilizzato in Debian (stando alle statistiche riguardanti l’installazione dei pacchetti ottenuta tramite popularity-contest) il quale però sta riscontrando un leggero calo negli ultimi mesi, mentre per Mate sembra esserci un notevole aumento degli utenti dal momento dell’introduzione nei repository ufficiali.

Mate in Debian - Statistiche

Chissà se in futuro vedremo Mate di default in Debian….

Ringrazio a M. per la segnalazione

No more articles