In questa guida vedremo come creare facilmente un video con la tecnica Stop Motion in Linux grazie all’applicazione open source denominata Luciole.

Luciole
Molti video presenti sul web, spot pubblicitari, effetti speciali ecc utilizzano la tecnica “Stop Motion” chiamata anche “Passo Uno” la quale sostanzialmente utilizza una serie di fotografie le quali visualizzate in rapida sequenza ci consentiranno di avere il noto effetto ottico del movimento. Diversi software per l’editing di video includono anche questa funzionalità corredata di molti tool di configurazione ecc che rendono l’operazione abbastanza complicata da parte soprattutto di utenti inesperti. Per questo motivo è nato Luciole, software open source per Linux, che ci consente di creare facilmente video con la tecnica Stop Motion con pochi click del mouse.

Luciole crea un slide d’immagini con alcune utili funzionalità come ad esempio la possibilità di poter modificare i tempi di transizione da 1 a 25 immagini per secondo, le quali consentiranno al nostro video di ottenere l’effetto “movimento”. Da notare inoltre che Luciole dispone anche del supporto per scattare immagini direttamente dalla nostra webcam oppure da una videocamera collegata, in alternativa possiamo importare direttamente le immagini presenti sul nostro pc scattate ad esempio con una normale fotocamera o con il nostro smartphone.

Una volta creato il nostro video con la tecnica Stop Motion, Luciole ci consente di esportarlo in vari formati come ad esempio AVI, DVD / Mpeg2, DV / rawDV oppure possiamo caricare direttamente il video in un’editor d’immagini per Linux grazie al supporto per OpenShot, KDenLive, Cinelerra, e PiTiVi cosi da poter includere effetti, inserire una traccia audio, titoli ecc.

Ecco un’esempi di un video in Stop Motion:

– Installare Luciole

Luciole è un’applicazione open source inclusa nei repository ufficiali di Ubuntu e derivate (compreso Linux Mint, elementary OS, Deepin Linux ecc) per installare il software basta digitare da terminale:

sudo apt-get install luciole

e confermare l’installazione. Al termine potremo avviare Luciole da menu / dash della nostra distribuzione, al primo avvio avremo un wizard che ci consentirà di impostare correttamente il software, dall’importazione delle immagini, formato video ecc.

Luciole - Wizard

Per rimuovere Luciole da Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo apt-get remove luciole

Luciole è disponibile anche per Arch Linux e derivate attraverso AUR.

Home Luciole

  • Bellino, secondo me ormai è l’unico vero rivale per kde

  • Ermy_sti

    ancora troppo lento come de

  • Oleh_

    non vedo l’ora che esca mint 15 😀

  • pippo

    stop motion, cioè il time lapse, giusto?

  • cristina di mais

    sembra di vedere una serie di cartoni animati di cui nn ricordo il nome che davano alla rai tempo fa sembrano fatti con il pongo

    • guest

      Pingu 😉

  • JackPulde

    La pizza ormai si è raffreddata D:

  • Gianluigi Crimi

    Io vorrei un SW che facesse molto di più…
    Un SW decente di stop motion non mi deve solo consentire di scattare/unire fotografie, dovrebbe darmi informazioni sullo spostamento, dovrebbe mettermi in trasparenza l’ultima immagine scattata e quella attuale per farmi fare un confronto immediato, dovrebbe farmi capire se ho messo troppo le mani sulla scena rischiando di perdere continuità, dovrebbe farmi capire se c’è fluidità tra gli scatti, ecc…

    • aldo

      se vuoi di piu devi pagare di piu non puoi avere tutto gratis…

      • pippo

        magari acquistando prodotti microzozz?

        • Mou

          Sempre pronti alla battuta scontata… perché non scherzate mai su iCess invece? c’è meno gusto?

    • Claudio Betti

      linuxstopmotion.org

  • biosniper

    io uso il programma stop motion. l’effetto finale è molto carino ma il lavoro è da certosino!

  • biosniper

    ho realizzato un volto con il das e poi con stop motion l’ho animato (muovendo le labbra ad ogni fotogramma: una figata!), ma ho ottenuto un risultato molto più veloce e di ottima fattura anche con crazy talk di windows. Qualcuno lo conosce? ho usato questo software anche in un’altro lavoro: ho preso una foto mia con in braccio mia figlia, ho modificato il mio volto con quello di jovanotti e poi con crazy talk ho animato il volto di jovanotti facendogli cantare la canzone “a te…” : strepitoso risultato…, Jovanotti che dedica la canzone a mia figlia…, solo con la tecnologia si realizzano capolavori del genere.
    🙂
    ps: non ho modificato semplicemente il mio volto ma ho creato l’effetto morphing tra il mio viso e quello del cantante con l’ottimo softwre per linux javamorph. risultato holliwoodiano:
    Spielberg mi fa un baffo 🙂

  • Claudio Betti

    Va bene che è gratis, ma è veramente tera terra, lo stesso lavoro lo puoi fare con openshoot e qualsiasi altro programma di editor video che avete citato, anche in maniera migliore IMHO, diciamo che questo programma va a riempire un vuoto che non c’era…

No more articles