Nuovo aggiornamento per Qmmp, player audio multimediale open source che con la nuova versione 0.8.0 include numerose ed utili feature.

Qmmp
Qmmp è un player audio multimediale open source con interfaccia grafia Qt noto per essere leggero e includere numerose funzionalità e personalizzazioni. L’idea del progetto Qmmp è quella di fornire una valida alternativa open source all’ormai obsoleto WinAmp fornendo il supporto per i vari temi / skin dedicati (il player supporta anche i temi per XMMS) e includendo caratteristiche molto simili al player proprietario. I developer del progetto Qmmp hanno annunciato il rilascio della nuova versione 0.8.0, importante aggiornamento che porta con se molte nuove feature e plugin vari oltre a diverse correzioni di bug che rendono il player audio open source sempre più completo e funzionale.

Qmmp 0.8.0 include il plugin “gnome hotkey” consentendo di poter supportare re personalizzare le scorciatoie da tastiera di default in Gnome / Unity, introdotti nuovi plugin come sid, ReplayGain e DirectSound introdotto il supporto per il tasto “mute” per qualsiasi ambiente desktop, introdotte le nuove api di libre.fm.

Con Qmmp 0.8.0 troviamo migliorata la gestione delle playlist, introdotte nuove opzioni per operare nel player da riga di comando, rivisitato il menu contestuale e introdotta la nuova opzione che ci consente di aggiungere file da più istanze.

Qmmp - Preferenze

Per maggiori informazioni su Qmmp 0.8.0 consiglio di consultare il changelog disponibile in questa pagina.

– Qmmp 0.8.0

Qmmp 0.8.0 è già disponibile per Ubuntu e derivate grazie ai PPA qmmp-releases mantenuti dal developer Ilya Kotov

Per installare e mantenere aggiornato Qmmp in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:forkotov02/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install qmmp qmmp-plugin-pack

Qmmp 0.8.0 sarà presto disponibile nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Rolling Release come Arch Linux, Gentoo, Debian Sid, Sabayon ecc.

Home Qmmp

  • Secondo me è tutta una grandissima manovra per pubblicizzare il Gatto Manx dell’isola di Man. Non ci sarà mai nessun Ubuntu touch.

    • Pedro Ryuk

      io spero di si perché a me android non piace ed ha un bel po di virus per dire che non è neanche tutto linux ha solo il kernel al 40% circa almeno credo. Spero Ubuntu Touch esca così da comprare un htc o un nexus e poterlo usare.

  • cerash

    guarda caso ho appena sostituito il mio desire hd con un galazy nexus…

    in attesa di venderlo, era li, poverino, a prendere la polvere…

    hopla!!! installato e provato! ora è sul telefono che funziona benino… funziona wireless, non ho provato le chiamate ché mi manca la sim, non va la fotocamera, non va l’audio… ultra buggato, insomma ma di fatto il so gira!!!

    ho anche postato le foto sul mio g+, dove ti ringrazio!!!

  • heron

    Sarà il player musicale di lxqt

    • penso che porteranno in Qt l’attuale LXMusic http://wiki.lxde.org/en/LXMusic

      • heron

        in questo post blog. lxde. org/ ?p=1095
        si dice il contrario e anzi i developer di lxqt hanno già fornito qualche patch per migliorare integrazione e performances

        nulla di definitivo però: “The music player looks very suitable for LXDE-Qt”

        • non lo sapevo
          1000 grazie per la segnalazione (mi sa che faccio l’articolo)

  • mikronimo

    Ma, insomma… non si fa così! 😀 Mezzo pomeriggio (bé, +o-) a provare questo bel programmino (davvero, molto interessante), che oltretutto ha una vagonata di skins (home > dowloads > browse all files [in cima alla pagina] > cartella “skins” [in fondo alla pagina]> skins_all_in_one.zip; scompattate lo zip e fate leggere tutti i file da dentro “configurazione” > temi > aggiungi e compare tutta la lista, come si vede dall’immagine dell’articolo di Roberto, dove lui ne ha messe solo alcune); comunque ho installato la versione SVN (da AUR ovviamente), che, se non erro, è addirittura la 0.9.x in sviluppo; funziona bene (per ora); grazie della segnalazione. 🙂

  • ale

    interessante… ci sarà modo di associargli i tasti Fn del portatile? per me sono importantissimi

No more articles