arkOS è una distribuzione basata su Arch Linux ARM che ci consente di trasformare il nostro Raspberry PI in un Nas, Web Server, Cloud Storage e molto altro ancora.

arkOS - Genesis
arkOS è un progetto open source, che punta di fornire una completa piattaforma web con la quale poter gestire facilmente un web server. L’idea del progetto è quella di consentire a qualsiasi utente di creare facilmente un web server con Raspberry PI o altre single board ARM come BeagleBone Black, Cubieboard2 e Cubietruck con la possibilità di poter installare facilmente OwnCloud, Workpress, ecc. Basato su Arch Linux ARM, arkOS è gestito da Genesis un completo “server management” open source (fork di Ajenti) dal quale potremo installare facilmente molte applicazioni web per la gestione condivisione file, task manager, notepad ecc.

Utilizzare arkOS è semplicissimo basta collegare Raspberry PI al nostro router via Lan poter poter accedere immediatamente al nostro web server da qualsiasi browser web collegato alla nostra rete locale, potremo collegare ad esempio un hard disk esterno in maniera tale da far diventare un completo NAS multimediale, possiamo inoltre installar tool per scaricare file da torrent, condividere i nostri file, documenti ecc con OwnCloud e molto altro ancora.

Installare arkOS è semplicissimo basta scaricare l’insteller per Linux, Windows e Mac da questa pagina oppure semplicemente scaricare l’immagine della distribuzione e copiarla in una SD da almeno 2 GB.
L’installer ci consente di scegliere il server con il quale scaricare la distribuzione (circa 250 MB) e la scheda SD nella quale procedere con l’installazione.

arkOS - Installer

Al termine dell’installazione basta inserire la scheda SD in Raspberry PI, collegare la single board alla Lan e accenderla, dopo circa 30 secondi il sistema sarà già accessibile da qualsiasi browser sia desktop che mobile basta collegarsi all’indirizzo http://arkOS:8000
ci verrà chiesto di inserire user e password d’accesso che sono:

username: admin
password: admin

una volta autenticati partirà un wizard dal quale dovremo impostare una nuova password d’accesso e una password di root e successivamente le applicazioni che vogliamo installare, al primo avvio consiglio d’installare solo il terminale e l’accesso via SSH, al termine dell’installazione riavviamo arkOS.

arkOS - Applicazioni

Al riavvio consiglio di aggiornare la distribuzione, per farlo basta avviare il terminale (verrà avviata una nuova scheda del browser) e digitare:

pacman -Syu

al termine riavviamo.

Ora possiamo iniziare ad installare le varie applicazioni preferite, una volta installate le varie applicazione (come ad esempio OwnCloud) basta andare nella sezione “Website” e inserire le eventuali credenziali d’accesso o altro.

Utilizzare arkOS è davvero molto semplice, la piattaforma web dispone di un’interfaccia web davvero molto intuitiva in maniera tale da poter essere utilizzata facilmente anche da utenti inesperti.

Per maggiori informazioni sull’installazione e configurazione di arkOS consiglio di consultare il Wiki ufficiale del progetto.

Home arkOS

  • Angelo Giovanni Giudice

    Roberto ormai inizio a sentirmi spiato…
    Come fai? O mi spii o abbiamo la mente collegata in qualche modo.
    Ottimo articolo!

    Cmq per mia esperienza (cumulata fino ad ora) con OpenWRT si ha una migliore gestione delle prestazioni (OS molto più leggero e configurabile), ma è molto più macchinoso di ArkOS che risulta essere molto più semplice ma, come detto prima, più pesante per la cpu del RasPi
    Potresti fare in futuro un articolo: “OpenWRT su Raspberry Pi: Primi passi”

  • Fabietto

    Non riesco ad accedere alla pagina, ne con l’indirizzo dato ne con l’ip dato dal router..non so come muovermi..però facendo il ping da terminale ricevo la risposta..aiutino?

  • gts-r

    Ho fatto il boot ma sono bloccato al login, inserisco “admin” sia come user che come password ma ottengo “login incorrect”

    [aggiornamento]
    Queste sono le credenziali corrette:
    username = root
    password = root

  • Andre DuVen

    si puo anche installare in una Orange Pi Plus2?

No more articles