openSUSE Factory diventa Rolling Release

117
163
La versione in fase di sviluppo denominata Factory di openSUSE diventa una Rolling Release, ecco come installarla

openSUSE
Il successo di Arch Linux sta facendo avvicinare a molti developer l’idea di puntare su una release costantemente aggiornata ossia Rolling Release. I developer openSUSE già da diverso tempo consentono ai propri utenti di avere una distribuzione con applicazioni, ambiente desktop, Kernel ecc sempre aggiornati all’ultima versione stabile disponibile grazie ai repository Tumbleweed. Da oggi anche la versione Factory di openSUSE diventa ufficialmente una rolling release includendo quindi applicazioni, ambiente desktop ecc costantemente aggiornati.

Ad annunciarlo sono proprio i developer di openSUSE indicando come la nuova soluzione consentirà agli utenti e sviluppatori di poter avere sempre una distribuzione aggiornata a discapito però della stabilità e affidabilità oltre a velocizzare lo sviluppo della nuova versione stabile.
openSUSE continuerà comunque a fornire una versione stabile, la quale includerà i “classici” aggiornamenti di sicurezza e mantenimento, per gli utenti rimane la possibilità di avere applicazioni aggiornate tramite i vari repository di terze parti dedicati.

A differenza di Tumbleweed, con openSUSE Factory non avremo più cambi di release / repository, una volta installata non avremo più bisogno di passare ad una versione successiva anche se stiamo parlando di una versione in fase di sviluppo che potrebbe includere anche diversi bug.

Per gli utenti che vogliono già testare / installare openSUSE Factory basta scaricare la ISO da questa pagina.

Ringrazio il nostro lettore EnricoD per la segnalazione.