Installare e mantenere aggiornato FileZilla in Ubuntu e derivate

11
785
In questa guida vedremo come installare e mantenere costantemente aggiornato FileZilla in Debian, Ubuntu e derivate.

FileZilla in Ubuntu
FileZilla è uno dei più conosciuti ed utilizzati client FTP disponibile sia per Linux che Microsoft Windows e Apple Mac. Tra le principali caratteristiche di FileZilla troviamo il supporto con i più diffusi protocolli come FTP, FTPS e SFTP oltre al supporto per IPv6 con la possibilità di gestire anche la velocità di download / upload dei file. FileZilla ci consente di confrontare due directory mantenendole sincronizzate (ottimo per il backup di siti web, server ecc), dispone di un’assistente per la configurazione della rete, supporto per ricerca, avviare e modificare file da remoto, gestione dei vari server e molto altro ancora.
Il software è disponibile nei repository delle principali distribuzioni Linux, in alternativa possiamo installare FileZilla attraverso i binari precompilati forniti dai developer del progetto.

Installando FileZilla attraverso i binari precompilati forniti dagli sviluppatori client FTP open source potremo non solo installare l’ultima versione stabile disponibile ma mantenere il software costantemente aggiornato, funzionalità non disponibile ad esempio in Debian, Ubuntu, Linux Mint, elementary OS ecc a meno che non utilizziamo PPA di terze parti.

Ecco quindi come installare FileZilla in Debian, Ubuntu e derivate attraverso i binari precompilati in maniera tale da aver sempre aggiornato il client FTP nella nostra distribuzione.

FileZilla - Preferenze

Per installare FileZilla in Debian, Ubuntu e derivate basta scaricare il software da questa pagina, al termine del download spostiamo il file tar.bz2 nella home e avviamo il terminale e digitiamo:

tar -xjvf FileZilla_*-linux-gnu.tar.bz2
sudo mv FileZilla3 /opt/filezilla3

non ci resta che effettuare un collegamento simbolico in /usr/bin/ e inserire il collegamento nel menu per facilitarci l’avvio di FileZilla, basta digitare da terminale:

wget https://github.com/ferramroberto/blog/raw/master/filezilla.desktop
sudo mv filezilla.desktop /usr/share/applications/filezilla.desktop
sudo ln -sf /opt/filezilla3/bin/filezilla /usr/bin/filezilla

Ora possiamo avviare FileZilla da Menu, in caso di nuova versione ci verrà notificata, oppure basta semplicemente andare in Menu -> Aiuto -> Controlla Aggiornamenti. In caso di nuovo aggiornamento basta avviare il client da root digitando da terminale sudo filezilla e confermare l’aggiornamento.
Al termine dell’aggiornamento basta riavviare normalmente FileZilla ed ecco la nuova versione del client FTP open source installata nella nostra distribuzione.

Home FileZilla