Nuovo aggiornamento per Infinality Style Changer tool per migliorare la leggibilità del nostro ambiente desktop Linux

Infinality Style Changer
Sono molti gli user e developer che utilizzano nella propria distribuzione il tool Infinality, utile progetto open source che ci consente di migliorare la leggibilità dei caratteri del nostro ambiente desktop.
Per poter migliorare la leggibilità dei caratteri Infinality include tool in grado di attivare automaticamente l’auto-hinting e il subpixel rendering rendendo i font molto più visibili sopratutto in schermi di piccole dimensioni. Il tool dispone anche della funzionalità Auto-Autohint la quale andrà  forzare l’autohint sui font che non contengono istruzioni TT rendendo cosi molto più leggibili i caratteri sottili o leggeri. Possiamo regolare / configurare al meglio Infinality attraverso il tool Style Changer, nel quale avremo a disposizione una raccolta di utili presets di stili che possiamo attivare facilmente attraverso una semplice interfaccia grafica.

La nuova versione 1.3 di Infinality Style Changer corregge alcuni problemi con Zenity migliorando cosi l’avvio / l’utilizzo del tool in nuove distribuzioni Linux, da notare anche le ottimizzazioni introdotte negli ultimi aggiornamenti di Infinality che migliorano la resa dei vari stili disponibili come ad esempio Mac, iPad, Ubuntu, Windows e altri vari preset.

Firefox in Ubuntu con o senza Infinality

– Installare Infinality Style Changer

Infinality Style Changer è un tool che opera su Infinality che dovremo aver già preinstallato nella nostra distribuzione Linux.

Per installare Infinality in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:no1wantdthisname/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install fontconfig-infinality

Per installare Infinality in Arch Linux e derivate basta consultare la nostra guida dedicata.

Una volta installato Infinality potremo installare / avviare il tool Infinality Style Changer basta scaricare il file tar da questa pagina, una volta estratto troveremo il pacchetto .deb, per Arch Linux potremo invece avviare il tool con doppio click sul file InfinalitySettings presente nella directory bin.

Una volta avviato basta impostare lo stile dei caratteri preferito e cliccare su OK, una volta modificato lo stile consiglio di riavviare la distribuzione per poter attivare correttamente la configurazione dei font impostata dal tool.

Home Infinality Style Changer

No more articles