E’ approdata nella versione in fase di sviluppo di Google Chrome la nuova funzione che accorcia drasticamente gli url per migliorarne la leggibilità.

Chrome: url accorciati in Omnibar
Durante la navigazione internet è possibile incontrare indirizzi web molto lunghi e incomprensibili che possono portare diversa confusione da parte degli utenti. Per risolvere questo problema, Google ha iniziato a lavorare su una nuova funzionalità da integrare nella famosa Omnibar di Chrome e Chromium che consentirà di accorciare automaticamente gli indirizzi in maniera tale da rendere l’indirizzo web ben intuibile. La nuova features è già stata integrata nella versione in fase di sviluppo di Google Chrome e consentirà all’utente di poter effettuare ricerche immediate all’interno della barra degli indirizzi senza dover prima rimuovere l’eventuale url come accade nell’attuale versione stabile.

Da notare inoltre che avremo sempre a disposizione l’intero indirizzo web semplicemente cliccando sull’indirizzo web,  il quale sarà già selezionato in maniera tale da poter lo facilmente copiare.
La nuova funzionalità (denominata origin chip in omnibox) potrà essere attivata in qualsiasi sito web visitato oppure possiamo attivare l’accorciamento dell’url quando questo è più lungo dell’intera barra degli indirizzi.

Ecco il video del nostro test:

La nuova feature origin chip in omnibox è attualmente disponibile nella versione Dev / Unstabile di Google Chrome per Linux, Windows e Mac, non è però attiva di default.

Per attivare la nuova features origin chip in omnibox basta inserire nella barra degli url:

chrome://flags/#origin-chip-in-omnibox

e impostiamo l’opzione attivato in tutte le pagine (come da immagine in basso) e riavviamo Chrome / Chromium.

Chrome - attivare origin chip in omnibox

Al riavvio avremo gli indirizzi accorciati per qualsiasi pagina web visitata.

  • liam

    Non è venduto da amazon stessa ma da un rivenditore privato, non ha senso prenderlo a quel prezzo visto che ordinandolo da farnell si riesce ad avere a meno e ti arriva comunque in 3/4 giorni

  • darkham

    Fino a quando qualcuno in Italia non stringe accordi con raspberry foundation, essendoci RS Components e Farnell, anche in Italia, è difficile prenderlo a meno di loro, 32,88€ spedizione inclusa RS Components, e 38,67€ Farnell spedizione compresa, la sola scheda Raspberry PI Model B, per entrambi.

    • darkham

      39.16€ RS Components, mi scuso.

      • Confermo, RS e` piu` economico di Farnell (~6Euro) di spedizione e alla fine costa quei 39Euri circa…
        Un po’ lenta la spedizione, a me e` arrivato in un mese ma vabbeh!

        Domanda: Quanta corrente esce dal 5V del GPIO???

  • ale

    io l’ ho comprato su RS a 39€ circa spedizione inclusa,ed è arrivato in una settimana circa,l’ unica pecca è la spedizione che è stata fatta via posta,me lo sono ritrovato nella cassetta,quindi la spedizione è rischiosa perchè c’è il rischio che venga perso/rubato/consegnato ad un altro indirizzo ecc

No more articles