Gnome 3.13.4 Rilasciato, ecco le novità

13
24
I developer GNOME hanno rilasciato la nuova versione in fase di sviluppo 3.13.4, ecco le principali novità.

Gnome
Continua lo sviluppo di Gnome 3.14 nuovo ed importante aggiornamento che debutterà il prossimo 24 settembre e che troveremo di default in Fedora 21.
Gli sviluppatori GNOME hanno rilasciato in queste ore la nuova versione in fase di sviluppo 3.13.4, aggiornamento che corregge diverse ed include diverse novità all’intero desktop environment open source.
GNOME 3.13.4 include alcune migliorie riguardanti il riavvio di Gnome Shell attraverso Alt+F2 e r difatti i developer hanno inserito una finestra di dialogo che si segnala il riavvio dell’ambiante desktop, una volta completato il riavvio verrà chiusa automaticamente.
Con GNOME Shell 3.13.4 approdano diverse migliorie per il supporto per display ad alta densità di pixel (HiDPI), corretti alcuni bug nelle ricerche all’interno della panoramica delle attività, i developer hanno introdotto un nuovo script per perf.gnome.org che dovrebbe migliorare le performance dell’ambiente desktop.

Per le applicazioni troviamo diverse novità per Gnome Software 3.13.4, aggiornamento che include una nuova finestra di benvenuto con la quale avremo indicazioni sulle principali novità del software center, rivisitata anche l’interfaccia grafica con l’integrazione della categoria dedicata alle nostre preferenze, difatti grazie ad un nuovo algoritmo l’applicazione verifica i software installati nel sistema fornendo un’elenco di software correlati.

Gnome 3.13.4 in Fedora
Gnome 3.13.4 in Fedora 21

Da notare inoltre diverse migliorie per il tema e set d’icone Adwaita, il window manager Mutter introduce diverse correzioni e ottimizzazioni riguardanti il supporto per il nuovo server grafico Wayland.

Per maggiori informazioni su GNOME 3.13.4 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Possiamo testare le novità introdotte in GNOME 3.13.4 nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu GNOME 14.10 Utopic grazie ai nuovi PPA GNOME 3 oppure in Mageia grazie ai repository Cauldron oppure in Fedora 20 grazie ai repository Rawhide.