Tutte le scuole pubbliche primarie e secondarie nel cantone svizzero di Ginevra stanno migrando verso Ubuntu e LibreOffice

Ubuntu
Sono molte le aziende e pubbliche istituzioni che stanno migrando verso Linux e software liberi, ad esempio questa migrazione farà risparmiare al comune di Udine circa 360 mila Euro. A puntare su Linux e il software libero troviamo anche la Repubblica e Cantone di Ginevra che ha deciso di passare da  Windows a Ubuntu e da Microsoft Office a LibreOffice per tutte le scuole primarie e secondarie del cantone svizzero.
La migrazione prevede il passaggio ad Ubuntu e LibreOffice nei personal computer presenti in 170 scuole pubbliche primarie e 20 secondarie del cantone svizzero di Ginevra e sarà terminata entro il prossimo anno scolastico.

Il passaggio dal software proprietario a libero porterà un notevole guadagno economico anche per i genitori dei 45.000 alunni (32.501 studenti delle scuole primarie e 13.048 della scuola secondaria), che potranno utilizzare gli stessi software utilizzati a scuola a costo zero.

I vari insegnanti avranno diritto ad un formazione che consentirà di imparare ad utilizzare al meglio sia Ubuntu che la suite per l’ufficio LibreOffice, evitando cosi problemi accaduti ad esempio con alcune scuole rumene.

Complimenti al Canton Ginevra per l’iniziativa.

No more articles