The Linux Foundation ha presentato il nuovo progetto Automotive Grade Linux nuovo sistema operativo basato su Tizen dedicato alle automobili.

Automotive Grade Linux
Tra qualche anno la stragrande maggioranza delle automobili che saranno vendute avranno incluso un computer in grado di gestire la navigazione, climatizzazione, contenuti multimediali ecc. A puntare su nuovo soluzioni per automobili troviamo aziende come Google che ha recentemente rilasciato una versione dedicata di Android (per maggiori informazioni), Apple e Microsoft. Presto in alcune nuove auto Toyota, Nissan e Hyundai avranno incluso Automotive Grade Linux, nuovo sistema operativo open source supportato dalla Linux Foundation e basato su Tizen.

L’idea del progetto è quella di fornire una soluzione open source per automobili, in grado di fornire stabilità e sicurezza e allo stesso tempo includere funzionalità presenti anche nei sistemi di Apple e Google.
La distribuzione includerà un’interfaccia grafica rivisitata e applicazioni HTML5 e JavaScript native per Tizen, tra queste troviamo il sistema di navigazione basato su Google Maps, News Reader per informarci su novità dai nostri siti e social preferiti, player multimediale (in grado di riprodurre anche video da YouTube, Vimeo e altri portali di condivisone video), Audio Controls per gestire l’impianto auto, Bluetooth Phone per far interagire i nostri smartphone con la nostra auto, Smart Device Link Integration, HVAC ecc.

Automotive Grade Linux

Tra le prime case automobilistiche a puntare su Automotive Grade Linux troviamo Toyota, Nissan, Jaguar, Land Rover, Hyundai e Kia a supportare il progetto troviamo Samsung, Intel (aziende sviluppatrici di Tizen) oltre a Rosa Labs, Nvidia (azienda che molto probabilmente includerà le proprie SoC nei vari sistemi), LG, Nec (non il cantante) e molte altre ancora.

Automotive Grade Linux è un progetto open source in grado di garantire quindi una maggiore sicurezza in auto, molto probabilmente ogni casa automobilistica includerà applicazioni dedicate, molte altre app approderanno nei prossimi mesi che renderanno cosi più completo e funzionale il nuovo progetto libero supportato dalla Linux Foundation.

Home Automotive Grade Linux

  • pippo

    AA vendesi toyota, pochi km e aggiornata all’ultimo kernel

  • Mirco Zorzo

    Centra poco, mi sembra che siano delle mappe Google quelle nello screenshot.

    • Simone

      Infatti c’è scritto che baseranno la navigazione su Google Maps…

      • Mirco Zorzo

        Eh si, a volte basta leggere.

  • vino

    mmmh, occhio al kernel panic 😉

No more articles