In questa semplice guida vedremo come installare facilmente tutte le applicazioni di Deepin 2014 in Ubuntu 14.04 Trusty LTS tramite i repository ufficiali.

Deepin Music in Ubuntu
Da pochi giorni è disponibile il nuovo Deepin Linux 2014, nuova release che sta riscontrando un notevole successo da parte non solo degli user orientali visto il supporto multi-lingua.  Tra le tante novità incluse nel nuovo Deepin Linux 2014 troviamo il nuovo Deepin Desktop Environment 2.0 ambiente desktop che include anche Deepin Control Center e molte applicazioni dedicate come ad esempio Deepin Boot Maker, Deepin Software Center, Deepin Music e Movie ecc. Applicazioni che possiamo installare facilmente in Ubuntu 14.04 Trusty e derivate grazie ai repository ufficiali di Deepin 2014.

I repository ufficiali di Deepin Linux 2014 ci consentono di installare e mantenere aggiornate le applicazioni in Ubuntu 14.04 Trusty LTS, il tutto con estrema facilità.
Ricordo che i repository sono disponibili solo per Ubuntu 14.04 Trusty e derivate (esempio Kubuntu, Xubuntu ecc) e volendo anche Linux Mint 17 Qiana mentre non possiamo utilizzarli per release precedenti. Per problemi con alcune dipendenze non è possibile installare Deepin Desktop Environment il nuovo ambiente desktop sarà disponibile solo per Deepin.

Per aggiungere i repository Deepin Linux 2014 in Ubuntu 14.04 Trusty e derivate basta digitare da terminale:

sudo nano /etc/apt/sources.list

e aggiungiamo:

## Linux DeepIn Repository
deb http://packages.linuxdeepin.com/deepin trusty main non-free universe
deb-src http://packages.linuxdeepin.com/deepin trusty main non-free universe

fatto questo salviamo il tutto cliccando su Ctrl + x e poi s per confermare il salvataggio delle modifiche.

Ora dovremo importare ed integrare nella distribuzione le chiavi d’autenticazione digitando sempre da terminale:

wget http://packages.linuxdeepin.com/deepin/project/deepin-keyring.gpg
gpg --import deepin-keyring.gpg
sudo gpg --export --armor 209088E7 | sudo apt-key add -

e aggiorniamo i repository digitando:

sudo apt-get update

ora possiamo finalmente installare le varie applicazioni come Deepin Music, Deepin Software Center ecc.

Per farlo consiglio di utilizzare un software center come ad esempio App Grid (per installarlo basta consultare questo articolo) Synaptic digitando da terminale:

sudo apt-get install synaptic

e confermiamo.
Non ci resta che avviare Synaptic da menu, una volta avviato basta cliccare su Aggiorna e successivamente digitare nella barra di ricerca deepin per avere tutte le applicazioni / pacchetti correlati alla distribuzione cinese.

Synaptic - pacchetti / applicazioni Deepin

Basta selezionare una o più applicazioni e confermare l’installazione.

Per maggiori informazioni su Deepin 2014 consiglio di consultare la nostra recensione.

  • Massimo A. Carofano

    Gran bella guida Roberto!
    Ne stavo discutendo proprio poco fa con un utente sull’altro articolo riguardante Deepin..Perlomeno così gli utenti potranno provare le app Deepin senza dover installare la Distro! 🙂
    Ragazzi, ne approfitto per sponsorizzare le community ufficiali “Deepin Linux Italia” che trovate su Facebook e Google+.
    Ciao!

    • vasco

      Io faccio cosi da anni uso deepin software center in tutte le distribuzioni e molto pratico ed intuitivo specialmente per neofiti nel mondo linux,soprarutto gli aggiornamenti e di d’installazione sono molto veloci

  • Luky

    Non so agli altri ma sinceramente a me non piace installare applicazioni che non seguano la stessa linea di stile del resto del sistema operativo, sopratutto in questo caso se è progettato per un altro
    Forse ho un po’ troppa filosofia di Apple ma diciamo che anche il mio occhio vuole la sua parte

    • LelixSuper

      Non sei l’unico!

    • JackPulde

      Non solo il tuo occhio xD… Anche a me piace che sia tutto di uno stile… senno sembra “fuori posto” come se dovesse girare per forza il programma :/.

    • Massimo A. Carofano

      Beh sono applicazioni fatte decisamente bene e che non stonano affatto però..Provate?

  • LelixSuper

    Si sono messi a lavorare tanto quelli di Deeping 2014. Una domanda banale: le loro applicazioni sono libere vero?

    • Andrea Girvasi

      Ammetto la mia ignoranza in merito, e un chiarimento su questo punto mi farebbe piacere fosse fatto.
      No, “ti spiano anche gli USA” non è un chiarimento.

      • LelixSuper

        Io intendevo se le applicazioni fossero opensource, perchè se il sistema lo è lo dovrebbero essere anche queste…

No more articles