Google potrebbe presto rimuovere i video musicali di etichette indipendenti da YouTube, e scattano le polemiche a riguardo.

YouTube
YouTube è attualmente un più utilizzato servizio web di condivisione video al mondo. Oltre ai “normali” video amatoriali troviamo anche video musicali dei nostri cantanti preferiti, questo almeno fino ad oggi. Difatti stando ad alcuni portali, come ad esempio il Financial Times e The Verge, Google dovrebbe presto rimuovere video musicali di etichette indipendenti da YouTube perché non hanno accettato i termini contrattuali proposti dal colosso di Mountain View.

Da notare che si parla di etichette indipendenti non si parla solo di nuovi artisti ma anche nomi molto famosi come ad esempio Adele, Radiohead, Jack White e molti altri ancora,

Ad segnalare la possibile rimozione dei video musicali indipendenti è Robert Kyncl, responsabile dei contenuti di YouTube, indicando che le grandi case discografiche come Warner, Sony, Universal ecc hanno già trovato un’accordo con Google riguardante i termini di servizio mentre per le etichette indipendenti sembra non esserci alcun consenso ad accettare le richieste di BigG.

A quanto pare l’accordo riguarda principalmente gli introiti dei video, difatti YouTube include un servizio di monetizzazione che consente agli artisti e case discografiche di guadagnare soldi per ogni video visitato dall’utente oltre a dei problemi riguardanti l’utilizzo dell’intera piattaforma.

In data odierna i video indipendenti sono ancora disponibili da YouTube e da Google non è arrivata nessun annuncio di rimozione di video, modifiche dei termini di servizio o altro.
Staremo a vedere se nei prossimi giorni arriveranno conferme o meno da parte di BigG.

  • Matteo Rossi

    non ho capito cosa significa “I primi dispositivi ad integrare Ubuntu Tablet OS saranno i tablet Google Nexus 7 e 10,”

    andrà installato in dual boot o cosa?

    • ale2695

      Penso sarà possibile installarlo sia in dual-boot, che come SO primario al posto di Android 🙂

      • Beh, ma a questo punto io lo vorrei solo con Ubuntu e basta.

      • non penso che sia possibile
        almeno su arm
        molto probabilmente si dovrà sbloccare il bootloader e rimuovere android per installare ubuntu come accade ora su ubuntu for android

    • non è un pc
      il tablet è ben diverso
      molto probabilmente si rimuove android e si installa ubuntu

      • andreadelsarto

        è possibile installare in dual boot su android dal 2010…
        se pensi che anche l’htc hd2 ha il dual boot android-wp7

        • ha un boot proprietario sviluppato appositamente
          su android esempio è possibile avviare 2 o più rom ma con quali risultati? nella stragrande maggioranza dei casi si fa alcune modifiche all’uboot e avvi il sistema o da flash da sd in questo caso è un dual boot
          fatto in qualche maniera

    • Kryohi

      Io comunque (se avessi un tablet) non toglierei mai Android, o dual-boot o niente

No more articles