Rygel è un’utile applicazione che ci consente di poter accedere ai video, immagini, musica ecc presenti sul nostro pc in SmartTV, Android ecc grazie alla tecnologia UPnP/DLNA.

Rygel in Ubuntu Linux
DLNA (Digital Living Netqork Allieance) è una tecnologia che consente di facilitare notevolmente la condivisione di file multimediali in una rete locale facilitandone l’accesso e riproduzione tra vari dispositivi. Attualmente UPnP/DLNA viene supportato da device mobili, tv e console di nuova generazione ecc, inoltre troviamo molti software che ci consentono di far diventare il nostro pc un completo MediaServer / MediaRenderer come ad esempio Rygel.
Rygelè un progetto open source, sviluppato da GNOME, che ci consente ci creare un mediaserver domestico per condividere facilmente i nostri file multimediali come video, immagini e musica tra vari pc, console, device mobili ecc.

Con Rygel potremo condividere facilmente i file multimediali presenti nel nostro pc con Ubuntu, Fedora, Arch Linux ecc con la possibilità di accederne ad esempio da smartphone, tablet, altro pc oppure SmartTV ecc il tutto attraverso la nostra connessione Wireless / Ethernet.

In termini tecnici Rygel ci consente di creare un MediaServer / MediaRenderer audio/video UPnP, con tanto di supporto per plugin di terze parti il tutto gestito da una semplice ed intuitiva interfaccia grafica.

– Installare Rygel

Rygel è disponibile nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux, assieme al software installeremo anche rygel-preferences utile tool che ci consente di gestire le directory da condividere attraverso una semplice interfaccia grafica.

Per installare Rygel in Debian, Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo apt-get install rygel rygel-preferences 

Per installare Rygel in Fedora basta digitare:

sudo yum install rygel

Per installare Rygel in Arch Linux e derivate (compreso Manjaro)

sudo pacman -Sy rygel

al termine dell’installazione dovremo operare sulla configurazione di Rygel.

Per Ubuntu, Debian e derivate basta avviare da menu “Preferenze di Rygel” e da li importare le directory da condividere.

Per le altre distribuzioni dovremo operare nel file di configurazione rygel.conf digitando da terminale:

nano $HOME/.config/rygel.conf

da li potremo impostare nuove directory, gestire plugin ecc, rete ecc.

Rygel Conf

al termine basta salvare il tutto cliccando su Ctrl + x e poi s

Al termine basta digitare su Alt+F2 e avviare rygel

Per avviare automaticamente Rygel all’avvio basta andare nel tool applicazioni avvio presente nelle impostazioni di sistema / menu della nostra distribuzione e aggiungere Rygen inserendo come comando rygel

Home Rygel

No more articles