Bunny Huang, principale sviluppatore del notebook open source Novena ha rilasciato un nuovo sviluppo sugli sviluppi del progetto.

Novena
Negli ultimi mesi abbiamo rilasciato alcuni articoli dedicati a Novena, interessante progetto che punta a realizzare un completo personal computer open source. Il progetto Novena nasce grazie ad una recente raccolta fondi che ha raccolto più di 700.000 dollari, raggiungendo quasi il triplo della somma richiesta per avviare il progetto. Importante caratteristica del progetto riguarda anche l’hardware utilizzato, scelto per fornire il completo supporto per Debian Linux, distribuzione scelta per lo sviluppo del nuovo portatile open.
Nei giorni scorsi i colleghi del portale hackaday hanno rilasciato un’intervista a Bunny Huang, uno dei principali sviluppatori del progetto Novena, mostrando anche alcuni dettali del nuovo notebook open source.

Stando a quanto riportato da Bunny Huang, attualmente gli sviluppatori stanno lavorando alla scocca finale del portatile la quale dovrà essere open source creata quindi con materiali accessibili a tutti in maniera tale che chiunque possa crearsi il portatile open source.

Il notebook Novena si basa su un SoC ARM Freescale iMX6 con 4 GB di RAM con una SSD SATA, una porta HDMI, uno slot SD, USB e 2 porte Ethernet e altri vari connettori tra questi anche un FPGA (Field Programmable Gate Array) il tutto con una SD da 4 Gb nel quale è installata una versione di Debian dedicata (in grado di supportare al meglio l’hardware del dispositivo) e un display da 13 pollici IPS FullHD.

I primi modelli di Novena dovrebbe approdare nei primi mesi del 2015, con prezzi che dovrebbero partire da 500 dollari per il kit fino a 2000 dollari per il notebook open assemblato.

Home Novena

No more articles