E’ già iniziato lo sviluppo del nuovo Kernel Linux 3.16, ecco le principali novità confermate per la nuova versione

Linux
A poche settimane dal rilascio del nuovo Kernel Linux 3.15 Stabile i developer sono già al lavoro nella futura versione 3.16 nella quale troveremo diverse ed importanti novità.  Kernel Linux 3.16 è una versione molto importante dato che la troveremo di default in Fedora 21 e molto probabilmente anche in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn (probabilmente anche nella versione mobile). Tra le principali novità confermate per il nuovo Kernel Linux 3.16 troviamo tantissime migliorie riguardanti Nouveau, il driver open source per schede grafiche Nvidia includerà il supporto nativo per le nuove GPU GK20A incluse nelle SoC Tegra K1, da notare inoltre diverse patch per Mesa che consentiranno al processore NVIDIA ARM di lavorare con uno stack di driver completamente open,  introdotto anche il supporto iniziale del re-clocking per GPU Kepler.

Linux 3.16 include anche diverse migliorie per il supporto per GPU Intel, tra queste troviamo ottimizzazioni per display ad alta densità di pixel HiDPI e sopratutto il supporto per nuovi processori Intel Atom “Broadwell”, novità per AMD con molte nuove patch e righe di codice che includeranno notevoli ottimizzazioni riguardanti soprattutto schede grafiche Radeon HD 7000 e versioni più recenti.

Linux 3.16 in Fedora 21

I developer stanno lavorando anche ad ottimizzazioni per il file system Btrfs e XFS, da Samsung arrivano nuovi aggiornamenti per F2FS, approda il completo supporto nativo per il controller Sony DualShock 4 e per Thunderbolt di Apple grazie all’ottimo lavoro svolto dallo sviluppatore Andreas Noever; da Dell sono approdate molte righe di codice per migliorare il supporto per nuovi personal computer portatili della serie Latitude, approda il supporto per il modem di Nokia N900.

Novità anche per ARM con il supporto EFI per ARM 64 bit, e ottimizzazioni varie per le SoC Samsung Exynos e Nvidia Tegra K1, in ARM Xen troviamo il supporto per la virtualizzazione, da Intel approdano ottimizzazioni per Broadwell con il supporto / driver per P-State.

Queste sono solo alcune delle novità che troveremo in Linux 3.16, versione ancora in fase di sviluppo che possiamo testare in Fedora 20 grazie ai repository Rawhide e in Ubuntu grazie ai pacchetti manteniti dal team Kernel Ubuntu.

No more articles