Dalla community Manjaro approda la nuova versione 0.8.10 basata sul window manager PekWM, ultra leggera e personalizzabile.

Manjaro PekWM 0.8.10
Parte del successo di Majaro Linux arriva grazie alla numerosa community di user e sviluppatori che collabora nello sviluppo e mantenimento del progetto.
Oltre alla versione ufficiale con ambiente desktop Xfce, KDE oppure window manager Openbox troviamo le “Community Edition” versioni che si differenziano dalla versione di default dall’ambiente desktop, applicazioni preinstallate e personalizzazioni varie incluse. Oltre ai “classici” desktop environment sono disponibili versioni di Manjaro basate su interessanti Window Manager come Fluxbox , Awesome+Xfce, Bspwm e PekWM

Manjaro Pek è una community editon basata sul window manager Pek, progetto open source sviluppato dal developer Claes Nästen che punta a fornire un gestore delle finestre moderno, personalizzabile  e soprattutto leggerissimo. Il progetto PekWM si basa sul window manager aewm++ includendone moltissime ottimizzazioni e modifiche varia a tal punto da includere pochissime caratteristiche del progetto originale.

Tra le principali caratteristiche di PekWM troviamo funzionalità avanzate come ad esempio la possibilità di raggruppare le finestre (funzionalità inclusa ad esempio in ion3, pwm o fluxbox), possiamo inoltre personalizzare ogni singola finestra oltre ad includerne operazioni  automatiche,  troviamo inoltre il supporto per xinerama e keygrabber e molto altro ancora. Con PekWM potremo quindi avviare un singola finestra come un “normale” window manager, ma attraverso scorciatoie da tastiera potremo ad esempio affiancarle per non sovrapporle, gestire al meglio le finestre nei vari spazi di lavoro e molto altro ancora.

Manjaro PekWM 0.8.10

Manjaro PekWM 0.8.10 include tutte le novità introdotte nella nuova versione stabile come ad esempio il nuovo installer grafico, gestione delle lingua, driver ecc.
Inoltre troviamo PekWM 0.1.17, il display manager Slim, nell’ambiente desktop troviamo il pannello Tint2 e la dockbar Wbar con file manager Thuner e perfino Compton per aggiungere ombre, effetti e trasparenze varie. Tra le applicazioni di default in Manjaro PekWM 0.8.10 troviamo il browser Firefox 30. il gestore dei pacchetti grafico Octopi 0.4, il client email Claws-Mail, player audio Guayadeque. player video multimediale SMPlayer oltre a temi, icone, sfondi ecc personalizzati.

Ringrazio il nostro lettore ge++ per la segnalazione.

Home Manjaro Pek

  • ale2695

    Piccola nota: il SO ha un solo nome, ed è Ubuntu Touch. Infatti questa è la Developer Preview di Ubuntu Touch 😉

  • Daniele Cereda

    prima di dedicarsi alla app per device mobile non sarebbe il caso di sistemare la versione per PC che è a dir poco scandalosa?

    • ti do ragione anche se la vedo molto dura che possa migliorare

      • Daniele Cereda

        diamo a cesare quel che è di cesare…volendo sprecare un portatile inutilizzato ho installato la versione “instabile” e in sviluppo della 13.04…gran salto avanti,non c’è che dire,attendo di vedere tra un mese cosa sputeranno fuori di stabile ma rispetto alla 12.10 c’è stato un salto e una maturazione sotto quasi tutti i punti di vista.

No more articles