I developer del progetto LXLE hanno rilasciato la nuova release 14.04 basata su Lubuntu Trusty LTS

LXLE 14.04
Lubuntu eXtra Life Extension – LXLE è un progetto nato dalla mancanza di una versione LTS (supporto a lungo termine) per Lubuntu 12.04 Precise, offrendo una distribuzione stabile e supportata per 5 anni, dotata di diverse applicazioni e migliorie. Dal successo della versione 12.04.x i  developer LXLE hanno rilasciato la nuova versione 14.04 basata su Lubutu Trusty LTS distribuzione che verrà supportata per cinque anni (fino ad aprile 2019).  LXLE (Lubuntu eXtra Life Extension) 14.04  include alcune interessanti novità come ad esempio l’accesso ai file e directory da root direttamente dal menu contestuale del file manager PCManFM, presenti anche le opzioni copia e sposta, tool per rinominare facilmente file e directory ecc.

Tra le novità incluse di default in LXLE 14.04, troviamo TLP tool per aumentare l’autonomia del portatile, presente anche un tema conky dedicato per fornire all’utente informazioni in tempo reale sul proprio sistema come cpu, ram, storage, rete ecc.

Introdotto il Launcher fehlstart, Gexec e l’emulatore di terminale RoxTerm, da notare inoltre le varie sessioni personalizzate che ci consentono un’esperienza utente simile a Microsoft Windows XP, Gnome 2, Mac OS X, Unity e Netbook, File Roller è stato sostituito da xArchive, presente anche Mirage come reader d’immagini di default al posto di Gpicview, preinstallato troviamo anche l’editor d’immagini open source Gimp.

Per maggiori informazioni su LXLE consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Home LXLE

  • Jobu

    Magari è la volta buona che Mirage viene aggiornato e tradotto in italiano…

    • tomberry

      Il problema è che Mirage ha già le traduzioni incorporate, ma è come se non le leggesse..

  • ottone

    sono attratto da questo tipo di distro ma non riesco a capire il perchè

    • EnricoD

      È una distro molto curata

  • Sandor

    Sì ma… la versione 32bit?

  • Nicola

    Se non ricordo male la versione a 32 bit riceverà un aggiornamento, la nuova 14.04 è sviluppata solo per 64 bit

  • mag1

    Il pc sul quale ho installato LXLE 12.04 ha quasi 11 anni e funziona bene, certo il processore è obsoleto e per questo Chrome non ci gira così come flash ma mi trovo bene, è molto curata e stabile. Potendo sceglierei all’avvio tra vari DE può soddisfare tanti utenti diversi, come quelli transfughi da XP. Proverò la 14.04 in live e poi la installerò su un nuovo notebook da poco arrivato.

  • adalberto santarelli✰✰✰✰✰

    ma non è open, mi chiede di pagare…o sbaglio io

  • luca

    ma skype codec ci sono di default?

  • mrholiday

    12.04 ha un senso…14.04 un po’ meno visto che lubuntu trusty è LTS.
    In ogni caso immagino che chi si è trovato bene con 12.04 possa essere interessato

  • Nicola

    Dovrebbe arrivare un aggiornamento per chi aveva installato la precedente release, io ho reinstallato per provarla , rispetto alla precedente è un pelo più reattiva i cambiamenti per il resto non sono sostanziali. Non capisco la scelta di Totem che rispetto a Vlc o Mplayer è molto più vorace di risorse, su un Aspire 1640 con 7/8 anni sulle spalle và benissimo (ram 1,5gb)

No more articles