In questa semplice guida vedremo come utilizzare Xfwm4 come window manager di default in Lubuntu / LXDE

Lubuntu - tool Xfwm4
Nei giorni scorsi abbiamo visto come possiamo aggiunger effetti, trasparenze e ombre in Lubuntu / LXDE grazie a Compton Compositor e personalizzare il tutto tramite Compton Conf. Una valida alternativa a Comptop può essere Xfwm4, window manager di default in XFCE che include di default anche un leggero e funzionale compositore e ben tre tool grafici di personalizzazione. In questa guida vedremo come installare e configurare al meglio Xfwm4 in Lubuntu / Debian LXDE mantenendo leggera e funzionale la distribuzione, ecco come fare.

Xfwm4 è un window manager sviluppato per essere leggero e allo stesso tempo funzionale con molte personalizzazioni varie, da notare inoltre la funzione Aero Snap che ci consente di massimizzare la finestra semplicemente trascinandola ai bordi dello schermo. Attivando il compositore andremo ad aggiungere ombre e trasparenze varie completamente personalizzabili.

– Installare Xfwm4 in Lubuntu / LXDE

Xfwm4 è incluso nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux, una volta installato andremo a sostituire l’attuale window manager Openbox con il nuovo Xfwm4 tramite il tool LXSession successivamente vedremo come personalizzare / configurare al meglio il nuovo WM.

Per installare Xfwm4 in Lubuntu / Debian LXDE basta digitare:

sudo apt-get install xfwm4

al termine dell’installazione dovremo impostare Xfwm4 come Window Manager di default al posto dell’attuale Openbox, per farlo basta andare in menu -> preferenze -> applicazioni predefinite LXSession e dalla sezione Core Applications impostiamo xfwm4 come Window Manager e premiamo invio.

Lubuntu - impostare Xfwm4 come wm default

Chiudiamo LXSession e riavviamo la distribuzione, al riavvio avremo Xfwm4 come Window Manager di default in LXDE / Lubuntu.

Con Xfwm4 avremo anche tre tool:

  • xfwm4-settings tool per personalizzare il tema della barra del titolo delle finestre, le scorciatoie da tastiera ecc,
  • xfwm4-workspace-settings tool per personalizzare i vari spazi di lavoro
  • xfwm4-tweaks-settings tool per  attivare / disattivare il compositore, gestire il posizionamento delle finestre, scorrimento ecc.

I tre tool sono già di installati per avviarli basta cliccare su Alt+F2 e digitare xfwm4-settings, xfwm4-workspace-settings o xfwm4-tweaks-settings per avviarli.

Per ripristinare Openbox come Window Manager di default in Lubuntu / LXDE basta andare in menu -> preferenze -> applicazioni predefinite LXSession e dalla sezione Core Applications re-impostiamo openbox e premiamo invio e riavviamo la distribuzione.

Al riavvio da terminale digitiamo:

sudo apt-get remove xfwm4

e confermiamo.

Home Xfwm4

  • Giulio Mantovani

    Solo una domanda: che senso ha utilizzare il window manager di un altro desktop environment? Mi pare strano, a questo punto non conviene utilizzare direttamente XFCE? La leggerezza di LXDE è data dalla combo openbox e LXPanel, che gli consentono di rimanere sotto i 60 mb di ram all’avvio… a questo punto si mette xfce che è più configurabile di lxde no?

    • Francesco Bedussi

      mi pongo la stessa domanda

    • Enigma

      Come Compton su xfce il quale non propone nulla di nuovo o di meglio a parte il colore delle ombre.

      • hai detto niente 😀
        io lo uso per maggiori performance, per il fading e per il colore delle ombre xD

        sinceramente anche con xfwm non avevo problemi di tearing quindi non è questo il motivo per cui ho scelto compton su xfce

        • Enigma

          A me succedono solo con Compton i problemi che descrivi sul tearing.
          Per il colore delle ombre e il fade chiudo un occhio… si può vivere senza dato che per me se devo mettere effetti, per così pochi preferisco lasciar perdere.

          • a me sinceramente l’effetto fade piace certo ho vissuto più di un anno con xfce e xfwm senza fade e ombre colorate, però avendo scoperto compton che mi da queste 2 piccole possibilità in più, niente tearing (che comunque non avevo nemmeno con xfwm quindi sotto questo punto di vista sono uguali) ma maggiori performance (stando a glxspheres ora supero i 220fps mentre con xfwm stavo poco sopra ai 100) allora ho detto: “questo WM mi offre le stesso cose che mi offre xfwm, inoltre mi permette qualche effetto e personalizzazione in più e sopratutto lo fa in modo più performante, allora tanto vale passare a comtpon”

          • Enigma

            Perché a me fa al massimo 5fps se va bene come se sul tearing non ci fosse nessun controllo, mentre da driver video è abilitato?

      • loki

        propone il v-sync, niente di meglio un cavolo…

        • Enigma

          Non ha mai funzionato sul mio pc per questo sono così pessimista

    • tomberry

      C’è anche chi con xfce al posto di xfwm usa compiz, kwin o gala..

      • Enigma

        Ci vorrebbe qualcosa di più serio, leggero e funzionante soprattutto.

        • tomberry

          Rispetto a cosa scusa?

No more articles