In questa guida vedremo come poter far diventare il nostro device Android come altoparlante del nostro personal computer utilizzando la connessione Wireless. 

Wifi Audio in Ubuntu
La tecnologia Wireless viene utilizzata non solo per connettersi ad internet o condividere file tra pc, ma anche per collegare periferiche come mouse e tastiere senza fili e impianti audio. Nel mercato troviamo già diversi sistemi audio senza fili basati proprio su Wireless per poter interagire con pc, device mobili ecc. Per noi user Linux è disponibile il tool Wifi Audio che ci consente di  inviare flussi audio via Wireless.
Grazie a Wifi Audio potremo ad esempio creare un sistema audio senza fili per pc cosi da poter ascoltare i nostri brani preferiti riprodotti da pc sul nostro device mobile Android attraverso una semplice connessione Wireless.

Per poter utilizzare il nostro device Android come altoparlante per pc dovremo installare l’applicazione WiFi Audio Wireless Speaker con la quale riprodurrà il flusso audio inviato dal pc via Wireless. Semplice e utile, Wifi Audio è disponibile per Linux e Microsoft Windows e non richiede alcuna installazione :D-

WiFi Audio Wireless Speaker

– Installare Wifi Audio

La prima cosa da fare è installare WiFi Audio Wireless Speaker applicazione gratuita disponibile in Google Play Store.

A questo punto scarichiamo Wifi Audio da questo link (in alternativa potete scaricare il tool anche da questo nostro link). Il file zip contiene sia gli eseguibili per Linuux (nella versione 32 o 64 bit) e l’installare per  Microsoft Windows Vista, 7, 8 e 8.1.

Per noi user linux basta spostare il file wifiaudio_linux_32bit o wifiaudio_linux_64bit nella home e digitare:

Per Linux 32 bit

chmod +x wifiaudio_linux_32bit
./wifiaudio_linux_32bit



Per Linux 64 bit

chmod +x wifiaudio_linux_64bit
./wifiaudio_linux_64bit 

e avremo avviato Wifi Audio nella nostra distribuzione Linux.

A questo punto basta avviare l’applicazione WiFi Audio Wireless Speaker con connessione Wireless attiva ci verrà indicato un’indirizzo Ip da inserire sull’applicazione per pc, clicchiamo su Start ed ora il nostro device Androd diventerà uno speaker per pc 😀

Ringrazio il nostro lettore Eug. per la segnalazione.

Home Wifi Audio

  • m6t3

    per quanto riguarda la licenza? c’e’ il codice da qualche parte? non mi fido molto ad eseguire binari presi in giro e scaricati da dropbox…

    • Alex

      Si, infatti… no sorgenti no party 😉

  • ange98

    @ferramroberto:disqus ti consiglio di togliere l’IP dalle due foto 😉

    • con l’IP locale ci fai ben poco, ma anche con l’IP pubblico non è che ci fai chissà cosa tanto la maggiorparte degli utenti hanno ip dinamico

    • non sono mie sono quelle riportate da google play store 😀

    • Alex

      Di un IP in sottorete privata, ce ne si fa ben poco 😉

  • ange98

    Ma è possibile fare il contrario? Usare il proprio pc come sistema audio per Android?

    • Alex

      Si, basta appoggiarsi al Bluetooth e al A2DP. Purtroppo attivarlo non è banale e tocca modificare un paio di file di configurazione del bluetooth, oltre al trovare la giusta utility in user space per gestirlo (bluedevil per KDE, gnome-bluetooth per GNOME o anche Blueman).
      Ti tocca cercare un po’ con google, cosa serve fare per la tua distribuzione (“linux a2dp nomedistribuzion” dovrebbe bastare) e armarti di pazienza.

  • Nicola

    In merito alla qualità ho forti dubbi che si tratti di alta fedeltà

  • Onofrio Dozeen Cannone

    il delay che c’è è dato dal WIFI o dall’elaborazone dell’APP?

  • DeST

    Tempo fa usai SoundWire per collegare uno speaker molto distante dal pc (lo smartphone faceva da ponte wifi con la cassa collegata via jack) e prevedeva un impostazione per ridurre al minimo la latenza… fu davvero una trovata geniale!

No more articles