E’ disponibile per Linux, Windows e Mac la nuova versione 4.2.5 di LibreOffice, aggiornamento di mantenimento che corregge diversi bug.

LibreOffice
In concomitanza con il rilascio della prima release candidate dedicata alla futura versione 4.3.0, The Document Foundation ha annunciato il rilascio di LibreOffice 4.2.5, importante aggiornamento di mantenimento che non include alcuna novità ma semplicemente corregge diversi bug riscontranti nei giorni scorsi da utenti e sviluppatori. In LibreOffice 4.2.5 troviamo risolti più di 150 bug alcuni dei quali riguardano Windows 8 e correzioni riguardanti il supporto per lingue asiatiche.

Stando ai piani dei rilasci forniti dalla The Document Foundation, l’attuale versione stabile 4.2.x di LibreOffice riceverà altri due aggiornamenti di mantenimento il cui rilascio della versione 4.2.6 è previsto per fine luglio mentre la versione 4.2.7 verrà rilasciata dal 20 al 26 ottobre, dal 19 novembre non verranno più rilasciati aggiornamenti dato che dovrebbe già esser disponibile la nuova ed attesissima versione 4.3.0.

Per maggiori informazioni su LibreOffice 4.2.5 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina, in questa e questa pagina troverete l’elenco dei vari bug corretti.

– Installare LibreOffice 4.2.5

LibreOffice 4.2.5 è già disponibile per Ubuntu e derivate grazie ai PPA LibreOffice basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install libreoffice libreoffice-l10n-it libreoffice-help-it

al termine dell’installazione avremo LibreOffice 4.2.5.

per ripristinare la versione di default di LibreOffice basta digitare:

sudo apt-get install ppa-purge
sudo ppa-purge ppa:libreoffice/ppa

Possiamo installare LibreOffice 4.2.5 in Linux, Windows e Mac scaricando i pacchetti / file d’installazione direttamente dal sito ufficiale LibreOffice.

Home LibreOffice

  • Per gli utenti Arch significa principalmente una sola cosa: 100+ MB di aggiornamenti xD

  • Fabio

    Ciao, chiedo info in proposito (non x me che uso Debian ma per amici ai quali ho installato Kubuntu LTS così x 5 anni non rompono più… 😀 )
    1) l’aggiunta di questo ppa è l’unico modo di aggiornare LO da repository su *buntu?
    2) visto che non è gestito da TDF, per vostra esperienza quanto questo ppa è affidabile? Avete mai avuto problemi?
    Grazie 1000 della cortesia

    • Mario

      Puoi scaricare i file dal sito di Libreoffice e istallare tutto manualmente, ma è una operazione più lunga e poi gli aggiornamenti devi sempre farteli a mano. Il ppa è affidabilissimo.

      • Fabio

        È che ho installato Kubuntu a degli amici che non sono in grado di fare nulla da terminale quindi piuttosto che aggiungergli un ppa non affidabile è meglio lasciare LO alla versione di default.
        Ok, grazie della risposta.

        • EnricoD

          scarichi i deb, li butti dentro ad una cartella, apri il terminale nella cartella e dai sudo dpkg -i *.deb e hai fatto

          • Fabio

            Enrico! Stiamo parlando di persone che pensano che un pc si accenda con accendino e alcool… 😀 e gli vuoi far aprire il terminale? ;-o
            Comunque grazie del pensiero… 😉

          • EnricoD

            certo! xD mai si fa e mai si impara 🙂

No more articles