Da poche ore è disponibile il nuovo Linux 3.14.5, tutte le novità e come installarlo facilmente in Ubuntu e derivate.

Kernel 3.14.5 in Ubuntu Linux
Manca ormai pochi all’attesissimo rilascio del nuovo Kernel Linux 3.15, importante aggiornamento che includerà importanti novità che renderanno le nostre distribuzioni Linux sempre più affidabili, sicure e performanti. Oltre allo sviluppo del nuovo Linux 3.15, i developer stanno lavorando anche al mantenimento delle attuali versioni stabili, proprio in queste ore è approdato il Kernel 3.14.5, quinto aggiornamento dell’attuale versione 3.14.x. Linux 3.14.5 corregge diversi bug riscontranti in alcune schede grafiche AMD e Intel, approda inoltre il supporto USB per nuovi moduli WiFi: Sierra Wireless EM7355, Sierra Wireless MC73xx, Sierra Wireless MC7305/MC7355, Olivetti Olicard 500 e Alcatel L800MA e il completo supporto per Telit UE910v2.

Nel nuovo Kernel Linux 3.14.5 troviamo risolti alcuni problemi riguardanti il touchpad di Microsoft Surfice, corretti diversi problemi di connessione riguardanti ipv6 e ipv4 e altre correzioni che possiamo consultare direttamente dal changelog disponibile in questa pagina.

Linux Kernel 3.14.5 è già disponibile per Ubuntu attraverso i pacchetti deb creati dal team Ubuntu Kernel, per installarli facilmente nella nostra distribuzione basta digitare da terminale:

sudo apt-get install lynx 
wget https://github.com/aleritty/kernelupdate/raw/master/kernel-update
chmod +x kernel-update
sudo ./kernel-update

e confermare l’aggiornamento del Kernel, volendo possiamo anche rimuovere le versioni precedenti del Kernel. Al termine dell’aggiornamento dovremo riavviare, al riavvio avremo il nuovo Kernel 3.14.5 correttamente installato, per verificarlo basta digitare da terminale uname -r il risultato dovrà essere identico a quello dell’immagine in alto.

Se vogliamo rimuovere il nuovo Kernel basta riavviare lo script oppure semplicemente digitare da terminale:

sudo apt-get purge linux.image-3.14.5-*
sudo update-grub

All’attenzione di tutti i lettori: Nel caso foste a conoscenza di altre distribuzioni che utilizzano il kernel patchato da Ubuntu potete segnalarcelo attraverso commit dalla pagina dedicata dello script in GitHub

Home Kernel Linux

  • floriano

    di rekonq non mi piace il modo in cui visualizza i link sulla barra di stato (li accorcia senza motivo come google chrome)

  • Luca Cavallaro

    Per Kubuntu 12.10 invece?

  • Lo uso come browser primario e lo affianco a Firefox quando ci sono problemi, ormai si comporta molto bene!

    Hanno tolto la funzione “pin tab”, infatti dava problemi, spero la mettano apposto perché la uso spesso con Firefox.

    KDE rulez!

  • CippaLippa

    Davvero intessante questo WebBrowser basato su WebKit-KHTML;
    ReKonq mi incuriosiva molto già dalla release 1.0/1.1, poi non se n’è saputo più nulla per un po’ di tempo, molte sono state le critiche per il mancato sviluppo/continuità e poca integrazione con Distro GNU-Linux con DE di KDE sui quali molti utenti su vari forum avevano mosso tempestivamente. A furor di popolo è stato rivisto e corretto (wow) rendendolo molto promettente. Non l’ho ancora provato ma sembra davvero valido come browser anche di riferimento, il team di sviluppo però potrebbe introdurre alcune funzionalità di “default” nella gestione delle schede ad esempio avere come la possibilità oltre al PinTab già citato, anche il CloneTab, senza tralasciare il LockTab, dato che mancano DI BASE anche firefox queste “features” mi rincresce che non siano state implementate, Chrome le ha tutte. Magari in un futuro prossimo rimedieranno. ciao 🙂

No more articles