I developer del K Desktop Environment hanno annunciato il rilascio della seconda Beta di KDE Plasma Next, versione dedicata allo sviluppo del nuovo KDE 5

KDE Plasma Next Beta 2
In concomitanza con il rilascio di KDE Software Compilation 4.13.2 i developer KDE hanno annunciato il rilascio di Plasma Next Beta 2, versione in fase di sviluppo dedicata alla futura versione numero 5 del K Desktop Environment open source. Da notare che il nuovo KDE Plasma Next include il nuovo Plasma 5 e non più 2, cambia solo numerazione e basta, non ci saranno invece modifiche o altro nello sviluppo della nuova generazione di Plasma. Il nuovo KDE Plasma Next Beta 2 include diverse ottimizzazioni e correzioni di bug che cominciano a fornire un’ambiente desktop più stabile e performante.

Migliora il Menu KickOff, da notare la barra di ricerca “nascosta” basta avviare il menu digitare alcune lettere per avviare automaticamente la barra di ricerca (funzionalità che a dire il vero non ho ben capito se è un bug o voluta per massimizzare lo spazio disponibile per il menu). Altre migliorie riguardano il gestore degli widget e sfondi, rivisitati ora finalmente abbastanza stabili, migliora anche il supporto per Wayland grazie a diverse ottimizzazioni introdotte in KWin, rivisitata anche la lock screen dal design molto simile a quello del nuovo KDM.

KDE Plasma Next Beta 2

KDE Plasma Next Beta 2 - Lockscreen

Possiamo già testare e seguire lo sviluppo KDE Plasma Next attraverso Neon 5, distribuzione sviluppata dal team KDE basata su Kubuntu 14.04 Trusty con inclusa la versione in fase di sviluppo di KDE Plasma Next. In alternativa possiamo installare e seguite lo sviluppo di KDE Plasma Next grazie ai PPA del Project Neon oppure in Arch Linux direttamente dai repository ufficiali oppure in Fedora grazie ai nuovi repository di terze parti e ISO dedicata.

Per maggiori informazioni su KDE Plasma Next Beta 2 consiglio di consultare l’annuncio ufficiale disponibile in questa pagina.

No more articles