Crytek ha rilasciato il primo trailer e dettagli del nuovo Homefront: The Revolution, sparatutto AAA sequel di Kaos Studios che sarà disponibile anche per Linux.

Homefront: The Revolution
Buone notizie per i tanti user Linux amanti dei video game, Crytek ha recentemente rilasciato i primi dettagli del nuovo ed attesissimo Homefront: The Revolution sparatutto che sarà disponibile per pc Linux e Windows e console PlayStation 4 e Xbox One.
Homefront: The Revolution è un nuovo sparatutto sequel di Kaos Studios, rilasciato nel 2011, e sviluppato da Crytek in collaborazione con Deep Silver. In Homefront: The Revolution ci troveremo a Philadelphia nel Stati Uniti, dove le forze Nord Coreane si sono impossessate del paese con droni e pattuglie corazzate a controllare la popolazione, cercando di fermare ogni  tipo di opposizione. Il nostro compito sarà quello di combattere le forze nord coreane, per farlo dovremo pianificare imboscate, coordinare i vari attacchi, reclutare nuovi compagni, organizzare gli armamenti ecc in maniera tale da creare una resistenza in grado di liberare la città dagli invasori.

Durante la presentazione del primo trailer e dettagli di Homefront: The Revolution, Hasit Zala, Game Director di Crytek ha indicato che:

il sequel di Kaos Studios è nato per immergere e coinvolgere i giocati in un mondo dove si è costretti a combattere per la propria libertà. La collaborazione con Deep Silver conferma l’impegno di Crytek per la qualità, attingendo all’enorme potenziale che abbiamo visto quando abbiamo acquisito l’IP Homefront

Dott. Klemens Kundratitz, CEO di Deep Silver / Koch Media ha commentato la collaborazione con Crytek indicando che:

Crytek ha un’eccezionale esperienza nella creazione di giochi d’azione AAA. Homefront è nuovo game affascinante con un enorme potenziale a livello mondiale. Con il “pedigree” tecnico di Crytek e la competenza di Deep Silver nella pubblicazione porteremo l’IP a nuovi livelli.

Ecco il Trailer di Homefront: The Revolution:

Homefront: The Revolution verrà rilasciato nei primi mesi del 2015, vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questo nuovo ed importate game che va ad ampliare il numero di titoli confermati Linux.f

No more articles