Nasce Fusilli, un nuovo progetto open source che punta a ridar vita al Window Manager Compiz fornendone il supporto per i più diffusi desktop environment Linux.

Compiz CCSM in Ubuntu Linux
Compiz è un window manager tra i più conosciuti ed apprezzati dagli user Linux grazie alla possibilità di includere moltissimi effetti e personalizzazioni varie. Purtroppo Compiz è un progetto ormai abbandonato da diversi anni, attualmente viene utilizzato da Fedora per la Spin Mate e Canonical per l’ambiente desktop Unity, includendone diverse ottimizzazioni e personalizzazioni varie, questo almeno fino ad Unity 8 ambiente desktop che sancirà la fine del famoso window manager. Sono molti gli user e developer che amano ancora il buon vecchio Compiz il quale però include notevoli problemi soprattutto se integrato in nuovi ambienti desktop. Per questo motivo è nato il progetto Fusilli, un fork di Compiz in grado di fornire gli stessi effetti e funzionalità, il tutto però con il supporto per nuovi  ambienti desktop e soprattutto con notevoli ottimizzazioni che lo renderanno (in teoria) più leggero e performante.

Fusilli (progetto che non ha niente a che vedere con il tipo di pasta) è un progetto open source che punta a migliorare il supporto con Mate e con nuovi ambienti desktop (compreso LXQt) grazie a diverse correzioni e ottimizzazioni varie del codice sorgente e l’integrazione di diverse patch. Attualmente sono state integrate solo alcune piccole correzioni e basta, vi terremo comunque aggiornati sugli sviluppi del progetto. Per maggiori informazioni su Fusilli consigli di consultare la pagina GitHub dedicata al progetto e il post su Reddit dedicato.

Ringrazio il nostro lettore Andrea G. per la segnalazione

Home Fusilli OpenGL Compositing Window Manager

No more articles