Ecco come installare e utilizzare i font di default nel nuovo Android L all’interno della nostra distribuzione Linux.

Font Android L in Ubuntu
Google ha recentemente presentato il nuovo Android L nuova ed importate release che rende ancora più completo il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo. Tra le tante novità incluse in Android L troviamo anche alcuni nuovi sfondi, suonerie, applicazioni come ad esempio la nuova tastiera e anche nuovi font compreso il nuovo Roboto rivisitato per migliore integrazione con il nuovo Material Design. Possiamo utilizzare anche nella nostra distribuzione Linux i tanti nuovi font di default in Android L per creare ad esempio nuovi documenti, migliorare la leggibilità in display di piccole dimensioni ecc.

Grazie alle prime “preview” di Android L possiamo già estrarre font, sfondi, suonerie ecc di default in Android L che possiamo utilizzare anche nella nostra distribuzione Linux. In Android L troviamo ben 98 nuovi caratteri / font che possiamo utilizzare nella nostra distribuzione ad esempio per dare un look più “moderno” si nostri documenti di LibreOffice o AbiWord ecc.

Font Android L in LibreOffice

– Installare i font di Android L

Installare i font di Android L nella nostra distribuzione Linux è molto semplice basta scaricare questo file rar estrarlo e copiare tutti font .ttf nella directory .fonts presente sulla nostra home (di default è nascosta per visualizzarla basta cliccare su Ctrl + h o F8 se utilizziamo Dolphin in KDE se non c’è basta crearla).

Una volta copiati / spostati tutti i font ttf basta avviare LibreOffice o altra applicazione per poterli utilizzarle, volendo possiamo impostare il font Roboto / NotoSans come font predefinito della nostra distribuzione ecc.

Ringrazio il nostro lettore Andrea V per la segnalazione.

  • Massimo Disarò

    Mha. Essendo processore Atom chissà se ci sarà il modo di installarci Windows 8??

    • in teoria dovrebbe andare anche se non saprei come sia possibile installarlo dato che non hai il boot da sd e nessun grub per impostarlo quindi si dovrebbe flashare con un’immagine dedicata ma la vedo molto dura

    • McLoy81

      xchè metterci quella porcheria? 🙂

  • questi font di android sono liberi o proprietari?

    • Eugenio

      Vorrei saperlo anche io. Scaricandoli non trovo nessun file di licenza.

      • ho provato a scaricarlo e ho visto che è ostato susourceforge quindi credo siano opensource

        EDIT: ho cercato su google e mi è venuta fuori la pagina di google fonts e sono rilasciati con licenza apache v2 quindi sono open
        google. com/fonts/specimen/Roboto

    • Nicola

      Puoi trovare Roboto disponibile per il download sia nelle specifiche di Material Design sia su Google Fonts, quindi credo sia rilasciato in licenza open-source dato che, come scritto da Google, su Google Fonts ci sono solo font open source

    • Ezio
  • comunque sto provando questo font, ma la versione regular è praticamente grassetto, e ad esempio thunderbird e file roller in cui non posso impostare il font thin o light mi rimane con il font regular e mi da molto fastidio vederlo, sembra che tutti i messaggi devo leggerli, è praticamente grassetto, rimetto sans

No more articles