A quanto pare Firefox OS stenta a farsi strada nel mercato degli smartphone economici lo confermano le poche scarse vendite di ZTE OPEN C

Mozilla Flame
Mozilla è impegnata ormai da diversi anni nello sviluppo della versione mobile di Firefox dalla deriva anche il nuovo sistema operativo Firefox OS. Sviluppato per essere leggero, sicuro e facile da utilizzare, Firefox OS è un sistema operativo mobile open source basato su Kernel Linux e Gecko il run-time system sul quale si basa anche la versione per pc desktop e mobile di Firefox, nel quale “girano” principalmente applicazioni HTML5 in grado d interagire con i vari componenti del dispositivo (sim, display, microfono, fotocamera ecc) grazie ad API dedicate. Device con Firefox OS hanno cominciato ad essere commercializzati in molti paesi (compreso anche in Italia) anche se le vendite stentano a decollare a causa soprattutto di Android.

In un recente e articolo sul portale TechCrunch viene indicato come lo smartphone Zte Open C (basato su Firefox OS e disponibile eBay nel Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Russia e molti altri paesi europei) riscontri pochissime vendite, esempio nel mercato statunitense ne sono state vendute poco più di 450 unità. Numeri che sicuramente verranno presi in considerazione sia da Mozilla e soprattutto da ZTE, azienda produttrice che ha investito molto sul nuovo sistema operativo mobile del panda rosso.

Firefox OS è un sistema operativo nato principalmente per la commercializzazione in mercati emergenti, dove la maggior parte degli utenti acquista principalmente telefonini low cost i quali molto spesso però si basano su Android. Android dispone di molte più applicazioni e game di Firefox OS il quale risulta però più semplice da utilizzare e dispone di poche personalizzazioni ben viste soprattutto da utenti non più giovani che utilizzano il telefono solo per chiamare o ricevere / inviare SMS.

Firefox OS può competere su Android nel mercato low cost? La soluzione potrebbe arrivare dal nuovo Spreadtrum, smartphone che verrà commercializzato nei prossimi mesi a 25 dollari prezzo molto aggressivo che potrebbe far avvicinare molti utenti al sistema operativo del panda rosso.

Secondo voi Firefox OS può compete con Android? in caso di flop anche di Spreadtrum a Mozilla conviene ancora lavorare su Firefox OS?

  • Ilgard

    Mi pare un po’ scarno in relazione ad altri prodotti simili, probabilmente hanno puntato troppo sull’estetica. Peccato non ci siano info sulla batteria.
    ps: c’è un errore nell’articolo: la cpu sta a 1,5 GHz, non 1,1

    • Il celeron 847 non supera 1.1 GHz di clock (secondo il giudizio di Intel), quindi credo che Amazon sia in errore. :p

      • No, no. E’ giustissimo.

        L’ho recensito personalmente sul mio blog aziendale.

        Qui c’è la testimonianza sul sito di Intel riguardo quel processore: http://ark.intel.com/it/products/56056/Intel-Celeron-Processor-847-2M-Cache-1_10-GHz

      • gaspy

        Confermo, cpu 1.1 GHz.
        L’ho acquistato qualche settimana fa e devo dire che è un ottimo netbook: lo schermo è sufficientemente grande, i materiali e le finiture sono migliori di quelle dei notebook da €600, la CPU è dignitosa (l’utente medio potrebbe benissimo utilizzarlo come unico PC di casa) ed è un ottimo abbinamento per chi ha un PC fisso e vuole avere un PC da mobilita (autonomia 4/5 h e peso 1.3 kg).
        È ottimo per navigare e per scrivere testi (tastiera comoda e touchpad ampio e con gesture multitouch).
        Infine, unity consente di massimizzare lo spazio utilizzabile e per schermi di queste dimensioni è una cosa importante. Ah dimenticavo: un ottimo prezzo (260 con consegna a casa)!!!!

        • riki

          dove lo hai acquistato?

      • Ilgard

        Allora sì, è Amazon che sbaglia.

  • Alessandro

    Sì, ma Celeron?!?!?! Ma no… uff…

  • p91paul

    Senza ssd, non è certificato ultrabook, niente da fare

  • Secondo me questo è un Ultrabook quanto lo sono io :p
    Ho sempre creduto che il termine Ultrabook indicasse una categoria ben precisa con hardware ben preciso. Secondo me questo è netbook… poi nun so. :p

    • Alessandro Pellizzari

      Nella stessa descrizione di Amazon c’è scritto Netbook, non Ultrabook.

      Ultrabook è un copyright Intel che, come dici giustamente, identifica un hardware ben preciso, soprattutto in ottica di durata delle batterie (CPU e componenti a basso consumo) e di prestazioni (CPU Core i, SSD, ecc.)

      • Ilgard

        Anche le dimensioni ed i materiali fanno parte della definizione di ultrabook.

  • Sauron

    “Ultrabook”…questo è un “Netbook un po piu sottile”

  • Giacomo Baiamonte

    beh, io vado di netbook (vecchiotto) e sicuramente per me sarebbe un buon upgrade a quel prezzo. Certo, neanche io lo definirei un ultrabook, ma vabbè…

  • Alessandro

    Su E-price lo vendono a 306,99 euro, perché questa differenza? Su amazon mettono i prezzi senza IVA?

    • i prezzi su amazon sono iva compresa

    • Gianluigi Crimi

      Amazon ha sede in Lussemburgo, quindi paga l’iva lussemburghese.

    • lorenzo s.

      Basta segnalare ad Amazon che su un altro sito il prodotto è venduto ad un prezzo minore e vedrai che lo abbassa. So per esperienza.

    • gaspy

      Su pixmania lo trovi a €265 + €10 di spedizione
      In più se usi il codice sconto PIXITFEB8 hai €8 di sconto 😉

  • la versione con windows a meno di 100€ di più ma almeno hai 4 gb di ram… già più decente, comunque sì è un netbook sottile, ma si sa che ormai non esistendo più la categoria netbook usano ultrabook per tutto 😛

  • alex

    ma si può aumentare la ram? 2 gb sono davvero troppo poco… se si potesse aggiungere un banco da 4 giga di ram sarebbe perfetto…

    • se lo usi con linux con 2 Gb bastano e avanzano

      • pntk

        dipende cosa fai… la ram non basta mai! mwahahhahaahhaah

        • Ermy_sti

          io faccio grafica e modellazione 3d pesante e con 4gb sono a posto un mio amico che fa le mie stesse cose con win ne deve avere 8gb

          • ho un’amico che usa blender con arch lxde con 1 gb e mezzo di ram 😀
            con 4 gb a mio avviso bastano e avanzano

          • Ermy_sti

            pure io uso blender però con mint e xfce….arch mi terrorizza che si possa corrompere..non posso rischiare di perdere troppo tempo dietro al s.o….cmq il pc all’avvio non supera mai i 400mb di ram quindi sono a posto..alle volte però con solo blender arrivo anche a 3gb però con 3/4 sessioni aperte

          • pntk

            vabbeh, non avete idea del multitasking estremo che faccio io mwahahhahah cmq linux per questo e anniluce avanti a tutto, ma fidatevi, riuscirei a mangiarmi 6gb (in picco) di ram anche su linux se avessi certi programmi! mwahahahha

          • aytin

            Scusami, non è per dubitare del tuo amico, ma cosa ci fa con blender con un giga e mezzo di ram? Ci disegna una retta?

          • lavora nella realizzazione di cartelloni pubblicitari

          • pntk

            io faccio multitasking estremo (sto sempre a 4gb di uso su notebook asus i5 8gb ram in win che devo usare per certi programmi, sob), sul mio netbook a 32bit xubi con 2gb di ram facevo più o meno lo stesso, con i limiti del processore e della scheda grafica (ma cmq mille finestre e robe aperte!)

      • alex

        ok grazie e mille!

      • aytin

        Questa è una leggenda che poteva andar bene 10 anni fa.

        Usa una qualunque distro con kde/gnome/unity (volutamente non cito WM come flux/openbox, windowmaker,icewm ecc, perché richiederebbero troppo lavoro di configurazione ad un non power-user) e firefox con 10 schede aperte e i 2 giga sono già fumati

    • si può aumentare fino a 4 gb di ram
      anche se con linux con 2 giga ne hai a sufficienza

      • gaspy

        No, la ram è saldata quindi non può essere aumentata, ma a mio avviso per questo tipo di pc 2 Gb sono più che sufficienti.
        Al massimo ci metti un SSD e sei apposto.

        • sul sito ufficiale asus c’è scritto 2/4 Gb di ram
          comunque vi confermo tutto la prossima settimana dato che ne ho comprato uno proprio oggi 😀

        • Daniele Cereda

          la ram è aumentabile a 4 come da listino….per l’SSD invece “ciccia” non hai spazio fisico per poterlo mettere,l’HD montato è più piccolo di ssd che puoi comprare e mettere.

        • Giovanni S.

          Ciao gaspy, sono anch’io interessato all’acquisto di questo piccolo netbook, e credo che un ssd migliorerebbe di molto l’esperienza con questo portatile. Ho visto un video su youtube nel quale viene cambiato l’hd con un ssd di samsung, questo: http://youtu.be/_ItykQyxdlI , può esserti utile?

  • Linuxaro

    Mi piacerebbe qualcosa anche a 100/150 euro in più, ma con 13″ ed un processore un poco più performante.
    C’è qualche prodotto in listino asus?

    Roberto, fai una bella recensione appena arriva!

  • aytin

    Anche io sono molto tentato di acquistarlo.

    La cura del design è indiscutibile e con i prodotti asus mi sono sempre trovato molto bene.

    I punti a sfavore secondo me sono:

    – il processore celeron
    – 2 soli giga di ram (per windows 8 si arriva a 4 ma secondo me anche per una distro come ubuntu 2g sono pochi)
    – la distro in questione che è una 11.10 quindi già morta (non è un problema perché la sostituirei all’istante)

    Su asus.com (http://www.asus.com/Notebooks_Ultrabooks/X201E/#specifications) questo modello sarebbe disponibile anche con un i3. Probabilmente consumerebbe un po’ più di batteria ma sarebbe molto più performante. Solo che non ho trovato nessuno in giro che venda l’x201e con un i3.
    Non so, sono molto combattuto.

    • Luca

      Anche io cercavo la stessa cosa, x201e con i3 come riportato da sito asus, ma nessuno lo vende. indeciso se aspettare o prenderlo (con i3 non si alzerà molto il prezzo?).
      secondo voi, una macchina virtuale con XP giusto per far girare un paio di programmi esistono solo sotto windows, la regge bene?
      ciao
      Luca

      • io ho la versione con celeron 847 da 1.1 ghz e a dire il vero ero un po titubante
        ed invece mi sono ricreduto il processore è veramente molto veloce e gira più veloce ad esempio dell’atom 2600 / 2700
        il processore supporta anche la tecnologia *VT* (IVT) e quindi dovrebbe virtualizzare senza problemi xp visto che non richiede tante risorse

  • Peppo

    per programmare in c++(università)andrebbe bene??

  • specialdo

    ciao ragazzi,
    sto comprando questo netbook e ci voglio mettere su anche windows 8. che versione è consigliabile installare ? 32 o 64 bit?

    • io un collega che ha installato windows 8 64bit e non 32 dato che proprio i driver dovrebbero essere disponibili solo per la versione 64 bit

  • vale

    vorrei prendere quest (net)(note)(ultra)book, ma voglio prima essere sicuro che con ubuntu giri veloce e sia reattivo per un uso da netbook (office+internet).
    Qualcuno ha questo prodotto con linux? funziona bene? come prestazioni e batteria come vi trovate?
    Comunque vorrei utilizzarci xfce.
    Grazie a tutti

    • ho tenuto questo portatile per un paio di mesi dopo mi è stato rubato (altrimenti lo utilizzerei ancora)
      devo dire che sono rimasto stupito del processore da 1.1 ghz e funziona veramente bene
      il notebook viene rilasciato con ubuntu 12.04 ma supporta
      la stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux
      la batteria fai dalle 5/6 ore senza wireless e bluetooth attivo
      con wireless arrivi sulle 4 ore
      un mio collega ha installato windows 8 e dice di arrivare anche a 5 ore con wireless
      con xfce vai tranquillo

  • Cosimo

    C’è qualche possessore che ancora lo usa con soddisfazione? Durata batteria media e rumore ventola? Avete aggiornato alle versioni recenti di Ubuntu? E se si, come è andata?

    • è già il secondo che acquisto dato che il primo mi è stato rubato e sono soddisfattissimo di questo portatile
      attualmente lo uso con arch kde in dual boot con xubuntu 13.04 64bit e funziona veramente molto bene anche se è una cpu da 1.1 ghz
      con la batteria faccio 3 ore e mezza 4 tenendo la luminosità bassa e wifi sempre attivo
      ho installato svariate distro e l’hardware viene riconosciuto in tutte senza problemi 😀

      • cal

        scusa, ho anche io questo notebook, come fai ad usarlo con tutte le distro? io ho problemi con tutte a parte ubuntu e derivate a causa del wireless (broadcom), tant’è che vorrei usare opensuse ma non posso a causa di questo problema.

        • X201 e ha il wireless atheros
          Il giorno 01/set/2013 22:05, “Disqus” ha scritto:

          • cal

            ah ecco. io sono soddisfatto del portatile ma hanno avuto la pessima idea di montare la broadcom, e uno dei pochi modelli non supportati da linux (a parte il driver per ubuntu/debian). un vero peccato. a parte questo le -buntu (e linux mint) vanno benissimo, anche la 13.04 (che uso come unico sistema operativo). curiosità: la 12.04 (e derivate come elementary) hanno problemi a riconoscere il touchpad, il tasto destro non funziona. questo non vale per le versioni aggiornate della 12.04 (.2 e .3) che lo riconoscono senza problemi.

    • Daniele Cereda

      su questo ho montato l’ultima relase di Elementary,gira che è un piacere,batteria sulle 4 ore con wifi sempre acceso e luminosità media,leggero,compatto,ottima tastiera,processore ottimo e ram più che sufficiente.la ventola fa il suo dovere,la si sente appena quando si mett ein funzione e l’idea di dissipare sotto al video fa restare sempre fresca la parte dove ci si appoggiano i polsi quando si scrive.in definitiva ottimo prodotto,consigliatissimo.
      unica nota:per paradosso qualcuno ha avuto problemi a montare w8 per i driver da trovare.

      • Ho un collega che aveva anche win 8 64 e i driver li ha scaricati dal sito asus

        • Daniele Cereda

          io non mi ci sono nemmeno messo,ho tolto ubuntu e messo elementary,ho solo letto in giro su qualche forum che le lamentale maggiori arrivavano per windows,qualcuno anche lamentava la non possibilità di montare il 32bit e per il 64 avevano dovuto cercare un pò di roba in giro….io non ho avuto di questi problemi 🙂

  • Linux!

    Altro che tablet.

  • RobertoTrynight

    FirefoxOS m’ispira molta, forse l’unico sistema operativo realmente dalla parte dell’utente, non solo per la privacy.. Ormai android è Google, non è da farlo rientrare nella filosofia di Linux, ci si avvicina più Firefox.

  • Franco

    Macché! Il FLOP è quello che avrà Android fra poco!

    • CF

      .. e quale sarebbe l’alternativa oltre all’ Ifogn?

  • per me si, sia per la filosofia molto più vicina alla filosofia linux rispetto a quella di android, sia perchè fino ad ora sembra che firefoxOS sia più leggero di android dove effettivamente nella fascia bassa ha difficoltà a girare bene e secondo me è qui che ubuntu ha sbagliato, è difficile immettersi nella fascia alta dove gli smartphone vendono per moda e sono ormai molto diffusi visto che gli iphone e i galaxy s vendono senza problemi mentre ubuntu sarebbe visto male ed essendo poco conosciuto sarebbe escluso.
    la mossa vincente è quella di mozilla, puntare alla fascia bassa, creando un OS leggero e scattante anche su smartphone vecchi e poco potenti, dove gli acquirenti non sono interessati alla moda, all’OS che ci gira sotto (per lo meno la maggior parte non gli interessa) e ai giochi più fighi, ma chi compra smartphone di questa fascia è perchè vuole usare le funzioni base dello smartphone (chiamate, messaggistica varia (sms, whatsapp ecc..), internet, email youtube, social vari e alcune app), e mozilla a questa fascia di utenti ha dato proprio cio che cercavano

    • Andrea

      concordo con il tuo discorso, vedo lo smart di mia moglie, è un fascia medio bassa di alcuni anni fa e adesso fa veramente fatica a girare senza qualche scatto di troppo; ovvio le app si aggirnano, includono sempre nuove funzionalità ma l’os è sempre quello orami di parecchio tempo fa….con firefox os probabilmente sul questo telefonino non ci sarebbero problemi e le app di base che normalmente mia moglie usa girerebbero decisamente meglio. penso anch’io che avrà il suo successo che merita, sicuramente in primis nei paesi meno opulenti, quindi anche in Italia!

  • Luky

    Assolutamente sì.
    Android è troppo pesante, gira malissimo su hardware datato e poco potente, sopratutto se le aziende continuano a non aggiornare dispositivi di fascia bassa a versioni più recenti tipo Kitkat che è leggero.

  • kenshiro000

    In questo mercato se non cacci la grana dubito che si creino i presupposti per uno sviluppo di diffusione, sarà difficile competere con un colosso come google che oltre ad un sistema investe anche nelle tecnologie.
    Serve qualcosa di più rivoluzionario per imporsi sul mercato, non le ca..tine .

    • EnricoD

      ma che c’entra Google?? mica è Google che diffonde Android (a parte che Google fa le build solo per i nexus). Google mantiene il repository, poi sono le aziende che lo hanno adottato nei loro telefoni quando hanno cominciato ad affacciarsi sul mercato degli smartphone e quindi è molto diffuso ora, anche perché quali erano le alternative???

      Symbian? No, morto e se anche fosse andava ripensato profondamente

      Bada? No, morto subito

      Wp? per carità

      Tizen?? No, perché quando android ha cominciato a prendere piede in maniera massiva sul mercato (2010-2012) Tizen era ancora in fase alpha nello sviluppo ed ora è ancora in beta credo (a parte che sta diventando un remake di bada, quindi avrà vita breve, molti hanno ancora gli incubi e hanno paura degli zombie xd)

      Se non c’é una valida alternativa è ovvio che le aziende si siano buttate su android, non state sempre a dipingere Google come il diavolo in terra su.
      Poi Android ha sempre avuto un parco software molto nutrito ed era (è) l’unico che puo’ competere con iOS.

      se Firefox potrà competere, a livello di usabilità e anche software (magari con la compatibilità per app android), con Android (che non è aggiornato molto spesso dai produttori e su cellulari di bassa fascia come dice Luky gira maluccio) non vedo perché queste aziende come Sony, Htc, Lenovo/motorola o come se chiama, lg, alcatel, pincopallino company etc etc non debbano valutarlo e magari usarlo nei loro prodotti di bassa-media fascia facendolo diffondere (magari contribuire anche allo sviluppo invece che sviluppare interfacce proprietarie di bip).
      Mica Google impone l’uso di Android, mica si tratta di Google, si tratta di proporre un prodotto completo, con performance superiori su hardware meno potenti e la facilità d’uso.

      Io l’ho provato su quell’Alcatel della Tim, 1ghz, 512mb, e, confrontandolo con l’xperia Neo, beh… Firefox gira molto fluido rispetto ad Android stock (ics),e l’interfaccia è molto user-friendly, quindi Io ci credo, tanto è vero che sto aspettando che venga rilasciato qualche device di media fascia perché quando mi tolgo finalmente il Nexus 5 a favore di mio fratello, il mio prossimo telefono sarà un terminale Firefox, questo è poco ma sicuro…

      • Symbian era proprietario nokia e non poteva esser personalizzato dalle case produttrici che dovevano inoltre pagare una royalty a nokia all’epoca del boom. iOS era proprietario e apple non voleva farlo girare da nessun’altra parte, Windows CE (eh si WP è venuto dopo) non era di certo paragonabile neanche a tizen che faceva pena… WebOS se avessero risolto i bug e rilasciato public subito avrebbe avuto un senso altrimenti era rimasto RimOS anche questo stesso discorso del symbian…

        • EnricoD

          appunto 🙂

          • Sorry era per Kenshiro XD
            Ho confermato quello che dicevi te 🙂

          • EnricoD

            ahahah capita 🙂 vabbé, diciamo che hai un appunto 😛

  • alex

    Peccato che gran parte della gente non cerca la fascia bassa, piuttosto si indebita con un piano telefonico e prende l’ultimo modello di smartphone figo. Alla fine Firefox OS interessa di più agli smanettoni, ormai stufi di giocare con Android…

    • abral

      In paesi come l’Italia si, in paesi più poveri guardano anche al prezzo e quindi la fascia bassa è allettante (soprattutto perché Firefox OS garantisce performance migliori di Android a parità di hardware).

  • TopoRuggente

    Come OS direi di si,ma spesso è relegato in hw poco allettanti. I primi avevano una fotocamera terrificante.

    • HTC

      Si ripete la stessa cosa che successe con gli HTC Dream e Magic.

  • muradreis

    Me lo auguro vivamente, ma la strada è lunga lunga.. Le versioni 1.x sono acerbe e lente (a dispetto delle premesse), aspetto con ansia le 2.x. Nonché qualche telefono con hardware perlomeno medio

  • darkham

    con un dual core, e 1gb di ram ha prestazioni che android non ha mai avuto intenzione di avere. L’ho provata su galaxy s2 , e se non decolla, è per l’ormai enorme peso sul mercato che hanno android e ios, che non favoriscono una diffusione di ecosistema.

  • Cristian Puddu

    Inizialmente sono partito con grande interesse nei confronti di Firefox Os. La realtà invece è tutti i terminali realizzati rasentano dal punto di vista hardware il ridicolo, risultando pertanto nonostante tutto troppo lenti, e con pessime funzioni basilari (si vede ad esempio la qualità delle foto scattate con Zte)
    Purtroppo il dispositivo a 25 dollari, conferma che si vuol seguire ancora questa strategia commerciale, che per ora non ha portato nessun successo.

    • abral

      Ha portato successo nei paesi dove ci si aspettava successo. Ovviamente in Italia la maggior parte delle persone acquistano smartphone di fascia media o alta, quindi non è un buon mercato per Firefox OS (finché non verranno prodotti smartphone per queste fasce)

  • abral

    Non bisogna guardare alle vendite negli Stati Uniti, dato che lì tutti puntano a smartphone di fascia alta e che lì Firefox OS non è stato rilasciato realmente (si può acquistare solo tramite eBay).

  • Fighi Blue

    se commercializzeranno i cellulari a 20 euro con questo so io uno me lo regalo volentieri solo per provarlo

  • Daniele

    Secondo me firefox os compete abbastanza bene per device sotto i 50 euro( tipo questo Spreadtrum) ma salendo di prezzo(e quindi anche l’hardware montato) la differenza con android si sente perchè quest’ultimo ha moltissime applicazioni. Però bisogna ammettere che con devices low-lowcost firefoxos potrebbe essere veramente una rivelazione(anche perchè a quei prezzi ti rifilano nokia 2g con la tastiera e se cè l’ha lo schermo a colori XD )

No more articles