Da Dell approda i nuovi Inspiron 11 3000 e Inspiron 13 7000, personal computer ibridi disponibili anche per Ubuntu Linux preinstallato.

Dell Inspiron 11 3000
Nella giornata odierna Dell ha presentato due nuovi ed interessanti modelli di pc ibridi / convertibile della serie Inspiron la cui caratteristica principali è quella di essere un normale portatile con schermo che ruota di 360 gradi in maniera tale da diventare un moderno tablet o “tavoletta digitale”. Dell Inspiron 11 3000 e Inspiron 13 7000 sono stati progettati per l’utilizzo sia domestico che professionale, basati su processori Intel di ultima generazione verranno commercializzati con Ubuntu Linux preinstallato oppure Windows 8.1. La versione di Ubuntu è la 14.04 Trusty LTS, distribuzione in grado di fornire un’ottimo supporto anche per display touch (volendo anche in HiDPI).

Ecco le principali caratteristiche dei nuovi Dell Inspiron 11 3000 e Inspiron 13 7000:

Dell Inspiron 11 3000

diplay: 11.6 pollici IPS touch con risoluzione HD da 1366 x 768 pixel
processore: Intel Celeron N2830 dual-core da 2.16 / 2.41 GHz o Intel Pentium N3530 quad-core da 2.16 / 2.58 GHz
scheda grafica: integrata Intel HD Graphics
ram: 4 GB
storage: hard disk da 500GB
connettività: WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0
porte: 1 USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 HDMI e card reader
batteria: 43Wh
sistema operativo: Windows 8,1 o Ubuntu 14.04 Trusty LTS 64 Bit

Dell Inspiron 11 3000

Dell Inspiron 13 7000

diplay: 13.3 pollici IPS touch con risoluzione HD da 1366 x 768 pixel o fullhd da 1920 x 1080 pixel
processore: Intel Core i3 o Core i5 (Haswell)
scheda grafica: integrata Intel
ram: 4 o 8 GB
storage: hard disk da 500GB
connettività: WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0
porte: 2 USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 HDMI e card reader
batteria: 43Wh
tastiera retroilluminata e pennino
sistema operativo: Windows 8,1 o Ubuntu 14.04 Trusty LTS 64 Bit

Dell Inspiron 11 3000 sarà disponibile dal 19 giugno a partire da 450 dollari, Dell Inspiron 13 7000 sarà disponibile dal prossimo settembre ad un prezzo di circa 649 dollari (non confermato).

  • fedefigo92

    grandiosooo!!!!!!!!!finalmente riesco a vedere le cartelle del mio nexus 7 su ubuntuuu graziee!!

  • fedefigo92

    grazie millee!finalmente vedo le cartelle del mio nexus 7

  • sono commosso, dopo aver provato mille guide e mille soluzioni… ecco la prima che funziona!! 🙂
    Samsung Galaxy S3 con android 4.1.2 versione build xema1 e Linux Mint 14 con cinnamon
    Vi amo 🙂

  • TheDarkKnight

    Vi amoooooo

  • hiroy

    Tutto perfetto ^^ funziona finalmente!

    Grazie 🙂

  • Alessandro

    A funzionare funziona benissimo con il cellulare. Ma adesso non riesco più ad aprire i file nella mia home di windows accedendo da Ubuntu. Ho provato anche il purge del ppa ma non è tornato come prima? Adesso il problema è anche peggiore.

    • Alessandro

      Chissà se qualcosa era andata storta o un precedente tentativo di far funzionare il telefono con un altra procedura.
      Ho dovuto reinstallare ntfsprogs.. ecc.. Adesso per fortuna funziona.

  • ferrvittorio

    Salve, per caso qualcuno ha pure risorse per OpenSUSE?

  • Matteo Valeri

    che dire mi sembrano degli ottimi personal computer, vorrei sapere solo una cosa e cioè ma le funzioni della penna sono compatibili al 100% anche con Ubuntu? scusate sono nuovo del mondo Linux e volevo sapere se ci sono programmi fatti apposta per questo tipo di input
    Anche i prezzi non mi sembrano male, voi che dite?

    • l’hardware supporta linux al 100&

    • Nicola

      Aspetta i prezzi italiani presumo siano meno abbordabili

    • alex

      a me piace molto come serie ho regalato a mia sorella 14 7000 e sia su windows e linux e formidabile compatibile e performante,,sono rimasto sorpreso dalla autonomia che e raro trovare nel campo business e professional che sui consumer,un mio collega ha lenovo yoga simile ed e molto pratico a volte

    • ale

      La penna per l’utilizzo come blocco appunti è la cosa che mi interessa di più in questo tipo di prodotto, ma non so con Linux come vada. C’è Xornal su Linux, ma Journal e One note su Windows sono ottimi.

  • Carlo

    non mi sembra di ultima generazione l’hardware, come scritto nell’articolo. Cmq sembrano piuttosto belli.

  • angelo

    scuasate ma io non riesco ad installae gvf-mtp!! uso xubuntu 14.10 64 bit

    • EnricoD

      io su debian8 ho installato libmtp-common e gfvs-backends e mi ha riconosciuto N5
      ovviamente dopo averli installati riavvia il PC (riavviando la sessione non va, va riavviato)

  • angelo

    ho tutto installato ma niente…se da terminale eseguo lsusb mi compare :

    Bus 001 Device 006: ID 0bb4:2008 HTC (High Tech Computer Corp.)

    è di sicuro lui perché c’è solo quando attacco il cell al pc…

    Praticamente non visualizzo l’archivio…nulla…

    • EnricoD

      io ho anche libmtp9, libmtp-runtime, gvfs-common, gvfs-daemon, mtp-tools … ma credo te li abbia installati come dipendenze

      prova

      sudo nano /lib/udev/rules.d/69-libmtp.rules

      (puoi usare gedit al posto di nano per editare questo file se lo trovi più comodo)

      ed aggiungi

      # il tuo htc
      ATTR{idVendor}==”0bb4″, ATTR{idProduct}==”2008″, SYMLINK+=”libmtp-%k”, MODE=”660″, GROUP=”audio”, ENV{ID_MTP_DEVICE}=”1″, ENV{ID_MEDIA_PLAYER}=”1″

      salva

      sudo service udev restart

      e riavvia pc

      • angelo

        Non ci credo ci sono riuscito!!! Grazie a te!! Grandeeeee!! GRAZIE MILLE!!!!!!!!

No more articles