I developer Debian hanno rilasciato i nuovi repository che consentiranno a Debian 6.0 Squeeze di esser supportata fino a febbraio 2016.

Debian
Sono ancora molti gli user e soprattutto aziende ad utilizzare la versione 6.0 Squeeze di Debian, release rilasciata nel febbraio 2011 e attualmente Old-Stabile dato che nei repository stabile abbiamo l’attuale 7.0 Wheezy. Il supporto per Debian 6.0 Squeeze doveva terminare il 31 maggio, ma gli sviluppatori del sistema operativo universale hanno deciso di mantenere supportata la distribuzione fino al prossimo febbraio 2016 grazie all’aiuto di volontari ed aziende interessante a continuare a ricevere aggiornamenti di sicurezza e mantenimento per l’attuale versione ols stabile.

Da notare che Debian 6.0 Squeeze è l’ultima release ad includere ancora il buon vecchio Gnome 2, si basa su di questa versione l’attuale release stabile di gNewSense, distribuzione supportata dalla Free Software Foundation (FSF).

Per poter continuare a ricevere aggiornamenti di sicurezza e mantenimento gli user e aziende che utilizzano ancora Debian 6.0 Squeeze dovranno utilizzare i nuovi repository dedicati come indicato dai developer del sistema operativo universale in questo post dedicato.

– Installare i repository LTS in Debian 6.0 Squeeze

Per integrare i repository LTS e ricevere quindi aggiornamenti di sicurezza e mantenimento in Debian 6.0 Squeeze basta digitare da terminale:

sudo nano /etc/apt/sources.list

e rimuovere i repository ufficiali inserendo questi:

deb http://http.debian.net/debian/ squeeze main contrib non-free
deb-src http://http.debian.net/debian/ squeeze main contrib non-free

deb http://security.debian.org/ squeeze/updates main contrib non-free
deb-src http://security.debian.org/ squeeze/updates main contrib non-free

deb http://http.debian.net/debian squeeze-lts main contrib non-free
deb-src http://http.debian.net/debian squeeze-lts main contrib non-free

salviamo il tutto con Ctrl + x e poi s
successivamente dovremo modificare apt dato che la distribuzione sarà squeeze-lts e non più squeeze basta digitare da terminale:

sudo nano /etc/apt/apt.conf

e al posto di

APT::Default-Release "squeeze";

dovremo sostituirlo con

APT::Default-Release "squeeze-lts";

salviamo il tutto con Ctrl + x e poi s

non ci resta che aggiornare la distribuzione digitando:

sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade

ed ecco Debian 6.0 Squeeze diventata LTS supportata fino al febbraio 2016 data nella quale il sistema operativo diventerà obsoleto.

  • user

    Nel primo passaggio i repo che dici di inserire sono già quelli ufficiali, quindi e una cosa inutile cancellare per poi rimettere la stessa cosa!

    • utente

      * Basta che aggiungi le ultime due righe dei repo a quelli che si hanno già

  • Linux!

    Chissà come mai … mi suona che in debian 6-0 c’era ancora quel capolavoro assoluto di gnome 2 😉

    • TopoRuggente

      È perchè è molto usata nei server !!!

      Credo sarebbe difficile mantenere Gnome2 LTS visto che il progetto è chiuso !!!

No more articles