In questa guida vedremo come installare e soprattutto configurare e personalizzare il compositor Compton in Xubuntu Linux.

Compton in Xubuntu
Compton è un leggero compositor open source per X nato come fork di Xcompmgr. L’idea del progetto è quella di fornire trasparenze, ombre, effetti in ambienti desktop / window manager leggeri come ad esempio LXDE / OpenBox il tutto richiedendo pochissimi mb di memoria RAM. Dopo aver visto come installare, configurare / personalizzare Compton in Lubuntu / Debian LXDE in questa guida vedremo come installarlo correttamente in Xubuntu / Debian XFCE.
XFCE dispone di un proprio compositor che include ombre, trasparenze ecc all’ambiente desktop, purtroppo però porta con se diversi problemi come ad esempio sfarfallii ecc che possono essere risolti semplicemente utilizzando Compton. Da notare inoltre che Compton richiede meno MB di memoria RAM del compositor de default in XFCE cosi da rendere ancora più leggero l’ambiente desktop mantenendo però effetti, trasparenze ecc.

La guida è stata testata su Xubuntu 14.04 Trusty LTS, le stesse operazioni possono essere effettuate anche in Debian e derivate.

– Installare Compton e Compton-Conf in Xubuntu / Debian XFCE

Prima di procedere con l’installazione di Compton in Xubuntu / Debian XFCE dovremo disattivare il compositor di default in XFCE, basta semplicemente andare nelle Impostazioni di Sistema e accedere alla sezione “Regolazioni del gestore delle finestre” e andiamo nella scheda Compositore e togliamo la spunta in “Abilita la visualizzazione composita” e clicchiamo in Chiudi.

Xubuntu - disattivazione Compositor default

Una volta disattivato il compositore di default in XFCE possiamo installare Compton in Debian Debian 8 / Sid e Xubuntu 14.04 e versioni successive digitando da terminale:

sudo apt-get install compton

Per le versioni precedenti di Xubuntu (esempio 12.04 Precise LTS) utilizziamo i PPA dedicati digitando:

sudo add-apt-repository ppa:richardgv/compton
sudo apt-get update
sudo apt-get install compton

al termine dell’installazione dovremo attivare Compton automaticamente all’avvio di XFCE / Xubuntu per farlo basta andare in Impostazioni di Sistema -> Sessione e Avvio e andiamo nel tab Avvio Automatico e clicchiamo su +Aggiungi e in nome inseriamo Capton Avvio (o altro) mentre su comando inseriamo: compton e clicchiamo su OK come da immagine in basso.

Xubuntu - avvio automatico Compton

Fatto questo dovremo riavviare la distribuzione oppure terminare la sessione, al riavvio avremo il compositore Compton attivo.

Non ci resta che installare Compton-Conf tool open source con il quale potremo personalizzare effetti, ombre, trasparenze attraverso una semplice interfaccia grafica.

Per installare Compton Conf in Debian XFCE e Xubuntu basta scaricare il pacchetto deb da questa pagina. Una volta installato basta avviare le impostazioni di sistema di XFCE e scegliere il tool Window Effects da li potremo gestire trasparenze, ombre ecc.

Xubuntu - Compton Conf

una volta effettuate le modifiche dovremo terminare la sessione o riavviare la distribuzione per attivarle.

Per rimuovere Compton e Compton Conf da Xubuntu e Debian XFCE per prima cosa disattiviamo l’avvio automatico dal tool Sessione e Avvio successivamente basta digitare da terminale:

sudo apt-get remove compton compton-conf 

e riavviare la distribuzione.

Compton è disponibile anche per Arch Linux e derivate per maggiori informazioni basta consultare la pagina dedicata dal Wiki ufficiale.

Home Compton | Compton Conf

No more articles