In questa guida vedremo come installare e soprattutto configurare al meglio Compton Compositor in Lubuntu Linux

 Compton Compositor in Lubuntu Linux
Con il successo dell’ambiente desktop LXDE sono approdati molti progetti correlati in grado di aggiungere nuove features e ottimizzazioni varie. Tra questi troviamo anche Compton un leggero compositor che ci consente di aggiungere effetti e trasparenze al window manager Openbox e LXDE il tutto richiedendo pochissimi MB di RAM. Grazie a Compton Compositor potremo quindi abbellire il nostro ambiente desktop LXDE mantenendolo leggero e funzionale. Vista la stabilità del progetto, i developer Debian / Lubuntu hanno voluto introdurlo nei repository ufficiali facilitando cosi l’installazione, inoltre grazie al tool compton-conf potremo personalizzare le trasparenze effetti ecc tramite una semplice interfaccia grafica.

Questa guida è stata testata su Lubuntu 14.04 Trusty LTS, la possiamo utilizzare anche per Debian Testing e Sid LXDE e derivate.

– Installare Compton Compositor e Compton Conf

Compton Compositor è incluso nei repository ufficiali di Debian Testing e Sid e Ubuntu 14.04 Trusty e versioni successive.

Per installare Compton in Debian 8 / Sid e Lubuntu 14.04 e versioni successive basta digitare:

sudo apt-get install compton

Per le versioni precedenti di Lubuntu (esempio 12.04) utilizziamo i PPA dedicati digitando:

sudo add-apt-repository ppa:richardgv/compton
sudo apt-get update
sudo apt-get install compton

al termine dell’installazione dovremo attivare Compton automaticamente all’avvio per farlo basta andare in Menu -> Preferenze -> Applicazioni predefinite per LXSession.

Una volta avviate le preferenze di LXSession andiamo nella sezione Autostart e in “manual autostarted applications” inseriamo compton e clicchiamo su Aggiungi come da immagine in basso.

 Compton Avvio in Lubuntu

Ora possiamo terminare la sessione o riavviare la distribuzione, al riavvio avremo Compton attivo (noteremo ombre, finestre e menu trasparenti ecc).
Per configurare il Compton possiamo installare Compton-Conf tool open source che ci consente di configurare al meglio il compositor attraverso una semplice interfaccia grafica.

Per installare Compton Conf in Debian e Lubuntu basta scaricare il pacchetto deb da questa pagina, una volta installato andiamo in Menu -> Preferenze -> Window Effects da li potremo gestire trasparenze, ombre ecc.

 Compton Conf

Per rimuovere Compton e Compton Conf basta digitare da terminale:

sudo apt-get remove compton compton-conf 

e riavviare la distribuzione.

Compton è disponibile anche per Arch Linux e derivate per maggiori informazioni basta consultare la pagina dedicata dal Wiki ufficiale.

Home Compton | Compton Conf

  • Luky

    Lo uso su arch sul mio vecchio Toshiba Tecra a10 dualcore + Intel GMA 4500.
    Devo dire che è abbastanza ottimo configurato opportunamente, aggiungerei che per chi come me ha avuto problemi per il v-sync (problemi di stuttering, rallentamento eccessivo delle finestre per garantire il tearing-free) che è possibile modificare la stringa “vsync = opengl | drm |” ecc… potete trovare gli altri su internet, in base a ciò che funziona meglio per i propri driver/GPU

    • TopoRuggente

      Anch’io lo uso su arch, ma su I3 …

  • Ocelot

    Ma per chi vuole desktop minimali con un po’ di effetti grafici optare per xfce non è meglio?

    • ange98

      C’è chi preferisce Xfce, chi LXDE (io preferisco quest’ultimo, specie dopo aver provato LXQt che mi è piaciuto molto).

      • Ocelot

        Non c’entra nulla LXQt. La uno gli può calare anche Kwin come compositore XD

  • Marco

    I soliti fortunati… a me va a scatti invece, peggio di xfwm4

No more articles