Stando ad un recente rapporto un’azienda su cinque utilizza ancora Microsoft Windows XP, sistema operativo ormai obsoleto da più di due mesi.

 Microsoft Windows XP
Son già passati più di due mesi dallo stop del supporto per Windows XP e attualmente viene utilizzato ancora molti gli utenti ed aziende. Nonostante la campagna di sensibilizzazione avviata non solo dalle community Linux, amministrazioni comunali ecc e perfino dalla stessa Microsoft sono ancora molti gli utenti e soprattutto aziende a rimaste fedeli a XP sistema operativo obsoleto mettendo cosi a rischio i vari dati e la stabilità del proprio sistema. A segnalarlo è il portale neowin indicando che stando a Net Applications circa il 27% degli utenti navigano in internet utilizzano ancora Windows XP, mentre viene utilizzano ancora da circa il 19% delle piccole e medie imprese.

A quanto pare molte aziende stanno sottovalutando i pericoli che possono incorrere utilizzando il sistema operativo obsoleto di Microsoft continuando cosi ad utilizzarlo senza magari sapere che con Linux è possibile avere un sistema operativo stabile e sicuro senza alcun costo di licenza.

Da notare inoltre inoltre che alcune aziende nemmeno curano la sicurezza dei propri sistemi, prendendo in analisi 5000 aziende, il 13% dei dipendenti più accedere con le loro credenziali anche dopo il licenziamento o aver cambiato datore di lavoro.

A quanto pare in diverse aziende non interessa avere Windows XP, Linux o altro basta non spender soldi  di mantenimento o altro,  mettendo a rischio non solo i propri dati ma anche dati sensibili di clienti, aziende collaboratrici ecc. 

No more articles