Al recente Computex 2014, ASUS ha presentato il nuovo ROG GX500 potente notebook per il gaming con display 4K e GeForce 860M.

ASUS ROG GX500
ASUS ha scelto il Computex 2014 di Taipei per presentare moltissime novità che approderanno nei prossimi mesi sul mercato. Tra le principali novità troviamo ROG GR8 e ROG G20 due nuovi pc desktop compatti / console Steam Machines realizzate in collaborazione con Valve, il nuovo Asus Zenbook UX303LN e il nuovo ROG GX500 potente notebook per il gaming.
ASUS ROG GX500 è un nuovo notebook sviluppato per gli appassionati di videogame che amano giocare in mobilità grazie ad un sistema dal design molto simile agli attuali ultrabook (con uno spessore di soli 19 mm) e dotato di un display in grado di supportare anche la nuova risoluzione 4K o UHD.

Nei dettagli il nuovo ASUS ROG GX500 è un notebook dotato di display touch da 15.6 pollici IPS con una risoluzione di ben 3840 x 2160 pixel, in grado di fornire un completo supporto per il gamut colore NTSC.
Da notare inoltre la scocca in lega di alluminio spazzolato in grado di rende più leggero il dispositivo migliorandone anche la dissipazione del calore, presente una tastiera retroilluminata e un touchpad ampio per un miglior utilizzo. All’interno del nuovo GX500 troviamo un processore Intel Core i7 quad core con una scheda grafica dedicata Nvidia GeForce 860M, con 16 GB di memoria RAM e la possibilità di includere una SSD da 128 GB oppure una configurazione RAID 0 o singola SSD PCI Express X4 da 256 / 512 GB.

ASUS ROG GX500

Tra le altre caratteristiche troviamo anche WiFi, Bluetooth, 3 USB 3.0, uscita video HDMI e card reader e una batteria agli ioni di litio da 96 Wh.

Ecco un video che ci presenta il nuovo ASUS ROG GX500 al Computex:

ASUS ROG GX500 verrà rilasciato Microsoft Windows 8.1, l’hardware dovrebbe comunque garantire il supporto anche per Valve Steam OS, il nuovo notebook per il gaming sarà disponibile dal prossimo autunno ad un prezzo ancora da stabilire.

  • Davide Depau

    Per mostrare i file nascosti su Dolphin si usa Alt+. (punto).

  • si va be un notebook da gaming con quell’hardware e quella risoluzione non si può vedere, per il semplice fatto che con quell’hardware non riuscirai mai a giocare alla risoluzione nativa ma dovrai sempre downscalare la risoluzione per avere prestazioni decenti, allora tanto vale mettere uno schermo fullHD

    inoltre visto che lo spazio c’era potevano anche mettere il tastierino numerico

    • Fighi Blue

      notebook per giocare…mi sarei fermato già qui

      • va be ognuno è libero di giocare con un notebook, in quello non ci vedo nulla di male, perchè se io ad esempio non sto mai in casa tra lavoro o università che prendo un appartamento, senza un PC che mi permette di giocare non potrei farlo visto che non mi potrei portare dietro il fisso con tastiera mouse monitor e tutti i cavi, mentre invece con un notebook posso farlo senza problemi, però secondo me per gicoare con un notebook basta uno da 500 o 600 euro, che abbiano una GPU nvidia dedicata e a quel punto sei a posto, io non avendo un fisso perchè visto che ancora dipendo dai miei genitori visto che faccio l’università e non lavoro non ho soldi per comprarmi un fisso da gaming, ma da 3 o 4 anni gioco a tutti i giochi con il mio notebbok pagato 500 euro 3-4 anni fa con intel core i3 380m e nvidia geforce gt540m, con risoluzione 1366×768 non ho problemi con i giochi fatti fino ad ora (a parte battlefiled 3 online che mi andava con un framerate basso (non lag internet) mentre offline va perfettamente e non ho capito perchè, e crysis 3 che in alcuni frangenti calava il framerate diventando poco fluido ) per il resto ho fatto girare tutti i giochi e sono soddisfattissimo del mio notebbok che mi è costato poco ma mi ha fatto fare di tutto

        • Fighi Blue

          mio padre gioca col portatile, ma io lo trovo proprio scomodo. Comunque se hai una necessità posso capire

No more articles