E’ disponibile un repository non ufficiale per Arch Linux e derivate che ci consente di installare e mantenere aggiornato Firefox Aurora e il Kernel Zen.

Firefox Aurora in Arch Linux
Nei repository ufficiali di Arch Linux troviamo molte applicazioni, ambienti desktop, kernel ecc costantemente aggiornati, in caso di nuovi progetti ecc è disponibile AUR, servizio dedicato agli user e developer che possono condividere i propri PKGBUILD ossia semplici file di testo che includono tutte le indicazioni per creare un specifico pacchetto.
In alternativa troviamo anche repository di terze parti, mantenuti da developer e utenti che includono normalmente applicazioni, aggiornamenti ecc non inclusi nei repository ufficiali. Tra i vari repository di terze parti per Arch Linux troviamo quelli manteniti dal giovane developer tedesco heftig che includono Firefox Aurora, Kernel Zen, la versione in fase di sviluppo di Freetype, pavucontrol e Wayland / XWayland aggiornato.

Attraverso i repository heftig potremo installare e mantenere aggiornato Firefox Aurora versione del browser open source di Mozilla che è una via di messo tra la versione unstable / alpha e beta, inoltre troviamo il Kernel Zen aggiornato (in data odierna avremo la versione 3.15) che include ottimizzazioni per pc desktop molto simili a Liquorix oltre a Wayland, Freetype ecc.

I repository heftig possono essere utilizzati in Arch Linux e derivate come Manjaro, Bridge ecc.

Per includere i repository heftig nella nostra distribuzione basta digitare da terminale:

sudo nano /etc/pacman.conf

e aggiungiamo:

[heftig]
SigLevel = Optional
Server = http://pkgbuild.com/~heftig/repo/$arch

e salviamo il tutto con Ctrl + x e poi s

Una volta integrato i repository possiamo installare Firefox Aurora digitando:

sudo pacman -Sy aurora

al termine dell’installazione avremo Firefox Aurora installato, se abbiamo installato Firefox possiamo avere gli stessi segnalibri, password ecc basta che copiamo la cartella nella home ~/.mozilla/firefox in ~/.mozilla/aurora

per attivare il supporto per h.264 basta digitare:

sudo pacman -Sy gst-plugins-good gst-libav

Per avere Firefox Aurora in italiano basta installare il language pack per 32bit / 64bit.

Per installare il Kernel Zen basta digitare:

sudo pacman -Sy linux-zen

Una volta installato basta aggiungere il nuovo Kernel al nostro Grub e renderlo o predefinito o come opzione al boot.

Per maggiori informazioni sul repository heftig consiglio di consultare la pagina dedicata del forum Arch Linux.

  • Stefano Acierno

    personalmente ho il ck kernel e mi trovo benissimo 🙂 dovrei fare qualche test con phoronix suite per confrontare stock, ck e zen!

    • Stefano Acierno

      N.B.: zen con questo repo non è 3.15 ma 3.14.6

      • è il 3.15 io lo installato da qua senza includere il repo 😀

        http://pkgbuild.com/~heftig/packages/linux-zen/

        • Stefano Acierno

          ah ecco 🙂 cmq l’ho installato ma i catalyst non li prende in automatico su manjaro… bisognerebbe metterci mano con un hook ad ogni riavvio

        • luca canali

          installato proprio da li nella mia distro archlinux, che dire gira a meraviglia, e usando pure il ck, noto (e non penso sia un effetto placebo) che con il kernel zen forse le applicazioni si aprono un pelino meglio….ma vi è anche da dire che il zen è la versione 3.15 quello ck da me installato è la versione 3.14.5 (la versione 3.14.7 da refind non mi si avvia) misteri della fede, ogni nuova release del kernel è una lotteria, del tipo si avvia o non si avvia? ma questo è solo un problema di REFIND (visto che ho un sistema EFI). Spero che quando uscirà il ck del 3.15 sia avviabile, così faccio qualche prova alla pari con il kernel zen

    • Dicono che il kernel zen sia più reattivo del kernel ck

    • luca canali

      fallo sarebbe davvero interessante. Io su archlinux ho messo sia il ck che il zen, ma essendo due versioni differenti, lo zen la 3.15 e il ck la 3.14.5 non posso essere obiattivo. Comunque tra i due mi sembra un pelino più reattivo il kernel zen

      • Stefano Acierno

        ho fatto dei benchmark tra manjaro e ubuntu 14.04 con il kernel 3.14. Ubuntu ha qualcosa in più nelle ottimizzazioni dei videogiochi (openarena…). Per il resto sono alla pari

No more articles