Da pochi giorni è disponibile la versione 1.0 Stabile di Tails, distribuzione Linux basata su Debian e utilizzata da Edward Snowden

Tails
Tails (The Amnesic Incognito Live System) è una distribuzione Linux, basata su Debian 6 Squeeze sviluppata principalmente per l’utilizzo da live sia da DVD che da pendrive. Principale caratteristica di Tails è quella di fornire soluzioni per consentire all’utente di navigare in anonimato, grazie all’integrazione di TOR, e strumenti per cifrare le email, ecc, inoltre essendo avviata da live nessun dato viene salvato nel personal computer. Utilizzata da Edward Snowden per inviare email al giornalista Glenn Greenwald (The Guardian) e Barton Gellman (The Washington Post), Tails ha consentito al famoso ex dipendente dell’agenzia statunitense di non essere intercettato dall’NSA. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 1.0 Stabile di Tails, release che, confronto alla versioni presenti, include solamente aggiornamenti e varie correzioni di bug.

Tails 1.0 aggiorna TOR alla versione 0.2.4.21 e il browser Firefox alla versione 24.5 ESR, aggiornato anche I2P alla versione 0.9.12. Tra gli altri aggiornamenti troviamo il Kernel Linux 3.12.9, X.org 1.10.4, Nautilus 2.30.1, Python 2.6.6 e Mesa 7.7.1.

Tails 1.0

I developer del progetto Tails hanno già iniziato a lavorare sulla futura versione 1.1 che sarà basata su Debian 7 (Wheezy) e verrà rilasciata già il prossimo giugno.

Per maggiori informazioni su Tails 1.0 basta consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Home Tails

  • andreazube

    @ferramroberto
    controlla la mail!

  • marle

    Una delle mie distro preferite :3 La uso sul pc vecchio e gira da dio

  • ale

    aspetto quella basata su wheezy

  • JJ

    snowden is a fake whistleblower

  • Edward Snowden per divulgare i segreti della NSA ha usato Windows

    • Anarco Bsd Tux

      illuminaci un pò, e come fai a saperlo? ci hai pranzato assieme per caso???

  • mya

    Snowden è solo un falso eroe, lavora ancora per la cia, nom fidatevi di lui

    • ge+

      può darsi…. ma su che base dici ciò?

      • Simone

        Gliel’ha detto assuocugggino!

  • ge+

    però usare ancora gnome 2…… boh, usate mate, al limite

    • ange98

      MATE su Debian Squeeze?

  • CF

    ammappa quanti trolls !!!

    • KIls

      informati meglio su Snowden. è gratis

      • CF

        uffa… perchè non attivate tutti i cores in contemporanea?
        mi riferivo ai commenti-certezze-fandonie sotto, per me tali sono.
        E te l’ho dovuto pure scrivere. Disabilita l’OC e riavviati.

        • Kils

          guarda che quello che non ha capito sei tu.

          • CF

            scusa noi rettiliani capiamo poco…….

  • Davidus

    Ma non c’è la possibilità di installarla “fisicamente” su Virtualbox?

  • ma con che criterio danni i numeri di versioni??
    questa che è solo una versione di bugfix la chiamano 1.0 (quindi presumo che prima c’era una versione 0.x), la futura versione basata su wheezy che quindi si aggiornain tutto ed è una vera nuova versione la chiamano 1.1?
    solitamente è il secondo numero a rappresentare i bugfix e il primo a rappresentare il numero di versione quindi i veri cambiamenti.

    da una parte abbiamo firefox e chrome che ad ogni aggiornamento cambiano il numero principale qui invece abbiamo l’opposto.

    comunque secondo piuttosto che avere una versione così vecchia era meglio che si basavano subito su debian 7 e mettevano magari mate per tenerla leggera e uguale a questa vecchia versione.

    capisco che è usata principalmente come live CD però non ha molto senso comunque avere ancora gnome 2 con i suoi problemi, mesa 7 xorg 1.10 ecc…

    PS: questa per me è un’altra distro inutile visto che si differenzia da altre distro solo per TOR che è installabile ovunque

No more articles