Symbian OS non è morto, ritorna il tool di sviluppo e la petizione per renderlo open source

41
106
Abbandonato da Nokia / Microsoft da quasi un anno, Symbian OS il famoso sistema operativo mobile rimane ancora apprezzato da molti user e sviluppatori

Symbian OS
Fino a pochi anni il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo era Symbian OS surclassato successivamente con l’arrivo di Android e Apple iOS. E’ passato quasi un anno dallo stop di Nokia nella produzione e commercializzazione di device mobili con Symbian OS preinstallato, sistema operativo mobile ancora utilizzato da circa 1/2% degli utenti al mondo e che rimane ancora molto apprezzato soprattutto da diversi sviluppatori che hanno deciso di continuare a lavorare sullo sviluppo di nuovi progetti avviando anche una raccolta firme per far diventarlo diventare open source.

Tra gli sviluppatori pronti a rilanciare Symbian OS troviamo Fabian, developer del team Delight, famoso per lo sviluppo di alcuni custom firmware per alcuni device Nokia. Nei giorni scorsi Fabian ha rilasciato anche alcuni tool rimossi dal portale ufficiale di Nokia, i quali consentiranno agli sviluppatori di poter continuare a lavorare nello sviluppo di nuove applicazioni native per Symbian OS.

Alcuni utenti e sviluppatori da diversi mesi hanno avviato anche una raccolta firme per rendere Symbian OS un sistema operativo mobile open source in maniera tale che la community possa continuare a svilupparlo e fornire il supporto anche per nuove device Android.

Il buon vecchio Symbian OS sembra piacere ancora a diversi utenti, c’è da chiedersi se può ancora competere con Android, Firefox OS, Tizen, Ubuntu ecc…