Grazie all’aggiornamento di graphicsmagick, è disponibile anche per Ubuntu 14.04 Trusty, Photivo il software per elaborare al meglio immagini RAW e Bitmap.

Photivo in Ubuntu Linux
Photivo è un potente software, open source multi-piattaforma, specifico per l’elaborazione di immagini ditali che punta a fornire una valida alternativa ad Adobe Lightroom e Darktable. Oltre a Raw e Bitmap, Photivo supporta anche i più diffusi formati grafico come Tiff, Jpeg, Png ecc con il supporto per le più diffuse fotocamere di fascia alta. Tra le principali caratteristiche di Photivo troviamo l’integrazione di moltissimi algoritmi per l’elaborazione delle immagini, dispone inoltre della modalità di elaborazione batch, attraverso la quale è possibile operare in più immagini contemporaneamente.

Photivo include anche filtri, gestione dei livelli dei colori e il rumore di fondo, consente di rimuovere le distorsioni di prospettiva, variare contrasti o tonalità e molto altro ancora. Grazie al nuovo aggiornamento per graphicsmagick alla versione 1.3.18.x, Photivo è disponibile anche per Ubuntu 14.04 Trusty LTS e derivate grazie ai PPA “Highly explosive!” mantenuti dal developer Dariusz Duma nei quali troviamo anche altri editor d’immagini come  converseen, fotoxx,  easyimagesizer, plugin per GIMP ecc.

Per installare Photivo in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:dhor/myway
sudo apt-get update
sudo apt-get install photivo libgraphicsmagick3 libgraphics-magick-perl graphicsmagick

Photivo è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR e Microsoft Windows e Mac

Home Photivo

  • Fabio

    Speriamo. A me Meego piaceva molto.

    • Simone Dedo

      Anche a me. Il problema per me di fondo è che ho bisogno di una tastiera fisica

  • Alessandro

    Tizen, FirefoxOS, Ubuntu per smartphone…. per non parlare dei sistemi Microsoft. Auguro ogni bene a Tizen, ma, in mezzo a tanti concorrenti, tutti in lotta per sottrarre utenti ai principali sistemi (iOs e Android), la vedo dura. Il problema principale, per tutti loro, sarà quello di creare un ecosistema di apps per attirare utenti, come Android e iOS hanno già fatto.

  • Alexander83

    Il settore mobile diventa sempre più affollato e non potrebbe essere altrimenti visto l’invasione degli smartphone. Tutti ci puntano ma pochi riusciranno ad imporsi contro il duopolio Android – iOs. Vedremo se Samsung riuscirà dove altri hanno già fallito.

  • vortex67

    Il vero obiettivo di Samsung è quello di staccarsi definitivamente da Android e diventare indipendente come Apple,ben venga Tizen ma difficilmente lascerò mai il robottino verde e comunque prima che ingrani ci vorranno anni.

    Sono e resterò sempre favorevole a un mercato ampio che offra molteplici possibilità ma non vorrei che a lungo andare si creasse una situazione come le distribuzioni linux,che ce ne sono decine e decine ma alla fine la situazione non cambia e gira e rigira si finisce per usare le due-tre note.

    • visto il successo di samsung grazie ad android
      la vedo molto dura che passi a tizen
      android rimarrà il so principale per samsung
      e porterà avanti il progetto tizen

      Il giorno 04 gennaio 2013 11:24, Disqus ha scritto:

      • vortex67

        Eh ma ultimamente i rapporti si sono un pochetto “raffreddati”,anche perchè google ha già annunciato che i nexus in futuro vorrà produrseli per i fatti suoi con motorola (il che,imho,è un bene).Secondo me Tizen è proprio un test che vuole fare Samsung per vedere se riesce a staccarsi da android,anche perchè incrementerebbe notevolmente i profitti se ha successo (apple insegna).

        • Il problema arriva sopratutto nell’offrire all’utente molte app e giochi Uno dei successi di è anche quello di offrire una miriade di app e giochi Passare ad un altro so mobile con poche app la vedo come un suicidio da parte di samsung
          Oltre alla comuntá android che ogni giorno sforna rom sempre più complete e funzionali

          • Alexander83

            Quoto, secondo me Samsung bleffa nel senso che vuole solo dimostrare a Google di non dipendere totalmente da Android. Vedremo chi ha ragione ma prima che Tizen possa arrivare al livello attuale di Android (soprattutto come quantitativo di app, custom rom ecc) ne deve passare di acqua sotto i ponti!

  • gunter69

    non contenta di aver pestato unamerda di nome bada, samsung si appresta a pestarne un’altra. Bravi

  • Tuxino

    Rimango fedele a gimp e inkscape 🙂

    • -.-

      ma cosa c’entra inkscape con l’elaborazione di file raw? XD

      • Tuxino

        anche inkscape gestisce i file raw , non ho mai avuto modo di provarlo ma in linea di massima lo fa

        • -.-

          ok, ma è lafunzione accessoria di un programma nato per fare tutt’altro, non è che se voglio sviluppare una foto penso a inkscape. personalmente mi trovo bene con rawtherapee, ma se questo photivo dovesse supportare anche il nuovo sensore x-trans delle fuji sarebbe la svolta

    • Giuseppe Savo

      che è un po’ come paragonare una macchina da rally ad una station wagon.

  • poligono

    molto interessante, non lo conoscevo. Grazie Roberto per la segnalazione.

    • pippo

      modestamente questa versione per Trusty lo ho segnalata io ;-)) ma non voglio che mi si ringrazie :-))

No more articles