I developer di OpenMandriva hanno rilasciato la nuova ed attesissima LX 2014.0, ecco tutte le novità e una piccola video-recensione.

OpenMandriva Lx 2014.0
Il nostro amico lettore / developer NicCo ci ha gentilmente segnalato il rilascio di OpenMandriva Lx 2014.0 nuova release stabile dell’ormai nota distribuzione sviluppata dalla OpenMandriva Association (una associazione senza scopo di lucro). Tra le novità di OpenMandriva troviamo il nuovo Kernel Linux 3.13.11 nrjQL (sviluppato dal nostro amico NicCo), una potente variante di Linux 3.13.11 con numerose patch ed ottimizzazioni che vanno a rendere molto più veloce e reattiva la distribuzione fin dal boot. Da notare inoltre le migliorie per la gestione della memoria ottenute grazie a UKSM e TuxOnIce per velocizzare i tempi di sospensione ed ibernazione del sistema operativo (per maggiori informazioni basta consultare il nostro articolo dedicato).

OpenMandriva Lx 2014.0 viene rilasciato con KDE 4.12.4 versione che include il nuovo menu Homerun disponibile sia nella versione FullScreen (di default) che nella versione “classica” inclusa tra i plasmoidi inclusi di default (potete consultare il tutto dal nostro video dedicato), incluso anche il nuovo Plasma Network Manager per facilitare la gestione e configurazione delle varie connessioni internet.

La nuova versione include di default il supporto per MTP (grazie all’ultima versione di kio-MTP) e il supporto per i dispositivi mobili di Apple fino a iOS7 (grazie all’ultima versione di libimobiledevice). OpenMandriva Lx 2014.0 include anche la nuova applicazione OMA-Welcome, per aiutare gli utenti alle prime armi accedendo facilmente alle principali sezioni del sistema operativo.

Tra i vari aggiornamenti troviamo la suite per l’ufficio LibreOffice 4.2.3, Systemd 208, Xorg 1.15.1 e Mesa 10.1.0 preinstallato troviamo anche Krita, Plasma Media Center, Firefox 29 e altre utili applicazioni il tutto con un tema e set d’icone rivisitato.

Ecco un video dedicato a OpenMandriva Lx 2014.0:

Per maggiori informazioni su OpenMandriva Lx 2014.0 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Download OpenMandriva Lx 2014.0
Home OpenMandriva

  • Francesca Volando

    Ce l’ho e mi piace molto 🙂 sia su Ubuntu che su Mageia! non capisco perché a molti non piaccia!

  • pippo

    mi ricordo ancora la prima Mandrake.

    • cippalippa

      potevano anche rinominarla con un nome piu’ simile a mandrake che gia’ all’epoca era ben fatta e geniale 🙂 come distro

  • esistono anche respository esterni pre o non compilati? Oppure si usano quelli per redhat-fedora?

    • Marco

      Aggiungendo i repo MIB non dovrebbe mancare quasi nulla.

  • osp

    Speriamo abbiano risolto il problema principale: la prima versione era un mattone raro..

    • NicCo

      Si, esatto, come un lingotto d’oro o di platino… 😉

  • forerunner

    segnalo che da qualche giorno è stata rilasciata anche la “cugina” Rosa Desktop Fresh R3

    • matteo

      posso aggiornare da R2?
      p.s.a me piace molto leggera e performante

      • NicCo

        Si, puoi aggiornare, se fai tutti gli updates ti ritrovi dritto in ROSA Fresh R3, perchè ROSA Fresh è una rolling release distro, unico neo, è che ti perdi alcune migliorie che vengono abilitate durante la fase d’installazione, la cosa migliore è installare ROSA Fresh R3 sopra, piallando la partizione di / root e mantenendo la vecchia /home, sarebbe meglio partire da una configurazione dei programmi KDE fresca, quindi magari o usare un diverso e nuovo nome utente e poi ricopiare i dati sensibili, oppure cancellare .kde4 dalla $HOME per far sì che KDE crei nuove e fresche configurazioni.

    • Eugenio

      www_rosalab_com ?? dal video assomiglia molto e son pure russi

  • Marco

    Peccato che con urpm proprio non mi trovo, questa e Rosa sono due distro molto interessanti e ben curate.

  • Alexander83

    Gli sviluppatori hanno fatto veramente un’ottimo lavoro!

  • andrea

    ma è una rolling release? la mandriva?

  • andrea

    non mi installa niente……è capitato a qualcuno?

  • andrea

    nessuno risponde?

No more articles