E’ disponibile per Ubuntu il nuovo PPA Oibaf con il quale potremo avere sempre aggiornato Mesa, X.org ecc nella nostra distribuzione.

Ubuntu
Tra le novità introdotte in Ubuntu 14.04 Trusty troviamo il nuovo Kernel Linux 3.13 e Mesa 10 importanti aggiornamenti che rendono più veloce e reattiva la nuova release di Canonical. Per gli utenti che stanno cercando di migliorare le performance grafiche della propria distribuzione Linux approda il nuovo PPA Updated and Optimized Open Graphics Drivers mantenuto dal developer “Oibaf” con il quale potremo avere sempre aggiornati in Ubuntu Linux e derivate Mesa, X.org (con i driver open source per Amd Radeon, Intel e Nvidia), driver Gallium3D, VDPAU ecc.

Il nuovo PPA Oibaf / Optimized Open Graphics Drivers include versioni in fase di sviluppo di X.org, Mesa ecc è consigliata la sua installazione solo da parte di user che richiedono maggiori performance grafiche rischiando però alcuni possibili crash, bug o altri molto spesso inclusi nelle versioni in fase di sviluppo.

Prima di procedere con l’installazione / aggiornamento di PPA Oibaf / Optimized Open Graphics Drivers consiglio di collegarsi alla pagina del PPA e verificare che la distribuzione sia supportata o meno.

Per installare il PPA Oibaf / Optimized Open Graphics Drivers in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:oibaf/graphics-drivers
sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade

al termine dell’aggiornamento basta riavviare la distribuzione.

Per ripristinare Mesa, X.org ecc nella versione di default basta digitare:

sudo apt-get install ppa-purge
sudo ppa-purge ppa:oibaf/graphics-drivers

e riavviamo.

  • marco

    Puoi aggiungere anche qualche suggerimento per attivare il TRIM su SSD o altro?!
    In rete c’e troppa confusione.
    Grazie

  • Alf

    Nel caso non utilizassi la swap, il comando per creare un nuovo Fstab, é diverso?

  • Jack O’Malley

    Ciao Roberto, grazie e complimenti per la guida.

    Ne farai una anche per copiare Windows? Se si, mi sembra ci sia un comando, o meglio una opzione di dd, per copiare i dati in contiguità anziché lasciare spazi vuoti, stò dicendo una cavolata?
    Mi interesserebbe perché ho un disco a 7200 rpm più piccolo di quello originale a 5400, così farei una partizione per Seven un po’ più piccola, questo mi intimorisce per il fatto che NTFS scrive i dati sul disco a “coda di maiale”, perciò non vorrei che poi non mi entrassero i dati di origine nella nuova partizione anche se occupano complessivamente uno spazio minore.
    Spero di essermi spiegato bene.

    Ciao e grazie.

  • Giuseppe Fiamingo

    ho Ubuntu 12.10 vorrei trasferirlo su un SSD come installo l’installer di Arch Linux?
    Grazie

  • overdarkm

    arch-chroot /mnt ????
    lo stesso comando di arch? oppure dobbiamo inserire ubuntu-chroot/mnt ???

  • sal

    update-grub non viene riconosciuto da arch linux

    • maldestro

      sei entrato nell’ambiente in chroot?
      Non è arch che deve riconoscere update-grub, ma ubuntu.

      • sal

        dopo il comando genfstab proseguo con
        arch-chroot /mnt e poi con update-grub che non viene riconosciuto

  • Salvatore

    Una domanda: se la partizione di partenza è più grande di quella di destinazione, ed ovviamente quest’ultima è abbastanza grande da contenere comodamente tutti i dati, che succede?

  • asuspro 1985

    se non volete avere problemi con xorg ,mesa e company dopo qualche aggiornamento evitate come la peste questi repository …e da sempre cosi…pacchetti troppo instabili e bugosi

No more articles