MIUI, famosa Rom Android sviluppata da Xiaomi, è finalmente disponibile anche per lo smartphone Google Nexus 5, ecco come installarla.

MIUI in Nexus 5
MIUI è una delle ROM per Android più apprezzate ed utilizzate al mondo, sviluppata da Xiaomi è disponibile per oltre 200 device Android. In concomitanza con il rilascio della nuova versione 4.5.30 approda quindi ufficialmente la nuova ROM per Nexus 5 famoso smartphone realizzato da Google in collaborazione con LG.
Basata su Android 4.4.2 KitKat, la nuova versione di MIUI per Nexus 5 è ancora in fase di sviluppo sembra comunque offrire già un’ottima stabilità, da notare inoltre che (come per molti altri device supportati dalla ROM targata Xiaomi) che la versione riceverà gli aggiornamenti denominati Orange Friday (dato che vengono rilasciati ogni venerdì) che includono sia correzioni di bug che nuove features alle varie applicazioni di default.

Installare MIUI in Nexus 5 è molto semplice, prima di procedere il nostro device deve avere i permessi di Root e il bootloader sbloccato con una recovery installata.
Ricordo inoltre che MIUI è disponibile anche per Google Nexus S, Galaxy Nexus e il tablet Nexus 7, l’installazione è bene o male identica per ogni singolo device targato Google (logicamente cambia la rom da scaricare).
La prima cosa da fare è scaricare la ROM di MIUI per Nexus 5 che possiamo scaricare da questa pagina, per gli altri device Nexus troverete la rom in questa pagina. Una volta scaricata la ROM salviamo il file zip (senza estrarlo) nella nostra SD o memoria interna del device e riavviamo il dispositivo nella modalità Recovery.

A questo punto selezioniamo con il tasti volume Wipe Data e confermiamo con il testo avvia/spegni, successivamente selezioniamo a confermiamo Wipe Cache e Wipe Dalvik Cache. Ora siamo pronti ad installare MIUI in Nexus, per farlo andiamo in Install Zip from SD Card –> Choose zip from SD Card –> e selezioniamo il file precedente scaricato e confermiamo, al termine dell’installazione basta riavviare.
Il primo avvio della Rom può durare anche qualche minuto, non preoccupiamoci, una volta avviato partirà un wizard di configurazione dal quale andremo a configurare la lingua, rete, ecc.

Ecco un video che ci descrive l’installazione di MIUI in Nexus 5:

Ricordo che MIUI è disponibile anche per altri device Android, in questa pagina troverete l’elenco competo.

Per maggiori informazioni su MIUI per Nexus 5 consiglio di consultare la pagina dedicata dal forum ufficiale MIUI.

Ringrazio il nostro lettore Francesco per la segnalazione.

Home MIUI

  • Jack O’Malley

    “Peccato che proprio Cox è titolare di un sacco di brevetti su vari software proprietari.”
    In un mondo dove il software proprietario tenta ogni minuto di soffocare quello libero, detenere dei brevetti può significare proteggere il software dai brevetti di chi ne farebbe cattivo uso. Non per santificare nessuno, ma avete presente la battaglia Apple vs Samsung dove Apple ha brevettato diverse cose, inventate in realtà da qualcun altro, solo per portare in tribunale il concorrente?

  • TopoRuggente

    Che “difficilmente” un software possa essere perfetto al rilascio, ci sta, magari è un po’ più imbarazzante che l’updater vada in crash se il file che deve aggiornare esiste.

  • $31674407

    a me sembra che quando si tocchi Fedora ferramroberto perda di vista l’obiettività. Ho sempre sostenuto che Fedora nuova fosse fatta male. E ristostengo che il problema sia di impostazione mentale: sono chiusi mentalmente.

  • varennikov

    Io mi auguro che Fedora passi da un ciclo di rilascio semestrale ad un rilascio ogni 8 mesi, usando i due mesi in più per il solo bug fixing. Bisogna coniugare l’innovazione (e qui Fedora va già bene) ad una maggiore affidabilità. E 3 rilasci l’anno al posto di 4 non sono un grande problema.

  • Gabriele

    Qualcuno l’ha provata?

    • EnricoD

      Io l’ho provata ieri appena rilasciata , si comporta bene ed è veramente fluida
      Uniche note negative :

      – Dialer non si apre
      – Difficoltà nell’impostare la rete preferita
      – solo 3 lingue disponibili, 2 cinese e inglese, che per alcuni può essere un limite
      – recovery cwm che viene sovrascritta con la stock ad ogni riavvio e quindi se devi flasha qualcosa la devi flasha co fastboot quando ne hai bisogno … Ma ti ripeto, ad ogni riavvio scompare XD
      – battery draining un po spinto per i miei gusti (venendo da purity, una aosp molto pulita)
      – elementi visivi di jellybean, è KitKat!!!!! XD perché??!!!!

      Per il resto funge egregiamente, nessun crash o problema, la rete prende alla grande, solo che sono rimasto deluso perché rispetto ad altre ROM, anche le più minimali come Purity e Rastakat, non ci guadagni nulla in termini di personalizzabilità. Era meglio ai tempi dell’xperia neo con ICS, .. secondo me.. Ha poche cose, % batteria ad es, qualcuna figa come i quick settings che hanno uno stile unico e molto bello, il pannello notifiche personalizzabile, e il sistema delle notifiche in stile paranoid android molto più avanzato e bello secondo me .. La lockscreen ha uno stile tutto suo.. Poi qualche funzione avanzata per app come sms, contatti etc e per la privacy.. Graficamente è bella, anche le app sono sexy, calendsrio, orologio, ha app sue come compass, carino, tipo bussola… i menu sono chiari anche se è un po disordinata per i miei gusti e la trovo scomoda da usare (odio il pannello dei recenti, quello aosp è più comodo) .. È piena di bloatware!! Tanto che solo la rom senza gapps pesa quasi 400mb contro i 150-170 di una aosp … Appena acchiappo un PC posto screenshots .. Comunque provala, è carina … Con cwm riceverai errore 7 bla bla ma non ti preoccupare perché se riavvii parte ugualmente
      Io l ho tolta perché mi appresto a provare Firefox 😛

      • Gabriele

        Vi ringrazio delle preziose informazioni

    • talme94

      Io, per ora le uniche cose negative che ho trovato sono i microlag durante lo scrolling di menu lunghi e la mancata traduzione di alcune app in inglese (ad esempio l’app dei temi è solo in cinese).
      Comunque l’ho flashata appena da un paio d’ore, è un po’ presto per dare giudizi definitivi 🙂

    • EnricoD

      il mio commento è in moderazione, ma va bene, riassumo
      la Rom funziona benissimo, non ci sono problemi, nessun crash o assenza di segnale, problemi con la rete etc etc, tutto funziona perfettamente e al contrario di talme94 io l’ho trovata molto fluida (ma venivo da un flash pulito dopo pulizia approfondita tramite fastboot)
      I problemi che ho constatato sono
      la recovery cwm viene sovrascritta con la stock ad ogni riavvio anche se la riflashi con fastboot
      solo 3 lingue, 2 cinese e inglese, non un grande problema
      battery draining
      disordinata
      elementi visivi jellybean (vd ad es icona adb dagli screenshots) (son dettagli, ma è kitkat e a me sta cosa da fastidio)
      bloatware, piena zeppa di robaccia

      visivamente è molto bella, poi leggerai il commento che è in moderazione per maggiori dettagli, è una big review praticamente 🙂
      sotto screenshots dal mio n5

  • Anonimo

    l’ho installata su nexus 4, molto carina. Qualcuno sa dirmi come mettere i tasti di navigazione in basso (come negli screen di EnricoD o come nella stock). di default io ho un pulsante fluttuante 😀

    • EnricoD

      intendi i launcher delle app???
      io ho messo nova launcher, per quello ho la dock 🙂

      • Anonimo

        Intendo i tasti navigazione (back, home, menu, recent tasks)

        • EnricoD

          Io li ho trovati già cosi, ma c’è un menu, non ricordo dove perché l’ho messa e tolta per provare Firefox, dove puoi spostarli e modificarli .. Buttons o sotto display credo .. Cerca bene 🙂

  • Fabio

    1) qualcuno mi spiega per quale motivo (che non sia voglia di smanettare, ovviamente… 😉 ) un possessore di nexus che si trova Android ottimizzato direttamente da Google dovrebbe cambiare rom?
    2) @enricodortenzio:disqus: stai provando FFOS? Dai, non tenerci sulle spine, dicci come va…

    • EnricoD

      Infatti non ha senso, ma Rom carine molto vicine alla stock, con qualche aggiunta utile tipo percento batteria, tile rotazione che a me serve, ci sono… E poi se uno ha un po di conoscenze o voglia di leggersi qualche tutorial, si diverte anche a fare compilati personali, temi e cose varie, con un nexus non si rischia mai 🙂 poi ti ripeto, secondo me Purity, aospa e rastakat sono carine come rom, secondo me vale la pena provarle, anche perché ci vogliono due minuti
      Ffos lo provo alla prossima nightly perché ho letto che alcuni hanno problemi col WiFi con la build di ieri ( forse ha sbagliato a fare il pacchetto multirom il tizio), oggi non posso perché sono fuori ma domani o dopodomani la provo comunque WiFi o no perché devo controllare lo zip se è fatto bene XD 🙂

No more articles