In questa guida vedremo come installare o avviare correttamente XnConvert in Ubuntu Linux e derivate.

 XnConvert in Ubuntu
Sviluppato dal team XnSoft, ed incluso all’intero del reader d’immagini XnView, XnConvert è un software multi-piattaforma che ci consente di convertire, elaborare e rinominare più immagini digitali contemporaneamente. XnConvert supporta più di  500 formati come jpeg, png, bmp, tiff, raw, psd, webp, openexr ecc, oltre a convertire e rinominare le nostre immagini, il software dispone di strumenti di editing personalizzabili con i quali possiamo ad esempio aggiungere filtri, testo, cornici, trasformare le immagini in bianco e nero, aggiungere l’effetto vintage ecc il tutto con pochi click del mouse. Da notare inoltre la possibilità di personalizzare alcune operazioni (come filtri, correzioni di colori ecc) salvando tutte le operazioni in un preset cosi da velocizzare future elaborazioni.

Considerato da molti user come uni dei migliori software per convertire più immagini contemporaneamente, XnConvert lo troviamo incluso nel reader d’immagini XnView (accessibile da Menu -> Strumenti -> Converti Serie, i developer XnSoft hanno realizzato anche un software indipendente disponibile per Linux, Windows e Mac anche in versione “portable”.

 XnConvert - effetti, filtri ecc

XnConvert è disponibile per Linux scaricando i pacchetti deb / rpm, in alternativa possiamo utilizzare il software senza installarlo, scaricando il binario precompilato (il file tar.gz), una volta scaricato ed estratto il file basta avviare il file xnconfert.sh per avviare l’applicazione.

Purtroppo se abbiamo Ubuntu 64 Bit o una derivata molto probabilmente è possibile che non si avvii l’applicazione per problemi con alcune dipendenze.
In caso di errore basta digitare da terminale:

sudo dpkg --add-architecture i386
sudo apt-get update
sudo apt-get install lib32z1 lib32ncurses5 lib32bz2-1.0 libqtwebkit4:i386

ora potremo avviare correttamente XnConvert anche in Ubuntu 64 bit e derivate.

Home XnConvert

  • PatrisX

    ma dici che Xfce 4.12 sarà su xubuntu 13.04? Lo spero, ma ci credo poco

  • Er Chiappetta

    Se XFCE fosse un presidente, lo voterei a vita! “Classic Desktop” forever, semplicità, velocità, ergonomia, configurabilità, ovvero features oramai dimenticate dal filone Unity e Gnome Shell (= spazzatura)

    • Ermy_sti

      anche cinnamon e mate hanno la stessa filosofia

  • Ottima notizia , la stabilità del desktop è una bella novità!

    • Ermy_sti

      per xfce direi di no…è sempre stato stabile

  • sai se c’e` gia` anche per Fedora 17?

  • Ferik

    per arch sto compilando i pacchetti direttamente dai sorgenti ufficiali, per ora non da problemi 🙂

  • angelo

    Mamma…. ma quando esce…..alla faccia di marzo…

  • Leonardo

    con l’ultimo aggiornamento di XnConvert ho dovuto aprire il launcher sotto /usr/bin/xnconvert e commentare due stringhe, sennò non si avvia: #export LD_LIBRARY_PATH=/opt/XnConvert/lib #export QT_PLUGIN_PATH=/opt/XnConvert/lib, nel caso possa tornare utile a qualcuno 😉

  • Luca Moscato

    Lo troverò nella 15.04? 🙂

No more articles