In questa guida vedremo come installare correttamente il nuovo editor di testo CutePad in Ubuntu Linux e derivate ufficiali e non.

CutePad in Ubuntu Linux
E’ da poco disponibile la versione 0.1 “stabile” di CutePad è un moderno editor di testo / notepad open source, sviluppato da Serandibsoft.
CutePad è progetto sviluppato principalmente per  fornire la migliore integrazione con Microsoft Windows 8 / 8.1,  l’interfaccia grafica offre comunque anche un’ottima integrazione soprattutto in ambienti desktop Linux moderni come Unity e Gnome Shell. Attraverso CutePad avremo un mix tra un’editor di testo e un word processor con incluse semplice ed utili strumenti per personalizzare il testo, introdurre immagini, link tabelle, data e ora ecc il tutto con la possibilità di poter salvare i documenti / testi nei più diffusi formati (compreso PDF).

Presentato proprio la lffl nei mesi scorsi, CutePad è disponibile nella versione 0.1 per Windows e Linux con tanto di installer per consentirci una corretta installazione in qualsiasi ambiente desktop / distribuzione Linux.
Per Ubuntu e derivate dovremo però installare prima libqtgui4 dipendenza indispensabile per il corretto avvio dell’applicazione.
Essendo compilata in 32 bit dovremo installare nei sistemi 64 bit la libreria libqtgui4:i386 altrimenti non funzionerà.

Per Ubuntu 32 Bit basta digitare:

sudo apt-get install libqtgui4

Per Ubuntu 64 Bit basta digitare:

sudo apt-get install libqtgui4:i386

A questo punto basta scaricare l’installer di CutePad da questa pagina estrarre il file .tar dare un doppio click al file CutePad-*.Install (dove al posto di * ci sarà la versione del software, se tutto corretto dovrebbe avviarsi uno wizard che ci consentirà di poter installare CutePad con tanto di collegamento nel menu. per rimuovere l’editor di testo basta riavviare l’installer.

In caso di errori nell’avvio (non parte il wizard d’installazione basta spostare il file .tar scaricato in precedenza nella home e digitiamo da terminale:

tar -xf cutepad_linuxbuild*.tar
chmod +x CutePad-*-Linux-*-Install
./CutePad-*-Linux-*-Install

e dovrebbe avviarsi il Wizard d’installazione di CutePad.

CutePad è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR e Microsoft Windows.

Home CutePad

No more articles