HexChat il client IRC basato sul codice sorgente di X-Chat 2 è da poco disponibile nei repository ufficiali di Debian e Ubuntu Linux.

HexChat in Ubuntu Linux
HexChat è un nuovo progetto che punta a fornire un completo, affidabile e funzionale client IRC open source multi-piattaforma basandosi sulle qualità del buon vecchio X-Chat 2. Visto l’abbandono di XChat, famoso client IRC GTK open source di default in molte distribuzioni Linux, un gruppo di sviluppatori ha deciso di avviare il nuovo progetto HexChat basandosi sullo stesso codice sorgente includendo però nuove features e ottimizzazioni varie oltre alla versione nativa anche per Mac OS X. HeXChat oltre a migliore il supporto DCC include il controllo Checksum dei fili scaricati, introdotto anche un gestore dei DNS e la possibilità di specificare i caratteri alternativi, possiamo inoltre cambiare il colore del correttore ortografico, introdotto il supporto IRCv3 e SASL e  la crittografia AES e BLOWFISH per poter utilizzare client certificati.

HexChat è finalmente disponibile anche nei repository ufficiali di Debian e Ubuntu, consentendoci quindi di poter installare facilmente il nuovo client IRC open source senza dover utilizzare repository di terze parti, scaricare pacchetti deb ecc.

Prima di procedere all’installazione controlliamo in quale release è incluso HexChat per verificarlo in Debian basta consultare questa pagina, mentre per Ubuntu basta accedere a questa pagina.

Per installare HexChat in Debian, Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo apt-get install hexchat 

Ricordo che HexChat è incluso anche nei repository ufficiali di Arch Linux e Fedora

Home HexChat

No more articles