E’ disponibile la nuova versione 3.3.2 di gThumb il gestore d’immagini realizzato da GNOME e presente di default in molte distribuzioni Linux.

gThumb 3.3.2 in Ubuntu Linux
gThumb è un software open source, sviluppato da GNOME, che ci consente di visualizzare, editare, importare, gestire e condividere facilmente le nostre immagini digitali. Da pochi giorni è disponibile la nuova  versione 3.3.2 di gThumb, versione che oltre a diverse correzioni di bug include importanti novità come ad esempio l’interfaccia grafica rivisitata grazie anche al supporto per GtkHeaderBar. gThumb 3.3.2 include la barra del titolo con la toolbar in maniera tale da poter massimizzare lo spazio disponibile per l’applicazione, inoltre la nuova versione include il supporto per il tema Adwaita Dark consentendo una migliore integrazione con l’ambiente desktop Gnome Shell.

gThumb 3.3.2 include un’accesso più veloce ai vari strumenti tramite un’elenco rivisitato e nuove icone monocromatiche, migliora il supporto per immagini RAW (basandosi su libraw anziché libopenraw), migliora anche la visualizzazione delle immagini con una barra delle miniature rivisitata. Grazie a nuovi algoritmi, gThumb 3.3.2 risulta molto più veloce soprattutto nel caricare immagini di grandi dimensioni, da notare le nuove opzioni per il caricamento / esportazione di immagini nel formato Tiff.

Approda inoltre una nuova finestra di dialogo dedicata al rinominare velocemente intere directory di immagini, con gThumb arriva la nuova opzione che ci consente di trovare e rimuovere facilmente immagini duplicate. Per maggiori informazioni su gThumb 3.3.2 basta consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

gThumb 3.3.2 - info

gThumb è già disponibile per Ubuntu 14.04 tramite i PPA forniti da WebUpd8, purtroppo il nuovo aggiornamento non supporta l’ambiente desktop Unity, è consigliato l’aggiornamento / installazione solo in Gnome Shell (ad esempio in Ubuntu GNOME 14.04 Trusty) e Linux Mint 17 Cinnamon basta digitare da terminale

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gthumb
sudo apt-get update
sudo apt-get install gthumb

Per ripristinare gThumb nella versione di default basta digitare:

sudo apt-get install ppa-purge
sudo ppa-purge ppa:webupd8team/gthumb

Home gThumb

  • g cong

    come estetica mi piace di più l’Acer Aspire One 725, però come hw questo Asus mi sembra migliore

  • Kryohi

    Inutile con l’ X201 in giro allo stesso prezzo con un processore potente il doppio…
    (e sempre con Ubuntu)

  • Mario Barretta

    Ma ha ancora senso per voi acquistare un netbook? monitor così ridotti e potenzialità che trovano largo spazio anche su u buon tablet magari dotato di keyboard addizionale ( vedi padfone 2 o transformer ).

    • RiccardoC

      dipende dall’uso che ne devi fare, linux (o win 7) e’ piu’ versatile, android e’ piu’ semplice ed immediato, ma anche con una tastiera, non fa tutte le cose che fa un OS desktop.

      E non puoi in ogni caso paragonarlo con prodotti come il padfone 2 (che costa circa 800 euro) o il trasformer (non e’ chiaro a quale modello ti riferisca, ma se ne prendo uno paragonabile con il padfone 2 siamo sui 500 euro e passa)…

      • Mario Barretta

        In effetti NON avevo fatto il raffronto con il prezzo scusami.
        Con il padfone mi son trovato davero benissimo e per questo che ho pensato che i Netbook fossero davvero morti.

        Il giorno 16 gennaio 2013 10:52, Disqus ha scritto:

        • RiccardoC

          che i netbook siano morti lo ha decretato la stessa Asus interrompendone la produzione 🙂
          Acquistare questo prodotto secondo me puo’ avere senso perche’ si puo’ usare per molte cose e costa poco; sono appunto prodotti di fine serie, chiamalo se vuoi “portatile da battaglia”.
          Ma non metto in dubbio che i prodotti che hai citato siano molto migliori!

          • Mario Barretta

            Se solo avesse un monitor da 15″ almeno sarebbe interessantissimo.
            Io ora campo con un acer extensa 5230e su cui winzozz non si riusciva nemmeno ad avviare e lo stavano buttando via mentre con pangolin 12.04 è resuscitato e fa il suo sporco lavoro anche egregiamente a volte.

            Il giorno 16 gennaio 2013 11:23, Disqus ha scritto:

  • RiccardoC

    L’offerta non e’ male, ma credo che una precisazione sul supporto linux sia d’obbligo.
    La scelta di Ubuntu 12.04 non e’ casuale, infatti i driver accelerati per il chip grafico di questo netbook (GMA3600) esistono solo per tale versione della distribuzione e per Meego; ne sono stati fatti alcuni adattamenti per altre distribuzioni, ma quasi tutti con dei problemi, motivo per cui solo Ubuntu 12.04 (e non 12.10 e successive) e derivate (mint 13 etc.) sono raccomandabili, anche se le prestazioni 3D sono generalmente penose.
    Tanto per capirci usare i driver non accelerati comporta prestazioni video penose, per cui anche i video in 480p scattano parecchio se messi a pieno schermo; di 720p ed oltre non se ne parla nemmeno (mentre con i driver accelerati si possono vedere i 1080p a meno del 10% di CPU).

  • TMZ

    non esiste una versione con atom 2800?

  • Fabio

    Scusate ma in generale un Intel Atom N2600 Dual-Core da 1.60 GHz è sufficiente per vedere contenuti 1080p (o 720p)?

    • Kryohi

      A 720p assolutamente sì, a 1080p potresti cominciare ad avere problemi ma solo con alcuni codec

    • Fabio

      Grazie ragazzi per le risposte 🙂

  • Alekib

    Ma dove avete letto che si può espandere la ram? Sia il sito ufficiale che Amazon dicono che la ram è on board e non si può espandere….mahhh!!!!

    • non lo letta ho un collega che ha lo stesso modello con sopra 8 gb di ram suddivisi in 2 banchi da 4 gb

      • stoddard

        1)Anche a me risulta che questi cosi abbiano la RAM saldata.
        3) Con linux 8GB di RAM ti servono solo per giocare, ma hai problemi con la scheda grafica.
        2) Il chipset e la CPU dovrebbero accettare solo S.O. a 32 bit, perche’ manca l’ abilitazione EMT64. E’ vero anche per questo netbook?
        4) Attualmente nei superstore con 80 euro in meno prendi l’ eeepc 1015CX con 2GB di RAM e monitor da 10″ ma con le stesse altre caratteristiche

        • io ho installato proprio per il mio collega arch 64 bit e funziona senza problemi
          8gb serve perchè ha anche windows 7 con adobe premiere

        • Davide

          Perdonami la domanda, ma cosa significa che con 8GB di ram hai problemi con la scheda grafica?
          Thanks

No more articles