Google ha introdotto diverse novità riguardante Play Store con il quale potremo chiedere il rimborso entro 48 ore dall’acquisto pagato anche con PayPal.

Google Play Store
Mancano ormai poche settimane all’attesissimo Google I/O, importante evento nel quale verranno presentate molte novità riguardanti Android e i tanti servizi sviluppati dall’azienda di Mountain View. A quanto pare Google a già iniziato ad introdurre diverse ed importanti novità riguardanti Google Play Store, il famoso software center per Android accessibile sia da device mobile che dal web che ci consente di installare applicazioni, acquistare libri, brani musicali, riviste, effettuare recensioni ecc. Con Google Play Store potremo acquistare applicazioni, game, libri ecc pagando con PayPal il noto servizio di pagamento online .

Lo ha confermato Google, indicando che finalmente è possibile anche per noi user italiani utilizzare PayPal per acquistare app ecc da Google Play Store, funzionalità che andrà anche a migliorare la sicurezza da parte degli user, dato  che non dovremo più inserire dati della nostra carta di credito ma semplicemente correlare al nostro account Google l’indirizzo email registrato al servizio di pagamento

Google Play Store

Altra importante novità approdata in Google Play Store è la possibilità di poter richiedere il rimborso entro 48 ore dall’ acquisto di un’app, gioco ecc. In poche parole quando acquisiamo un’applicazione o gioco a pagamento in Google Play Store, nei successivi 15 minuti ci apparirà un pulsante per richiedere il rimborso, inoltre avremo 48 ore di tempo per richiederlo in questo caso però dovremo accedere a questa pagina di Google Play Store e cliccare su Segnala problema, si aprirà una nuova finestra di dialogo nella quale dovremo spiegare i motivi della nostra richiesta di risarcimento. I tecnici Google analizzeranno la nostra richiesta consentendo o meno il rimborso.

Home Google Play Store

  • Fabio

    Se ben ricordo Elive era a pagamento…

    • fabio crivaro

      no e’ free

      • andreazube

        elive era a pagamento
        È opensource, ma non era gratis

  • E17 stabile??? devo leggere!!! 🙂

  • Kiappariellos

    quando entra in funzione

    • EnricoD

      A me è arrivato aggiornamento google play services e playstore 4.8.19 l’altro ieri … Sicuramente ti arriva nei prossimi giorni

      • Kiappariellos

        grazie

  • ekerazha

    Non vedo quale grande differenza ci sia tra inserire i dati della carta di credito in PayPal o in Google Wallet…

    • alex

      Solo il fatto che molti già usano PayPal e non vogliono cambiare. Tra l’altro io PayPal la evito il più possibile.

      • Kiappariellos

        pagare mettendo la tua email e’ piu’ comodo e poi entro 48 puoi richiedre eil rimborso se qualcosa va storto ,con la sola caria di credito ci metti un casino…..ha farti dare i soldi indietro ..

        • alex

          Le 48 ore per il rimborso valgono comunque e non solo se usi Paypal, se ho capito giusto.
          Su PayPal ci sono molti casi poco chiari, con gente che si è trovata i soldi bloccati per più o meno tempo senza quasi spiegazioni. Non è un sistema molto trasparente quindi, e se posso lo evito.

No more articles